VERSIONE MOBILE
  HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
Da TuttoB.com le ultimissime notizie sul campionato cadetto
SONDAGGIO
PERUGIA: GIUSTO ESONERARE GIUNTI?
  SI
  NO

TMW Mob
EDITORIALE

Frosinone, assalto alla vetta. L'involuzione del Carpi nasconde la fine di un ciclo? Ternana-Perugia, un derby per la svolta. Brescia-Pisa, scontro diretto da non fallire

11.02.2017 12:00 di Marco Lombardi   articolo letto 1495 volte
© foto di Federico Gaetano

Galvanizzato dal blitz nel derby con il Latina, il Frosinone nutre ora la ragionevole speranza, battendo il Carpi al "Matusa", di detronizzare la capolista Hellas Verona che, orfana delle bocche di fuoco Pazzini e Ganz, sarà di scena sul difficile campo del "Partenio" di Avellino. Solo un punto separa i ciociari dalla vetta della classifica e la sensazione è che assisteremo ad una staffetta con gli scaligeri destinata a protrarsi fino al termine della stagione. I frusinati non hanno lesinato sforzi nella sessione di mercato invernale, puntellando ulteriormente un organico già ampiamente competitivo senza minare equilibri consolidati, per tentare l'immediata risalita nell'Olimpo della pedata. La squadra di Castori, viceversa, reduce da due sconcertanti sconfitte consecutive ed in piena crisi d'identità, pare aver perso smalto, brillantezza ed anche quell'animus pugnandi assurto, sotto la di lui gestione, a prerogativa peculiare degli emiliani. Nemmeno le pesanti defezioni di alcuni "senatori" (Pasciuti, Di Gaudio) possono spiegare un'involuzione così preoccupante anche sul piano del gioco, mai così prevedibile, farraginoso, fumoso. Il Carpi si è smarrito e Castori fatica a trovare il bandolo della matassa. Complessa, ma transitoria, fase di appannamento o fine di un ciclo tout-court? Presto ne sapremo di più...

 

Presentato con toni caricaturali che evocano una sorta di "Armageddon" ed accompagnato da imponenti misure di sicurezza, torna l'attesissimo derby umbro. Al di là dei campanilismi, della voglia di rivalsa, delle aspirazioni di supremazia territoriale di chi vive una perenne condizione di subalternità, ci sono le esigenze di classifica di Perugia e Ternana: per entrambe è l'occasione giusta per imprimere la sterzata decisiva al proprio campionato. Le Fere sono chiamate ad una prova d'orgoglio per cancellare l'onta della magra figura rimediata al "Picco" di La Spezia, figlia di una prestazione abulica, scialba, impalpabile, e contestualmente dare linfa ad una classifica asfittica e precaria. Il Perugia, reduce dalla pirotecnica e rocambolesca vittoria interna sul Brescia, intende invece allungare la striscia positiva e cristallizzare la propria posizione in zona play-off. L'esperienza degli scafati marpioni della Ternana opposta alla freschezza ed esuberanza del Perugia: questa una delle possibili chiavi di lettura di un derby che, per definizione, sfugge ad ogni pronostico e dove l'aspetto emotivo e motivazionale può colmare il gap tecnico e fare la differenza.

 

Punti pesanti in palio anche al "Rigamonti". Le Rondinelle, reduci da tre sanguinose sconfitte consecutive e col morale sotto i tacchi, provano a rialzare la testa nello scontro diretto con il Pisa. Per i lombardi l'imperativo categorico è tornare a fare punti, onde non aggravare ulteriormente una posizione di classifica delicata e preoccupante. Gara ad alto coefficiente di difficoltà per il Brescia: fare breccia nella Linea Maginot nerazzurra sarà un'impresa. Per gli amanti della statistica, si affrontano la difesa più perforata del campionato (già 34 le reti al passivo per i padroni di casa) e quella meno battuta (solo 14 i gol incassati dai toscani). La panchina di Brocchi vacilla, il tecnico è sotto osservazione e, per uno strano scherzo del destino, si giocherà tutto contro Rino Gattuso, amico e compagno ai tempi del Milan, che di certo non farà sconti. Perchè anche il Pisa naviga in cattive acque, convive con lo spauracchio di una penalizzazione incombente, e non può permettersi passi falsi.      

 


TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie EDITORIALE
 
CANALI TUTTOB
L'altra metà di Serie B, 14a giornata: la Top 11 di TuttoB.com Torna l'appuntamento con la Top 11 di TuttoB.com, i migliori undici della giornata scelti dalla nostra redazione. Sulla nostra...
L'altra metà di B-SCOUT - Niccolò Carrara: terzino sinistro del Novara La rubrica B-Scout riprende occupandosi di un giovane ragazzo della Primavera del Novara sul quale tenere monitorata la crescita è...
L'altra metà di ESCLUSIVA TB - Scala (dg Carpi): "Campionato in linea con gli obiettivi, la salvezza il nostro scudetto. Malcore scommessa di Lauriola" Un campionato iniziato col piede giusto. Pregi e difetti di una squadra che non ha pagato lo scotto della rivoluzione estiva. E ancora,...
L'altra metà di Serie B, Frosinone-Avellino: le probabili formazioni Frosinone-Avellino: le probabili formazioni - Sarà Frosinone-Avellino, gara in programma questa sera allo stadio 'Benito...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 17 novembre 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi venerdì 17 novembre 2017.

 
Palermo 25
 
Frosinone (1) 25
 
Venezia 24
 
Bari 23
 
Parma 23
 
Salernitana 21
 
Cremonese 21
 
Empoli 21
 
Carpi 20
 
Avellino (1) 19
 
Novara 18
 
Cittadella 18
 
Brescia 17
 
Pescara 17
 
Foggia 17
 
Pro Vercelli 16
 
Spezia 16
 
Perugia 15
 
Virtus Entella 15
 
Ternana 14
 
Cesena 14
 
Ascoli Picchio 13

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.