HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » frosinone » News
Cerca
Sondaggio TMW
Big: quale vi ha deluso di più finora?
  Monza
  Parma
  Crotone

CONFERENZA STAMPA - Reggina, Aglietti: "Frosinone squadra costruita per vincere, servirà una prova importante"

24.09.2021 16:30 di Francesco Cenci    per tuttofrosinone.com  
Fonte: Reggina 1914
CONFERENZA STAMPA - Reggina, Aglietti: "Frosinone squadra costruita per vincere, servirà una prova importante"
© foto di Nicola Ianuale/TuttoSalernitana.com

Alfredo Aglietti, tecnico della Reggina, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match contro il Frosinone. Queste le sue dichiarazioni:

"Loro sono tra le tre squadre più forti della B, al livello di Parma, Monza e Benevento. Si permettono il lusso di lasciare fuori Iemmello e altri, ne verrà fuori una bella partita. Non credo in squadre aperte, ma che vorranno vincere le partite tramite il gioco".

Aggiunge Aglietti: "Per me non esiste il turnover, Cortinovis, Bianchi e Regini sono potenziali titolari. A Pordenone ci sono stati normali avvicendamenti di una rosa che può contare su elementi importanti. Si poteva fare meglio, ma non è stato un problema di turnover, ma prestazione generale che poteva essere migliore".

Su Pordenone: "Abbiamo cercato il pari sino alla fine, pur con qualche difficoltà. Abbiamo avuto poche occasioni nel primo tempo, ma chiaramente ci sono anche le avversarie, non ci sono partite facile. E' stata la classica gara di B, il punto preso credo sia ottimo e il bicchiere è mezzo pieno. La prestazione poteva essere migliore, ma questo dimostra che ci sono 15-16 squadre di ottimo livello e ci sono le altre formazioni che è difficile battere".

Sul Frosinone: "E' una squadra rapida e tecnica. I vari Ciano, Ricci, Garritano e Canotto sono calciatori rapidi e tecnici, dovremo essere bravi nell'uno contro uno: è costruita per vincere il campionato. Sono forti nel collettivo, servirà una prova importante".

Sugli indisponibili: "Sono ancora fuori Adjapong e Menez, puntiamo ad avere tutto il gruppo dopo la sosta. Potrebbero rientrare per la prossima, ma in questo momento non vogliamo rischiare".

Su Canotto: "Sono particolarmente legato a lui e a Garritano e Cotali. Lui è un calciatore che deve gestire meglio gli ultimi 20 metri, in tal caso sarebbe da categoria superiore".

Sull'infrasettimanale: "Il viaggio ha un pò pesato, vista la distanza. Dobbiamo centellinare il lavoro e cercare di recuperare ancora energie fisiche e mentali per affrontare una gara molto dura".


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Frosinone

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy