HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TuttoB.com: notizie di Serie B
SONDAGGIO
CREMONESE: SERVIVA IL CAMBIO IN PANCHINA?
  SI
  NO

Grosseto

Grosseto, rivoluzione o restaurazione?

19.11.2012 23:08 di Federico Errante   articolo letto 1080 volte
Fonte: grossetosport
© foto di Federico Gaetano

Era da tempo che non si vedeva tanta allegria al Palazzoli. Sì, perché oggi la felicità si tagliava a fette. Elettrizzato e sorridente Magrini, contento Consonni, in tenuta simile ai calciatori e sorridentissimi alcuni esclusi delle ultime settimane, tornati a sperare in un impiego diverso. Tantissimi, poi, i tifosi presenti, curiosi di verificare con i propri occhi la notizia di Magrini e Consonni nuovi allenatori del Grosseto. Inutile nascondere che tutti, ma proprio tutti, perfino chi scrive, si attendevano un altro tipo di soluzione, magari quel nome di grido preannunciato dallo stesso Camilli sulle pagine de La Gazzetta dello Sport. E’ evidente, però, che qualcosa non deve essere andato come sperava la dirigenza unionista, perché questa soluzione è stata davvero un fulmine a ciel sereno. Dispiace solo constatare che le critiche mosse a Somma erano giuste, visto che ora il Grosseto tornerà a difendere a quattro. Le novità, però, non finiscono qua, perché pare proprio che dopo Asante, anche Crimi (come preannunciato) e Curiale verranno reintegrati, a patto però, che accettino le decurtazioni previste. Insomma, l’unico che a questo punto resterà fuori dei quattro coinvolti nel famoso incidente stradale è Formiconi. Olivi, invece, uno dei grandi esclusi durante la gestione Somma (pare per i vecchi dissapori nati ai tempi di Piacenza, dimenticati dal giocatore, ma, a quanto pare, non dall’ex-mister biancorosso), era davvero raggiante e grintoso. Tutti i giocatori impiegati, poi, anche chi naviga nell’anonimato della rosa, come Giovio, si sono impegnati duramente. Camilli, imperscrutabile, seduto su una panchina del Palazzoli, affiancato da Ranucci e Scalone, ha osservato gran parte dell’allenamento e l’intensità mostratagli dai suoi giocatori è stata quella giusta. Il problema, adesso, è capire se scegliere Magrini e Consonni è stato e sarà un salto nel buio oppure no. Certo, i proclami e i grandi nomi servono a poco, soprattutto se non c’è il conforto dei risultati e, a parte questo, il calcio è pieno di esempi di allenatori presi dal nulla che hanno fatto bene o benissimo. L’unica cosa da augurare al Grosseto, quindi, è che il duo Magrini-Consonni possa rappresentare un altro esempio positivo di tecnici senza un certo tipo di esperienza capaci di salvare la baracca. Il tempo, però, in casa biancorossa, è tiranno. Lo è stato per Moriero e Somma, lo sarà anche per i nuovi allenatori. Tuttavia, vista la felicità in campo, fa sorridere pensare che più che di una rivoluzione, questa trovata del presidente unionista sia più un colpo di coda stile ancien régime, insomma una sorta di restaurazione, perché per tirare fuori dalla melma dell’ultimo posto il suo gioiello di famiglia Camilli si è circondato di persone che conosce da una vita, le stesse che hanno iniziato insieme a lui la scalata verso il calcio che conta. Insomma, a volte, almeno in apparenza, cambia tutto, ma in realtà non cambia nulla, giacché, statene certi, chiunque sederà sulla panchina del Grifone dovrà confrontarsi con un presidente competente, ma ingombrante, come quello unionista, pronto a qualsiasi cosa nel nome della salvezza.


TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Grosseto
 

Primo piano

Crotone, Simy: "Qui mi sento a casa" Simy è storicamente un diesel, ma in questa stagione è partito fortissimo. Nel suo Percorso, Nwankwo non era mai stato così prolifico nelle prime giornate, neanche ai tempi in cui non giocava in Italia: “Si, è vero. Quest’anno magari è...
CANALI TUTTOB
CANALI TUTTOB
L'altra metà di Serie B, 7^ giornata: la TOP 11 di TuttoB La TOP 11 della 7a giornata del campionato cadetto scelta dalla redazione di TuttoB.com: (3-4-3) PORTIERE Fiorillo (Pescara) DIFENSORI Capuano...
L'altra metà di B-SCOUT - Niccolò Carrara: terzino sinistro del Novara La rubrica B-Scout riprende occupandosi di un giovane ragazzo della Primavera del Novara sul quale tenere monitorata la crescita è...
L'altra metà di ESCLUSIVA TB - Empoli, Romagnoli: "Non pensiamo alla classifica, ma a migliorare ogni giorno. Contro il Pordenone sarà una gara difficile..." In esclusiva ai nostri microfoni, Simone Romagnoli, difensore dell'Empoli, ha parlato del momento della squadra toscana e del prossimo...
L'altra metà di Pordenone, Pobega e Chiaretti a rischio per la Juve Stabia Corsa contro il tempo in casa Pordenone per recuperare Pobega e Chiaretti, due pedine cardine dello scacchiere tattico di mister Attilio...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 17 ottobre 2019

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi giovedì 17 ottobre 2019.

 
Benevento 15
 
Empoli 14
 
Crotone 14
 
Salernitana 14
 
Perugia 14
 
Ascoli 12
 
Cittadella 12
 
Pordenone 11
 
Virtus Entella 11
 
Chievo Verona 10
 
Pescara 10
 
Cremonese 10
 
Pisa 9
 
Venezia 9
 
Frosinone 6
 
Trapani 4
 
Juve Stabia 4
 
Cosenza 4
 
Livorno 4
 
Spezia 4

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy