VERSIONE MOBILE
  HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
Da TuttoB.com le ultimissime notizie sul campionato cadetto
SONDAGGIO
BOMBER DI SERIE B: CHI E' IL PIU' IN FORMA IN QUESTO MOMENTO?
  CAPUTO (EMPOLI)
  PETTINARI (PESCARA)
  ARDEMAGNI (AVELLINO)
  HAN (PERUGIA)
  CIANO (FROSINONE)

TMW Mob
EDITORIALE

L’Empoli torna sul luogo del ‘delitto’. Parma all’esame Brescia. Spezia ed Entella: un derby da non perdere

Dal 2014 scrive per TuttoB. Collabora anche con MondoPrimavera.com, sito che si occupa di calcio giovanile.
09.09.2017 09:00 di Angelo Zarra  Twitter:    articolo letto 699 volte
© foto di Federico Gaetano

I primi 180 minuti della lunga stagione del campionato cadetto sono andati in archivio e gli equilibri iniziano ad assestarsi. Dopo il pirotecnico anticipo concluso con il suicidio del Pescara contro il Frosinone (abruzzesi avanti 3-0 al 45' e rimontati 3-3 nella ripresa) con cui si è aperta la terza giornata, il sabato pomeriggio regalerà agli appassionati di calcio tanti spunti e partite interessanti. A partire dalla sfida tra le retrocesse Palermo ed Empoli al ‘Barbera’. A pochi mesi di distanza i toscani tornano sul luogo del ‘delitto’: a fine maggio lo stadio rosanero consumò il triste epilogo della retrocessione. La sconfitta contro i padroni di casa e la vittoria in contemporanea del Crotone sulla Lazio condannò alla discesa in B la banda guidata da Martusciello. Ora la situazione è diversa, le rose sono state quasi completamente stravolte: tra gli azzurri in panchina c’è Vivarini, l’attacco è guidato da Caputo e Donnarumma. Tedino dal canto suo può abbozzare un piccolo sorriso visto che recupera ben otto nazionali, assenti sabato scorso contro il Brescia. Per le due compagini sarà un esame per valutare le loro ambizioni, uno dei tanti che le attende nella loro corsa al ritorno immediato in serie A.

Per Spezia ed Entella, di fronte tra qualche ora al ‘Picco’, sarà un derby assolutamente da non perdere. Entrambe le compagini dopo i primi 180’ navigano nei bassi fondi della classifica: gli aquilotti contro Palermo e Carpi hanno raccolto zero punti, uno solo per l’Entella dopo il pareggio a Foggia. Bisogna tener conto che sia spezzini che chiavaresi hanno cambiato tanto affidando la squadra a due tecnici giovani, alla prima esperienza tra i professionisti. La squadra del patron Gozzi è passata da Caputo e Catellani e La Mantia e De Luca, due attaccanti che stanno affilando le armi e affinando i meccanismi. Lo Spezia ha sistemato diverse pedine nelle ultime settimane inserendo, tra gli altri, Marilungo, Giani, Calabresi, Di Gennaro e Lopez. Gli equilibri via via si stanno assestando e il derby può essere la chiave per cambiare definitivamente marcia e ripartire verso la testa della classifica: è una partita dunque da non perdere. L’Entella deve superare un tabù: non ha mai segnato in casa dello Spezia.

Il programma del sabato vedrà in campo anche Avellino-Foggia, Bari-Venezia, Ternana-Cesena, Ascoli-Novara, Pro Vercelli-Cremonese e Carpi-Salernitana.

Domenica pomeriggio scenderanno in campo al ‘Tardini’ Parma e Brescia. Gli emiliani hanno iniziato con il piede giusto, portando a casa tutti e sei i punti in palio con il minimo sforzo. Due risultati di misura che mettono in risalto la concretezza dei ducali ma soprattutto il buon lavoro difensivo fatto da D’Aversa nel precampionato. Il tecnico ex Lanciano sta inserendo passo dopo passo tutti i diversi talenti acquistati dal direttore sportivo Daniele Faggiano per il reparto avanzato. Davanti il Parma non avrà una squadra facile da affrontare, la truppa di Boscaglia contro il Palermo ha mostrato tanti passi avanti anche alla luce dei diversi acquisti arrivati nelle ultime settimane. Nonostante le assenze di Bisoli, Torregrossa e Caracciolo, le rondinelle venderanno cara la pelle. Gli ultimi arrivati vogliono mettersi in mostra, in avanti Cortesi è in rampa di lancio e pronto a trovare il primo gol dopo averlo sfiorato diverse volte in queste prime due giornate. L’esordio per Ceravolo con la nuova maglia, per via di problemi fisici, con ogni probabilità sarà rinviato. Di Gaudio potrebbe subentrare a partita in corso come successo a Novara: il tridente sarà composto, con ogni probabilità, da Insigne, Calaiò e Baraye.

A chiudere il programma lunedì sera sarà Cittadella-Perugia, due delle squadre che guidano a punteggio pieno la classifica.


TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie EDITORIALE
 
CANALI TUTTOB
L'altra metà di Serie B, 5a giornata: la TOP 11 di TB Un Foggia caparbio e volitivo espugna il “Cabassi” e condanna il Carpi alla prima sconfitta stagionale. Prova di grande...
L'altra metà di B-SCOUT - Niccolò Carrara: terzino sinistro del Novara La rubrica B-Scout riprende occupandosi di un giovane ragazzo della Primavera del Novara sul quale tenere monitorata la crescita...
L'altra metà di ESCLUSIVA TB - Entella, Iacobucci: "Il gruppo è unito, questo campionato è il più difficile degli ultimi anni" Inizio di campionato non facile per la Virtus Entella, che ha raccolto solo un punto nelle prime 3 gare. Nonostante questo il gruppo...
L'altra metà di Lega B: Ternana-Brescia proseguirà il 3 ottobre Il Commissario Straordinario della Lega Nazionale Professionisti B, Mauro Balata, ha disposto che la prosecuzione...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 25 settembre 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi lunedì 25 settembre 2017.

 
Perugia 13
 
Frosinone 13
 
Empoli 11
 
Carpi 11
 
Cittadella 10
 
Avellino 10
 
Bari 9
 
Palermo (-1) 9
 
Parma 9
 
Cremonese 8
 
Salernitana 7
 
Venezia 7
 
Pescara 7
 
Spezia 7
 
Brescia 7
 
Virtus Entella 6
 
Novara 6
 
Foggia 6
 
Ascoli Picchio 6
 
Ternana 6
 
Cesena 4
 
Pro Vercelli (-1) 2

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.