HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
Da TuttoB.com le ultimissime notizie sul campionato cadetto
SONDAGGIO
SERIE B: giusto restare a 19 squadre?
  SI
  NO

TOP E FLOP

Serie B, 40a giornata: la TOP 11 di TB

12.05.2017 08:00 di Marco Lombardi   articolo letto 8766 volte
Caracciolo
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Una Ternana caparbia e volitiva espugna il "Romeo Menti", affonda il Vicenza e rinfocola le proprie speranze di salvezza. Sulla nostra panchina c'è Fabio Liverani.

4-3-1-2 il modulo.

PORTIERE

Pinsoglio: monumentale. Con un prodigioso colpo di reni respinge una prepotente incornata di Bisoli. Nella ripresa si ripete sfoderando un intervento da antologia per neutralizzare una sforbiciata acrobatica di Torregrossa. Deve inchinarsi solo ad una gemma dell'Airone Caracciolo.

DIFENSORI

Struna: con calma olimpica presidia la corsia di destra senza concedere nulla ai pasticcioni avanti della Salernitana. Esuberante ed intraprendente, sugli sviluppi di un'azione tambureggiante penetra nel cuore della retroguardia granata e scarica un bolide che scheggia la traversa.

Diakitè: arcigno e "draconiano" in marcatura, rinfodera il fioretto e brandisce la clava per "narcotizzare", con successo, Ebagua e soci.

Dellafiore: affidabile, concentrato, sempre sul pezzo. Si erge a baluardo insormontabile guidando il pacchetto arretrato con personalità ed autorevolezza. Mette la museruola a Caracciolo fino al 95' allorquando l'Airone s'inventa un tracciante di rara bellezza che s'insacca all'incrocio dei pali.

Pisano: tempestivo, a tratti provvidenziale, nelle chiusure, propositivo in fase di spinta, firma il raddoppio Hellas a Chiavari con un imperioso stacco di testa che non lascia scampo a Iacobucci.

CENTROCAMPISTI

Bisoli: si batte a centrocampo con furore agonistico e piglio gladiatorio, azzannando i garretti degli avversari. Moto perpetuo, sembra possedere il dono dell'ubiquità. Preziosissimo in fase di transizione, sprigiona il suo dinamismo con martellanti inserimenti offensivi. Solo il montante ed un immenso Pinsoglio gli negano la gioia del gol.

Bianco: il "normalizzatore" conferisce alla mediana di Castori ordine ed equilibrio, fungendo da collante tra i reparti. Sigla il vantaggio del Carpi con una magistrale trasformazione dal dischetto.

Maiello: detta i tempi di gioco da metronomo consumato, senza dare fondo al suo repertorio tecnico nè affogare nel caotico traffico del centrocampo. Nella ripresa si sacrifica in un oscuro lavoro di tamponamento per rimediare alle smagliature della fase difensiva ciociara.

RIFINITORE

Falletti: "artista" sopraffino, accentratore della manovra, sfianca la difesa berica con ripartenze al fulmicotone. Prima si divora un gol calciando in curva da ottima posizione, poi si fa perdonare esplodendo un missile terra-aria che lascia imbalsamato Vigorito e gela il "Menti".

ATTACCANTI

Caracciolo: patisce la marcatura asfissiante di Dellafiore, che lo francobolla per tutto l'arco della gara, ma all'ultimo giro di lancette confeziona un capolavoro balistico da spellarsi le mani con cui evita alle Rondinelle una sconfitta che avrebbe potuto generare un pesante contraccolpo psicologico.  

Vido: devastante il suo impatto sul match dell'"Arena Garibaldi". Entra in campo e in una manciata di minuti cambia il volto alla partita. Prima raccoglie un assist di Chiaretti, lesto ad approfittare di un'incertezza di Lisuzzo, e infila Cardelli, poi, pescato in area da Iori, ubriaca Golubovic e gonfia ancora la rete. Per il malconcio Pisa di Gattuso la doppietta del centravanti scuola Milan è una sentenza... di retrocessione.

 

Ricapitolando, questa la nostra TOP 11 di giornata:

(4-3-1-2): Pinsoglio; Struna, Diakitè, Dellafiore, Pisano; Bisoli, Bianco, Maiello; Falletti; Caracciolo, Vido. All. Liverani 

 

 

 

ARTICOLI CORRELATI

TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie PRIMO PIANO
 

Primo piano

Cosenza-Verona, confermato lo 0-3 a tavolino La Corte Sportiva D’Appello Nazionale a Sezioni Unite ha respinto il ricorso del Cosenza avverso le sanzioni della perdita per 0-3 della gara con l’Hellas Verona, valida per la 2ª giornata del campionato di Serie B, e dell’ammenda di 3mila euro con diffida inflitta...
CANALI TUTTOB
CANALI TUTTOB
L'altra metà di Serie B, la Top 11 della 7a giornata di TuttoB Nuovo appuntamento con la Top 11 di TuttoB.com, i migliori undici della giornata scelti dalla nostra redazione. Settimo appuntamento...
L'altra metà di B-SCOUT - Niccolò Carrara: terzino sinistro del Novara La rubrica B-Scout riprende occupandosi di un giovane ragazzo della Primavera del Novara sul quale tenere monitorata la crescita è...
L'altra metà di ESCLUSIVA TB - Consonni : "Un campionato dove vedo il Pescara come outsider" Un campionato di serie B ancora incerto, un campionato che si giocherà a diciannove o a venti squadre, un campionato che...
L'altra metà di Serie B: Stella al Merito Sociale per il presidente Balata Sabato 27 ottobre, presso lo stabilimento balneare Village di Ostia, sequestrato e confiscato dal tribunale di Roma al clan...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 18 ottobre 2018

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi giovedì 18 ottobre 2018.

 
Pescara 15
 
Hellas Verona 13
 
Lecce 12
 
Spezia 12
 
Palermo (-1) 11
 
Cremonese 11
 
Benevento (-1) 10
 
Cittadella (-1) 10
 
Brescia 10
 
Salernitana 10
 
Perugia (-1) 8
 
Crotone 7
 
Ascoli (-1) 6
 
Padova 6
 
Carpi 5
 
Foggia 4*
 
Venezia (-1) 4
 
Cosenza 4
 
Livorno (-1) 2
Penalizzazioni
 
Foggia -8

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy