VERSIONE MOBILE
  HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
Da TuttoB.com le ultimissime notizie sul campionato cadetto
SONDAGGIO
TUTTOB AWARD: VOTA IL TUO MIGLIOR GIOCATORE DELLA STAGIONE!!
  AUDERO (VENEZIA)
  COLOMBI (CARPI)
  MONTALTO (TERNANA)
  GALANO (BARI)
  CAPUTO (EMPOLI)
  KRUNIC (EMPOLI)
  ZAJC (EMPOLI)
  SPROCATI (SALERNITANA)
  DA CRUZ (PARMA)
  M. CIOFANI (FROSINONE)
  PETTINARI (PESCARA)
  PUSCAS (NOVARA)

Frosinone

Frosinone, Longo: "Contro il Pescara servirà il 110%"

02.02.2018 21:30 di Christian Pravatà  Twitter:    articolo letto 355 volte
Fonte: www.frosinonecalcio.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

E un venerdi, quindi giorno della conferenza stampa deputata alle vigilie casalinghe da Moreno Longo qualche minuto dopo l’allenamento della mattina.

Mister, ci può dire subito qualcosa sulla lista dei convocati?

«Oltre a Sammarco che resta ancora fuori per il programma di riabilitazione, c’è fuori Gori che sta risolvendo il problema alla spalla, Crivello e Matarese sono out mentre recuperiamo Konè dalla forma influenzale».

Partendo da quanto accaduto nella gara dell’andata, si aspetta uno stesso Pescara o pensa che la squadra di Zeman possa giocare meno baldanzosa del solito?

«Partendo dal presupposto che ogni gara ha un suo spartito, credo che comunque la filosofia delle squadre di Zeman non cambia. Poi è normale che rispetto a come siamo stati abituati da lui, abbiamo visto un Pescara che alterna dentro la stessa partita momenti in cui attacca con 8 giocatori in maniera anche spregiudicata lavorando bene sulle catene esterne con altri momenti in cui si chiude nella propria metà campo e gioca sulle ripartenze. Credo che anche le partite tra le ultime che ha disputato il Pescara, denotino questo aspetto: una squadra che quando attacca può mettere in difficoltà qualsiasi avversario ed a mio avviso ha aggiunto anche la maturità della formazione che dà il pallino del gioco nelle mani all’avversario e si difende con ordine e gioca con le sue caratteristiche migliori».

Koné non è al meglio, Crivello non è convocato. Quindi formazione fatta?

«Dubbi ne ho sempre anche tanti. Abbiamo tantissimi altri giocatori che possono metterci nella condizione di poter cambiare. E’ normale che avendo fuori Crivello giocherà Beghetto, questo è il dubbio che non avremo. Per il resto tutti i giocatori debbono avere la capacità di conquistarsi un posto».

Questa sera gioca Empoli-Palermo, tifa per l’X2?

«Io tifo domani per il Frosinone, che è la cosa più importante. Sappiamo che ci sono scontri diretti ma a 19 gare dalla fine, con tanti punti in palio, sono tutti discorsi per me fondati sull’aria fritta. Che non si possono fare. Noi dobbiamo pensare solo a lavorare per migliorare e mantenere questa continuità di prestazione».

Il Pescara è un po’ cambiata ma anche il Frosinone subisce molto meno. Cosa è cambiato? E’ solo una questione di attenzione oppure ha studiato qualcosa nella pausa invernale?

«Prima di tutto conta la disponibilità dei calciatori. Abbiamo due partite che sono lo specchio in questo ritorno appena iniziato: si può non essere soddisfatti dopo un 4-0 ed essere soddisfatti dopo un 2-1 fuori casa, ottima partita anche se non l’avessimo vinta. Ho visto l’atteggiamento, il sacrificio e poi gli accorgimenti ci saranno anche ma la base è quella detta prima».

Quanto spirito serve per battere il Pescara?

«Credo che debba mettere in campo il 110% a livello di energia e motivazione. Ma non solo con il Pescara ma nelle 19 partite che restano, da interpretare come fossero finali. Ogni partita che passa non torna più. Abbiamo rispetto di tutti ma non dobbiamo lasciare nulla al caso».

Il Frosinone spende molto e nei minuti finali soffre un po’. Per ovviare a questo rischio si può fare qualcosa di più?

«Si può e si deve fare di più. Un discorso già affrontato più volte. L’atteggiamento è la base ma dobbiamo migliorare la gestione della palla. Dobbiamo imparare a difenderci con la palla e non solo con gli uomini. Anche se non capita solo al Frosinone. Ad esempio la vittoria di Foggia: il Frosinone negli ultimi 20’ ha imposto il proprio gioco perché doveva recuperare».

Due curiosità. La prima: cosa vi dite a fine partita quando vi abbracciate?

«Non conta quello ci diciamo ma quello che rappresenta e racchiude quel gesto. Un segnale di gratificazione per tutti. Che fa capire come la strada giusta è quella intrapresa. Chi parla? Anche i giocatori, ho dei ragazzi che parlano molto bene ve lo assicuro».

La seconda: ci saranno novità domani?

«E’ possibile…».

ARTICOLI CORRELATI

TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Frosinone
Altre notizie
 

Primo piano

ESCLUSIVA TB - Ternana, accordo con De Canio L'avventura di Mariani sulla panchina della Ternana è finita: secondo quanto raccolto dalla nostra redazione, le Fere avrebbero raggiunto un'accordo di massima con Gigi De Canio. Svolta ad un passo, c'è De Canio per la Ternana...
CANALI TUTTOB
CANALI TUTTOB
L'altra metà di Serie B, la Top 11 della 26^ giornata di TuttoB Tanti gol, molte sorprese. La 26^ giornata del campionato cadetto ha regalato il solito spettacolo a cui i tifosi e gli appassionati...
L'altra metà di B-SCOUT - Niccolò Carrara: terzino sinistro del Novara La rubrica B-Scout riprende occupandosi di un giovane ragazzo della Primavera del Novara sul quale tenere monitorata la crescita è...
L'altra metà di ESCLUSIVA TB - Superbi (ds Entella): "Llullaku ci darà una grossa mano. B di alto livello, ma speravamo di fare meglio. Contro il Pescara servono i tre punti" Il blitz di Terni per rilanciarsi in chiave salvezza, l’arrivo di Llullaku, il recupero degli infortunati e il Pescara nel mirino:...
L'altra metà di Spezia e Cittadella brindano: Maggiore e Varnier tra i migliori giovani d'Europa Tanta soddisfazione per Spezia e Cittadella. Giulio Maggiore, centrocampista degli aquilotti, e Marco Varnier, difensore dei granata,...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 21 febbraio 2018

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi mercoledì 21 febbraio 2018.

 
Empoli 49
 
Frosinone 49
 
Palermo 43
 
Bari 41
 
Cittadella 41
 
Venezia 39
 
Parma 37
 
Cremonese 37
 
Carpi 36
 
Spezia 36
 
Pescara 35
 
Foggia 34
 
Perugia 34
 
Salernitana 31
 
Novara 31
 
Avellino 30
 
Brescia 30
 
Virtus Entella 28
 
Cesena 28
 
Pro Vercelli 26
 
Ascoli Picchio 23
 
Ternana 22

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.