HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
Da TuttoB.com le ultimissime notizie sul campionato cadetto
SONDAGGIO
SERIE B: giusto restare a 19 squadre?
  SI
  NO

Frosinone

Frosinone, Chibsah: "Qui per tornare in A e restarci"

17.01.2018 22:30 di Christian Pravatà  Twitter:    articolo letto 389 volte
Fonte: www.frosinonecalcio.com
© foto di Federico Gaetano

E’ il giorno del ritorno di Raman Chibsah di nuovo con la maglia del Frosinone. Sembrano passati anni luce da quel luglio bollente del 2015 quando il ghanese, in arrivo da Sassuolo, venne presentato nella sala conferenze dell’Hotel Cesari. Si avvicinava alla sua prima esperienza con il Frosinone che si apprestava ad esordire in A. Sembrano passati anni luce. Infatti. Un campionato di serie A con fortune non proprio esaltanti per lui e per il Frosinone, il rilancio a Benevento lo scorso anno quando Chibsah si distinse anche in versione match-winner. E poi metà stagione nel Sannio prima di riapprovare a Frosinone. Cercato, voluto.

Bentornato a Frosinone. Da un anno e mezzo a questa parte, ti abbiamo seguito con la maglia del Benevento. Sei cresciuto molto sotto ogni aspetto. Sia sotto il profilo tecnico che sulla corsa ma hai migliorato anche il senso tattico e la personalità. Condividi?

“Tutto giusto, due anni fa ero ancora un ragazzino. Ora sono più maturo. A livello tecnico ho messo tanto impegno ed ora un po’ il mio difetto. E ho svolto anche tanto lavoro anche sotto il profilo tattico. Ma comunque credo che ho ancora tanto da migliorare”.

E’ passato un anno e mezzo, che ambiente ritrovo qui a Frosinone?

“Spero di trovare tutto l’entusiasmo che c’era due anni fa. La squadra più o meno è la stessa di due anni, con ottimi innesti. Ho visto un gruppo unito dal primo momento che ho messo piede nello spogliatoio. Il sogno è così importante che non possiamo perdere la cosa più importante, l’entusiasmo”.

Abbiamo avuto modo di ammirare visto un grande Chibsah in B nelle fila del Benevento, un trascinatore. Quest’anno però hai incontrato qualche difficoltà in serie A un po’ come l’avevi trovata con il Frosinone. Perché in B fai la differenza?

“Bella domanda. In B lo scorso anno ho avuto la fortuna di fare un bel campionato senza problemi fisici. Qui a Frosinone iniziai bene poi mi feci male alla caviglia e non sono riuscito a riprendermi come avrei voluto. Lo scorso anno mi capitò anche un infortunio che mi fece saltare tutto il ritiro. Poi però è stata una stagione in crescendo anche se fu difficile trovare la condizione. Spero solo di non ricadere negli infortuni e sognare con i miei compagni”.

Longo sta giocando a due in mezzo al campo. Col tuo arrivo e di Koné ci sono abbastanza giocatori con le stesse caratteristiche. Cosa dovrai fare per guadagnarti una maglia da titolare nei confronti di Gori, Maiello, Besea, Frara, Maiello?

“Come ho sempre fatto, testa bassa e migliorare, sfruttando le occasioni che mi dà il mister”.

Considerando che sabato Gori è squalificato, ti senti pronto?

“Si sono già pronto. Sono venuto qua con tanto entusiasmo, lo ripeto. Vengo qui per dare una soddisfazione ai tifosi dopo la delusione della retrocessione dalla A”.

Che serie B hai ritrovato rispetto alla passata stagione?

“Ritrovo una B ancora più difficile con Palermo, Empoli, Parma e tante altre squadre forti. Ma noi dobbiamo pensare solo a noi stessi”.

Sei venuto per tornare in A e per restarci?

“Sì, è l’ambizione che mi ha portato qui”.

ARTICOLI CORRELATI

TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie PRIMO PIANO
 

Primo piano

Cosenza-Verona, confermato lo 0-3 a tavolino La Corte Sportiva D’Appello Nazionale a Sezioni Unite ha respinto il ricorso del Cosenza avverso le sanzioni della perdita per 0-3 della gara con l’Hellas Verona, valida per la 2ª giornata del campionato di Serie B, e dell’ammenda di 3mila euro con diffida inflitta...
CANALI TUTTOB
CANALI TUTTOB
L'altra metà di Serie B, la Top 11 della 7a giornata di TuttoB Nuovo appuntamento con la Top 11 di TuttoB.com, i migliori undici della giornata scelti dalla nostra redazione. Settimo appuntamento...
L'altra metà di B-SCOUT - Niccolò Carrara: terzino sinistro del Novara La rubrica B-Scout riprende occupandosi di un giovane ragazzo della Primavera del Novara sul quale tenere monitorata la crescita è...
L'altra metà di ESCLUSIVA TB - Consonni : "Un campionato dove vedo il Pescara come outsider" Un campionato di serie B ancora incerto, un campionato che si giocherà a diciannove o a venti squadre, un campionato che...
L'altra metà di Serie B: Stella al Merito Sociale per il presidente Balata Sabato 27 ottobre, presso lo stabilimento balneare Village di Ostia, sequestrato e confiscato dal tribunale di Roma al clan...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 18 ottobre 2018

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi giovedì 18 ottobre 2018.

 
Pescara 15
 
Hellas Verona 13
 
Lecce 12
 
Spezia 12
 
Palermo (-1) 11
 
Cremonese 11
 
Benevento (-1) 10
 
Cittadella (-1) 10
 
Brescia 10
 
Salernitana 10
 
Perugia (-1) 8
 
Crotone 7
 
Ascoli (-1) 6
 
Padova 6
 
Carpi 5
 
Foggia 4*
 
Venezia (-1) 4
 
Cosenza 4
 
Livorno (-1) 2
Penalizzazioni
 
Foggia -8

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy