VERSIONE MOBILE
  HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
Da TuttoB.com le ultimissime notizie sul campionato cadetto
SONDAGGIO
TUTTOB AWARD: VOTA IL TUO MIGLIOR GIOCATORE DELLA STAGIONE!!
  AUDERO (VENEZIA)
  COLOMBI (CARPI)
  MONTALTO (TERNANA)
  GALANO (BARI)
  CAPUTO (EMPOLI)
  KRUNIC (EMPOLI)
  ZAJC (EMPOLI)
  SPROCATI (SALERNITANA)
  DA CRUZ (PARMA)
  M. CIOFANI (FROSINONE)
  PETTINARI (PESCARA)
  PUSCAS (NOVARA)

EDITORIALE

Il Benevento prova a far saltare il bunker del Pisa. Dimenticare Ferrara, Ternana: urge una reazione. Latina, inizia l'era Ferullo

30.12.2016 09:00 di Marco Lombardi   articolo letto 3269 volte
© foto di Federico Gaetano

Uscito sconfitto, ma non ridimensionato, da Frosinone, il Benevento è pronto a riprendere la marcia di avvicinamento al vertice della classifica. La rabbia per il beffardo gol di Dionisi, che ha deciso la gara del "Matusa", dovrà essere canalizzata in furore agonistico per far breccia nell'ermetica difesa del Pisa. All'uopo, servirà armarsi di pazienza e lucidità per non restare imbrigliati nella densa ragnatela difensiva dei toscani, il cui obiettivo prioritario sarà quello di "anestetizzare" le mortifere ripartenze della "Strega", provando a pungere di rimessa. Al "Vigorito" i sanniti sono un rullo compressore: il bilancio recita 7 vittorie e 3 pareggi. Il Pisa, malgrado l'emergenza, ha bisogno di punti: l'atteggiamento prettamente difensivista, conservativo ed utilitaristico, portato di un comparto avanzato evanescente ed inadeguato, finora ha consentito di limitare i danni, ma l'assuefazione allo 0-0 non può e non deve diventare la regola. A maggior ragione alla luce della spada di Damocle rappresentata dalla penalizzazione incombente, che ridisegnerà la classifica facendo piombare i nerazzurri verosimilmente al penultimo posto.

 

L'umiliante debacle di Ferrara ha lasciato strascichi inevitabili in casa Ternana, sfociati in una feroce contestazione da parte di uno sparuto drappello di tifosi nei confronti di tecnico e giocatori, fortunatamente sedata prima che degenerasse. Il clima è rovente, i bonus sono esauriti e la squadra è attesa al varco: leccate le ferite, con l'Ascoli urge una reazione d'orgoglio immediata e convincente, per rialzare la testa. Un successo in una sfida molto sentita dalle tifoserie non sarebbe la panacea di tutti i mali, ma permetterebbe alle Fere di girare al termine dell'andata con 23 punti, contribuendo a rasserenare gli animi e a guardare con moderata fiducia ad una ineludibile, seria ed incisiva operazione di maquillage nella finestra di mercato alle porte. Al contrario, un ulteriore passo falso potrebbe avere un effetto detonante, facendo deflagrare la crisi e montare la protesta dei sostenitori rossoverdi, aprendo a scenari difficilmente immaginabili.

 

Dopo il Pisa, anche il Latina ha cambiato proprietà: chiusa l'era del ticket Maietta-Aprile, il club pontino è passato nelle mani della cordata di Anzio capeggiata dal commercialista Ugo Nuzzi. Definito l'organigramma societario: Angelo Ferullo sarà il nuovo presidente, Ugo Nuzzi l'amministratore delegato, mentre Regina Wainstein e Benedetto Mancini i consiglieri d'amministrazione. Ambizioso e di ampio respiro il progetto: risanare i debiti e conservare la categoria nella stagione in corso, tentare la scalata alla serie A nel futuro prossimo, ma anche il rilancio del settore giovanile e la possibile realizzazione di una "Cittadella dello Sport" o di un nuovo stadio. Idee chiare, lungimiranza e tanto entusiasmo: il nuovo corso del Latina è cominciato. E se il consigliere Mancini ha definito questa avventura "una ragionevole follia", noi rispondiamo con il "testamento spirituale" di Steve Jobs, che è anche un augurio: "Stay hungry, stay foolish. Siate affamati, siate folli".


TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie EDITORIALE
 

Primo piano

Entella, Crimi: "Un pareggio è meglio di una sconfitta, ma siamo sempre lì" Al "Comunale" l'Entella non va oltre il pari a reti inviolate con il Pescara. Così in mixed zone Marco Crimi, centrocampista in forza ai liguri: "Bisogna lavorare più tranquillamente, però siamo sempre lì. Pareggiare è pur sempre...
CANALI TUTTOB
CANALI TUTTOB
L'altra metà di Serie B, 25a giornata: la TOP 11 di TB Il Foggia espugna il “Renzo Barbera” e apre ufficialmente la crisi del Palermo. Usciti poderosamente rafforzati dalla sessione...
L'altra metà di B-SCOUT - Niccolò Carrara: terzino sinistro del Novara La rubrica B-Scout riprende occupandosi di un giovane ragazzo della Primavera del Novara sul quale tenere monitorata la crescita è...
L'altra metà di ESCLUSIVA TB - Superbi (ds Entella): "Llullaku ci darà una grossa mano. B di alto livello, ma speravamo di fare meglio. Contro il Pescara servono i tre punti" Il blitz di Terni per rilanciarsi in chiave salvezza, l’arrivo di Llullaku, il recupero degli infortunati e il Pescara nel mirino:...
L'altra metà di Serie B, gli anticipi ed i posticipi dalla 9^ alla 12^ giornata di ritorno La Lega di serie B ha reso noto gli anticipi ed i posticipi dalla nona alla dodicesima giornata del girone di ritorno: 9a GIORNATA...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 18 febbraio 2018

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi domenica 18 febbraio 2018.

 
Empoli 49
 
Frosinone (-1) 46
 
Palermo 43
 
Bari 41
 
Cittadella 41
 
Venezia 39
 
Parma 37
 
Cremonese 37
 
Carpi 36
 
Spezia 36
 
Pescara 35
 
Foggia 34
 
Perugia 34
 
Salernitana 31
 
Novara 31
 
Avellino 30
 
Virtus Entella 28
 
Cesena 28
 
Brescia (-1) 27
 
Pro Vercelli 26
 
Ascoli Picchio (-1) 23
 
Ternana (-1) 22

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.