HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » pisa » Pisa
Cerca
Sondaggio TMW
Crisi Sampdoria: Pirlo merita ancora fiducia?
  Sì
  No

QS: "Il Pisa sprofonda anche in Laguna. I nerazzurri prigionieri dei propri limiti"

30 ottobre 2023 09:04 di Marco Lombardi   
Aquilani
Aquilani
© foto di www.imagephotoagency.it

"Il Pisa sprofonda anche in Laguna. I nerazzurri prigionieri dei propri limiti", titola il Quotidiano Sportivo. 

Continua il momento negativo fra una fase offensiva che non decolla e singoli che non ingranano. E la classifica ora piange.

Se la sfida con il Venezia doveva dirci, in qualche misura, chi siamo davvero, il verdetto emesso non è affatto lusinghiero: il Pisa continua ad essere prigioniero dei propri limiti e dei soliti errori. I miglioramenti che Aquilani rivendica non sono per ora sufficienti a far cambiare rotta. Anzi, il Pisa sta gradualmente perdendo terreno e adesso si trova invischiato nei bassifondi di una classifica che se non preoccupa di sicuro piange.

I numeri, antipaticissimi, non dicono tutto, ma raccontano la parte più pragmatica di questa storia deludente: Pisa quindicesimo e quindicesimo attacco del girone. Nerazzurri che non hanno mai segnato (eccezion fatta per la prima giornata con la Samp) due reti e una fase difensiva che invece presta il fianco a ripetuti errori in sequenza. In definitiva il piatto piange al netto però di una grande verità: Aquilani da tempo lavora con una rosa decimata. Ai soliti noti – D’Alessandro, Tramoni, Caracciolo, Touré e Arena – ieri si è aggiunto anche Torregrossa il cui apporto appare, a questo punto, sempre più determinante.

"Se scelgo di fare questo lavoro – aveva detto Aquilani nel pre-partita – so che mi devo sempre mettere in discussione". In realtà la società conferma in toto la fiducia al tecnico alla luce di un’analisi esposta con chiarezza: la squadra attraversa un momento complesso, ma è forte e, soprattutto, non è allo sbando. Come a dire, Maran – poco più di un anno fa – fu esonerato perché non teneva più le redini dello spogliatoio, mentre – pur nei risultati negativi – la dirigenza nerazzurra è comunque certa che la squadra sia con Aquilani e che Aquilani possa portarla fuori da questo tunnel [...]. 


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Pisa

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy