HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TuttoB.com: notizie di Serie B
TMW Radio
SONDAGGIO
Balotelli in gol col Monza, potrà essere determinante per la promozione?
  SI
  NO

Vicenza

Vicenza, Di Carlo: “Sconfitta che brucia, non abbiamo espresso il nostro gioco”

23.01.2021 20:00 di Christian Pravatà  Twitter:   
Fonte: www.lrvicenza.net
© foto di Andrea Rosito

Le parole di mister Di Carlo al termine della sfida persa contro la Reggiana: “Sconfitta che pesa per come è maturata e perché contro una diretta rivale? È una sconfitta che brucia, perché noi non abbiamo espresso il nostro gioco. Non siamo stati lucidi nelle giocate, l’impegno c’è stato da parte di tutti. Entrambe le squadre avevano un po’ il timore di giocare di più a calcio. Noi dobbiamo essere più bravi nel giocare, nel muoverci e nell’attaccare gli spazi. Oggi lo abbiamo fatto troppo poco per poter vincere la partita. Come al solito quando queste partite si incanalano su un certo binario, commetti due errori, loro nei due episodi che hanno avuto hanno fatto due gol, perché non ho visto altre parate di Matteo Grandi, anzi non ne ho viste nessuna, sono stati due tiri figli dei nostri errori. Paghiamo i nostri errori, però c’è tutto per ripartire e reagire, ma per come abbiamo fatto oggi la partita è difficile vincere. La Reggiana è apparsa più determinata, abbiamo sbagliato qualcosa noi nell’approccio? L’approccio alla partita è stato anche buono secondo me. Però poi abbiamo aperto troppo poco il gioco e siamo stati poco aggressivi sui loro terzini. Entrambe le squadre tecnicamente devono giocare meglio. Alla fine loro hanno vinto una partita sporca dove si giocavano punti importanti e noi invece non abbiamo avuto la forza per giocare di più ed essere più veloci. Centrocampo in difficoltà, Agazzi e Pontisso ancora fuori condizione? Per Pontisso era la prima partita dopo due mesi che era fuori, ha fatto anche delle buone situazioni di gioco. Ma dire che abbiamo perso per Agazzi e Pontisso è troppo. Abbiamo perso perché la squadra doveva fare una prestazione più cattiva, rapida e tecnica, con meno nervosismo e più lucidità. Ancora un gol preso su calcio da fermo? Su questo mi sono molto arrabbiato perché abbiamo preso un gol e poi abbiamo avuto altre 6 situazioni in cui ci hanno provato, ma a gol preso abbiamo alzato la tensione, questo è un limite che dobbiamo cercare subito di migliorare sia in allenamento che individualmente. Gol di Zonta, ma poche occasioni create? Oggi tecnicamente non abbiamo fatto una grande gara, il primo responsabile sono io, dovevamo essere più veloci e più lucidi, non lo siamo stati. Le occasioni che hanno avuto loro non le ho viste, noi abbiamo fatto due tiri da fuori. Se arrivava il gol di Zonta 5 minuti prima, come speravo, si poteva forse riaprire la partita. Il secondo gol però non si può prendere, sono molto arrabbiato con la squadra perché era un momento in cui non puoi concedere il secondo gol perché eravamo in partita e stavamo cercando almeno di pareggiarla. Chiudiamo il girone d’andata a 21 punti, è il bottino che mi aspettavo? Se abbiamo 21 punti significa che ce li meritiamo, abbiamo qualche punto in meno rispetto a ciò che potevamo avere, dobbiamo essere bravi nel girone di ritorno a recuperarli sul campo, con più lucidità e minore frenesia. Venivamo da due partite di spessore alto, questa è stata una partita dove lo spessore non è stato alto. Abbiamo pagato come sempre, questa è una cosa da migliorare nel girone di ritorno, quando non riesci a giocar bene e a essere rapido, bisogna essere più attenti e concentrati nel non prendere gol”.


TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Vicenza
 

Primo piano

Salernitana, Castori: “Siamo concentrati, la squadra ha grande determinazione” "Siamo molto concentrati per la gara di domani, la squadra ha grande determinazione. Abbiamo grande rispetto per la Cremonese, sono una formazione di livello superiore alla loro posizione di classifica e siamo consapevoli di affrontare un avversario difficile in un periodo importante...
CANALI TUTTOB
CANALI TUTTOB
L'altra metà di Serie B, 25^ giornata: la Top 11 di TuttoB.com La TOP 11 della 25^ giornata del campionato di Serie B scelta dalla redazione di TuttoB.com: (4-3-3) PORTIERE Joronen (Brescia) DIFENSORI Mazzocchi...
L'altra metà di B-SCOUT - Niccolò Carrara: terzino sinistro del Novara La rubrica B-Scout riprende occupandosi di un giovane ragazzo della Primavera del Novara sul quale tenere monitorata la crescita è...
L'altra metà di ESCLUSIVA TB - Reggiana, il ds Tosi: "Mercato? Sarà il campo a giudicare. Siligardi motivatissimo, su Radrezza un teatrino. Con l'Entella vale doppio" Un mercato da protagonisti, il colpaccio Siligardi e un delicatissimo scontro salvezza all'orizzonte. Di questo e altro ha parlato...
L'altra metà di Bisoli: "Empoli? A livello di organico c'è di meglio. Come gioco..." Intervenuto a Stadio Aperto, trasmissione di TMW Radio condotta da Francesco Benvenuti e Niccolò Ceccarini, Pierpaolo...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 06 marzo 2021

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi sabato 06 marzo 2021.

 
Empoli 49
 
Venezia 45
 
Monza 44
 
Salernitana 43
 
Chievo Verona 42
 
Lecce 40
 
Cittadella 40
 
Spal 38
 
Pisa 36
 
Frosinone 34
 
Pordenone 33
 
Reggina 32
 
Vicenza 31
 
Brescia 30
 
Cremonese 29
 
Reggiana 28
 
Cosenza 26
 
Pescara 22
 
Ascoli 22
 
Virtus Entella 19

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy