Menu Primo pianoCalciomercatoIntervisteEsclusive TBCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie B ascolibaribresciacatanzarocittadellacomocosenzacremoneseferalpisalòleccomodenapalermoparmapisareggianasampdoriaspeziasudtirolternanavenezia

LnV - Venezia, che peccato: solo pari col Modena

LnV - Venezia, che peccato: solo pari col ModenaTuttoB.com
Pohjanpalo
lunedì 19 febbraio 2024, 08:34Venezia
di Marco Lombardi

"Venezia, che peccato: solo pari col Modena", titola La Nuova Venezia. 

Il Venezia pareggia contro il Modena al termine di una partita molto tattica e combattuta. Al 'Penzo', infatti, gli arancioneroverdi chiudono sul 2-2 contro i gialloblù emiliani.

La squadra di Vanoli è ora al terzo posto della classifica con 45 punti insieme a Como e Palermo.

E’ il pareggio numero 6, in una stagione fino ad oggi semplicemente straordinaria fatta di 13 partite vinte a fronte di 6 perse. Una partita giocata a scacchi nel primo tempo con le due squadre che si fronteggiano con duelli sostanzialmente fissi per tutto il campo dalla lettura tattica anche molto interessante, ma con poche occasioni da gol. Il Venezia però sigla la rete del vantaggio all’ultimo secondo di recupero del primo tempo grazie a un rigore segnato magistralmente dal solito Pohjnapalo.

Dopo un check al Var, l'arbitro assegna il penalty per un fallo, sulla linea dell'area di rigore, di Battistella su Zampano. Nella ripresa dopo un quarto d’ora di gioco il Modena trova il pareggio con un perla di Gerli, ma il Venezia, anche grazie ai cambi (Gytkjaer) torna avanti con Pohjanpalo su assist proprio del danese. Pronta reazione del Modena che riacciuffa la parità: rigore per i canarini, Joronen ipnotizza Palumbo ma sulla respinta lo stesso Palumbo ribadisce in rete. Nel finale Bjarkason ha una clamorosa occasione ma il suo tiro è respinto dal portiere.