HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
Da TuttoB.com le ultimissime notizie sul campionato cadetto
SONDAGGIO
TUTTOB AWARD: VOTA IL TUO MIGLIOR GIOCATORE DELLA STAGIONE!!
  AUDERO (VENEZIA)
  COLOMBI (CARPI)
  MONTALTO (TERNANA)
  GALANO (BARI)
  CAPUTO (EMPOLI)
  KRUNIC (EMPOLI)
  ZAJC (EMPOLI)
  SPROCATI (SALERNITANA)
  DA CRUZ (PARMA)
  M. CIOFANI (FROSINONE)
  PETTINARI (PESCARA)
  PUSCAS (NOVARA)

TOP E FLOP

Serie B, 28a giornata: la TOP 11 di TB

02.03.2017 14:00 di Marco Lombardi   articolo letto 5552 volte
Boscaglia
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

La terza vittoria consecutiva, colta ai danni del quotato Benevento dell'ex Baroni, consente al Novara di uscire dall'anonimato della classifica ed apre scenari radicalmente diversi e più ambiziosi, ma anche più consoni al rango della compagine gaudenziana. Affidiamo la nostra panchina a Roberto Boscaglia.

Il modulo è un 4-4-2 scolastico.

Tra i pali c'è Micai: sicuro e tempestivo nelle uscite, si esalta salvando con un balzo felino su un potente sinistro a botta sicura di Bonazzoli e neutralizzando il rigore calciato da Mauri.

Nel pacchetto arretrato Golubovic e Del Grosso sono i cursori laterali. Attento e disinvolto, il serbo argina Fedato e sfiora il gol con una rasoiata da distanza siderale. Solita prova senza sbavature per l'esperto terzino ex Atalanta: presidia con autorevolezza ed efficacia la corsia di sinistra chiudendo ogni varco ed accompagnando le ficcanti ripartenze estensi. Ticket dei centrali composto da Troest e Dellafiore. Centrale solido ed arcigno il danese: il suo tiro al volo è come un lampo nella nebbia, il colpo risolutore capace di spezzare gli equilibri di una gara ingessata. Impeccabile la prova del difensore in forza al Latina. Sicuro, tempestivo, granitico: gioca a testa alta con l'aria di chi la sa lunga. Canta e porta la croce trovando, con la complicità di un'uscita a farfalle di Agliardi, il gol del pareggio pontino con il Cesena.

Cerniera di centrocampo con Romulo e Parigini sguinzagliati sulle fasce. Puntualmente cercato dai compagni, il brasiliano è sempre nel vivo della manovra scaligera: copre bene in fase di ripiegamento ed è pericoloso allorquando si distende in avanti. Superba la prestazione di Parigini. Letteralmente incontenibile, porta in vantaggio il Bari con un missile terra-aria di rara potenza, "incenerisce" il malcapitato dirimpettaio Untersee, quindi confeziona un prelibato "cioccolatino" che Galano scarta siglando il raddoppio dei galletti. Cabina di regia affidata a Iori: faro del centrocampo del Cittadella, in pieno recupero trova la rete che gela il Trapani, interrompendo la lunga striscia positiva dei siciliani, e permette alla truppa di Venturato di restare aggrappata alla zona play-off. A dar manforte al capitano granata, Djokovic. Prova da incorniciare per il croato, pungente in avanti e bravo anche a tamponare in fase di contenimento. Ingaggia un duello personale con Lanni, sigla il vantaggio spezzino e sfiora ripetutamente il bis.

Pazzini e De Luca compongono il tandem d'attacco. Con una doppietta l'incontrastato capocannoniere cadetto trascina al successo l'Hellas contro la Ternana fanalino di coda e smorza le polemiche che hanno infuriato nel corso della settimana: per il convalescente Verona è solo un "brodino", per lui sono già 19 i gol realizzati. Un marziano in questa categoria. Doppietta anche per la "zanzara", che si carica sulle spalle il peso del malconcio attacco del Vicenza e salva, almeno per ora, la traballante panchina di Bisoli.

Ricapitolando, questa la nostra TOP 11 di giornata:

(4-4-2): Micai; Golubovic, Troest, Dellafiore, Del Grosso; Romulo, Iori, Djokovic, Parigini; Pazzini, De Luca. All. Boscaglia

  

   

 

ARTICOLI CORRELATI

TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Salernitana
 

Primo piano

Psicodramma Frosinone, promozione buttata. Il Parma ritrova la sua dimensione, Faggiano uomo in più. Novara delusione assoluta, ecco la favorita per i play-off Errare è umano, perseverare è diabolico: il Frosinone ci ricasca ma stavolta fa ancora più male. La squadra più forte ha giocato troppe volte con il fuoco e si è bruciata, non convincendo mai pienamente sotto il profilo del gioco ma avendo il merito...
CANALI TUTTOB
CANALI TUTTOB
L'altra metà di Serie B, 41a giornata: la TOP 11 di TB Spavalda ed autoritaria, come da tempi immemori non si vedeva, la Cremonese demolisce il Venezia, interrompendo un digiuno di vittorie...
L'altra metà di B-SCOUT - Niccolò Carrara: terzino sinistro del Novara La rubrica B-Scout riprende occupandosi di un giovane ragazzo della Primavera del Novara sul quale tenere monitorata la crescita è...
L'altra metà di ESCLUSIVA TB - Empoli, Luperto: "Stagione straordinaria, abbiamo dimostrato di essere un grande gruppo" Uno dei giocatori rivelazione di questa stagione di Serie B è sicuramente Sebastiano Luperto, difensore dell'Empoli di proprietà...
L'altra metà di Padova, in prova Albertazzi Michelangelo Albertazzi, esterno sinistro ex Milan ed Hellas Verona, attualmente svincolato, si allenerà per qualche giorno...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 21 maggio 2018

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi lunedì 21 maggio 2018.

 
Empoli 85
 
Parma 72
 
Frosinone 72
 
Palermo 71
 
Venezia 67
 
Bari 67
 
Cittadella 66
 
Perugia 60
 
Foggia 58
 
Spezia 53
 
Carpi 52
 
Salernitana 51
 
Cesena 50
 
Cremonese 48
 
Avellino 48
 
Brescia 48
 
Pescara 48
 
Ascoli Picchio 46
 
Virtus Entella 44
 
Novara 44
 
Pro Vercelli 40
 
Ternana 37

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.