HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
Da TuttoB.com le ultimissime notizie sul campionato cadetto
TMW Magazine
SONDAGGIO
Padova e Foggia in crisi, di chi è la colpa?
  Mister
  Giocatori
  Società

TOP E FLOP

Serie B, 27a giornata: la TOP 11 di TB

27.02.2017 15:30 di Marco Lombardi   articolo letto 5834 volte
Galano
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Dopo oltre due anni, cade l'imbattibilità casalinga del Benevento. A violare il "Ciro Vigorito" ci ha pensato un Bari spavaldo e sfrontato, trascinato dalla verve dei suoi giocatori qualitativamente più dotati. Sulla nostra panchina siede Stefano Colantuono.

Il modulo è un 4-2-3-1 spiccatamente votato all'offesa.

Tra i pali Pinsoglio: ordinaria amministrazione per quasi tutta la gara, dopodichè è monumentale in zona Cesarini, allorquando si esalta esibendosi in una prodezza con cui respinge l'incornata di Avenatti, blindando il successo del Latina al "Liberati" e gettando nello sconforto la Ternana, ora ultima.  

Pacchetto arretrato con Mannini e Coly cursori laterali. Poliedrico e generoso come sempre, il capitano del Pisa fornisce la consueta prova di grande sacrificio e disciplina tattica, impreziosita dalla rete che completa la rimonta dei nerazzurri al "Del Duca". Il fluidificante in forza alle Rondinelle coniuga entrambe le fasi con pari profitto: le sue poderose sgroppate sulla fascia mandano in crisi la difesa del Cittadella, sigla la rete del 3-1 e si erge a baluardo insormontabile per rintuzzare un tiro a botta sicura di Salvi. Ticket dei centrali composto da Pagliarulo e Ariaudo. In forma smagliante, "ruvido" ma efficace, il foggiano spegne sul nascere i farraginosi e velleitari tentativi della Salernitana di affacciarsi dalle parti di Pigliacelli: è l'emblema della riscossa del Trapani ed un habituè della nostra rubrica. Il centrale difensivo scuola Juve, dal canto suo, assolve egregiamente ad un compito ingrato e non alla portata di tutti: "anestetizzare" il pichichi Pazzini. Elegante ed autoritario, nell'economia della granitica difesa frusinate Ariaudo è un valore aggiunto.

Nella zona nevralgica del campo figurano D'Angelo ed Emmanuello. Pilastro del centrocampo irpino, il capitano biancoverde giganteggia, sovrastando gli avversari. Cuore, abnegazione, "cazzimma"... L'estrema versatilità gli consente di adattarsi ad un ruolo non suo (esterno di sinistra) con risultati straordinari: due gol, frutto di mortiferi inserimenti con cui affonda come una lama nel burro della magmatica e smarrita retroguardia berica, ma anche tanta quantità. Sempre nel vivo della manovra, il brillante regista della Pro Vercelli risolve la sfida salvezza del "Manuzzi" con una rasoiata chirurgica che sorprende un Agliardi non irreprensibile e consegna alle bianche casacche tre punti di vitale importanza.

Floro Flores, Galano e Masucci a giostrare alle spalle dell'unica punta D. Ciofani. Per l'ex centravanti del Chievo la B non rappresenta un declassamento: giunto in punta di piedi a Bari, ha messo tutta la propria esperienza e professionalità al servizio della squadra rivelandosi uno degli acquisti più azzeccati della faraonica campagna di rafforzamento invernale. Protagonista incontenibile del blitz dei galletti a Benevento, dove ha timbrato il suo quarto gol in biancorosso e, uccellando Chibsah, si è procurato anche un calcio di rigore. Prestazione monstre di Galano, autentico mattatore della gara del "Vigorito". Spina nel fianco dell'"allegra" difesa sannita, dapprima fulmina Cragno al termine di un veloce fraseggio con Floro Flores quindi decide la contesa con un destro velenoso sul secondo palo. Catartico il suo ritorno in Puglia. Due gol da opportunista e tanto sacrificio in fase di ripiegamento per Masucci: il terminale offensivo che mancava al Pisa per guarire dalla sindrome da pareggite cronica.

Prova di grande personalità per l'ariete del Frosinone. Si carica sulle spalle la responsabilità di trasformare un rigore pesantissimo, che potrebbe cambiare il corso del campionato sovvertendo gerarchie precostituite, ingaggia un duello rusticano con Boldor, cui fa vedere i sorci verdi, ed assiste il compagno di reparto Dionisi con il quale si trova ad occhi chiusi.

Questa, ricapitolando, la nostra TOP 11 di giornata: 

(4-2-3-1): Pinsoglio; Mannini, Pagliarulo, Ariaudo, Coly; Emmanuello, D'Angelo; Floro Flores, Galano, Masucci; D. Ciofani. All. Colantuono  

 

 


TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie PRIMO PIANO
 

Primo piano

Padova, Marcandella: "Dobbiamo essere più cattivi nelle occasioni che riusciamo a costruirci" "Ho sempre avvertito stima e fiducia dell’allenatore», sorride Marcandella, «è importante avere qualcuno che creda così nelle mie potenzialità e se per tanti la frase “chi si allena meglio gioca” può essere un luogo comune,...
CANALI TUTTOB
CANALI TUTTOB
L'altra metà di Serie B, 24a giornata: la TOP 11 di TB La TOP 11 della 24a giornata del campionato cadetto scelta dalla redazione di TuttoB.com: (4-3-3) PORTIERE Fiorillo (Pescara) DIFENSORI Casasola...
L'altra metà di B-SCOUT - Niccolò Carrara: terzino sinistro del Novara La rubrica B-Scout riprende occupandosi di un giovane ragazzo della Primavera del Novara sul quale tenere monitorata la crescita è...
L'altra metà di ESCLUSIVA TB - Giammarioli: "Brescia sorpresa, Livorno delusione. Donnarumma l'ho lanciato io. Ecco i giovani più forti della B. Sulla Cremonese..." Girata la boa di metà stagione e archiviata la finestra di mercato invernale, la redazione di TuttoB.com ha interpellato in...
L'altra metà di Crotone, il report della seduta odierna: Firenze in gruppo, ai box Tripaldelli Prosegue la marcia di avvicinamento del Crotone alla gara contro il Brescia, in programma sabato (ore 15) allo stadio 'Rigamonti'. Allenamento...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 20 febbraio 2019

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi mercoledì 20 febbraio 2019.

 
Brescia 43
 
Palermo 42
 
Benevento (-1) 39
 
Pescara 38
 
Lecce (-1) 38
 
Hellas Verona 36
 
Spezia 34
 
Perugia (-1) 32
 
Salernitana 31
 
Cittadella 30
 
Cremonese 27
 
Cosenza 27
 
Venezia (-1) 26
 
Ascoli (-2) 25
 
Foggia 21*
 
Livorno (-1) 20
 
Crotone 19
 
Carpi 18
 
Padova 18
Penalizzazioni
 
Foggia -6

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy