HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
Da TuttoB.com le ultimissime notizie sul campionato cadetto

File inesistente: layouts-common/common/dx_default_read_sez.phtml

SONDAGGIO
PLAYOFF: CHI VINCERA' ?
  PALERMO
  FROSINONE

EDITORIALE

Pisa: situazione vergognosa, l'affetto dei tifosi l'unica luce. L'Avellino ha cambiato faccia, occhio alla Spal...

Responsabile della testata Tuttob.com. Giornalista presso Agenzia Estenews, commentatore delle gare di Serie B su Sportitalia.
06.12.2016 11:00 di Christian Pravatà  Twitter:    articolo letto 3144 volte
Christian Pravatà - Tuttob.com
Christian Pravatà - Tuttob.com

Giornata di Serie B come sempre interessante dal punto di vista del calcio giocato, ma purtroppo ancora una volta l’attenzione si sposta su quello che accade fuori soprattutto a Pisa. Mi sono preso alcuni giorni per scrivere l’editoriale perché i miei sentimenti verso quello che sta accadendo ultimante erano abbastanza condizionati a caldo. Quello che emerge è che per l’ennesima volta, da alcuni mesi a questa parte, non si è arrivati a nulla nonostante comunicati, proclami e promesse puntualmente disattese. Quello che rimane è un quadro inquietante: una piazza che non riesce a trovare quella serenità giusta ma soprattutto normale per affrontare il proprio campionato di Serie B guadagnato con grande sacrificio e impegno. L’ultimo comunicato dei tifosi è un messaggio amorevole verso la propria squadra che fa commuovere: rabbia verso chi impedisce che si arrivi ad una conclusione della trattativa societaria, ma al tempo stesso affetto verso la squadra e chi vi lavora. Venerdì se non si arriverà a nulla, i tifosi nerazzurri cercheranno di impedire lo svolgimento della gara contro il Bari impedendo al pullman di arrivare allo stadio. Chi si aspetta clima di violenza lasci perdere perché i tifosi del Pisa se arriveranno a questo gesto lo faranno in maniera assolutamente pacifica e l’affetto dimostrato dai duemila supporters negli allenamenti e alla riunione della Leopolda lunedì sera fanno capire che a spingere questi gesti di protesta è soltanto l’affetto verso questi colori, niente interessi personali o economici.

Per quanto riguarda il campo, nell’ultima giornata pur perdendo grazie a un rigore abbastanza discutibile, l’Avellino ha sicuramente cambiato faccia: mister Novellino ha già dato la propria idea di gioco ma soprattutto un nuovo atteggiamento. A parte questo brutto colpo inflitto dall’Ascoli, sicuramente le basi per una risalita ci sono tutte.

Chi stava cominciando a risalire lentamente ma che ha trovato la dirompenza del Benevento è stato il Cesena di mister Camplone: dopo i buoni risultati in campionato e in Coppa Italia, le Streghe in rimonta sono riuscite a superare i bianconeri, ma anche qui vale il discorso di Avellino: il nuovo tecnico ha dato la sua impronta di gioco e carattere, il Cesena è tutt’altra squadra rispetto a quella di inizio stagione.

Chiudo con un invito a tenere d’occhio la Spal: la vittoria sul Cittadella e la scalata in classifica non stanno arrivando per caso: Leonardo Semplici è un ottimo allenatore arrivato in punta di piedi, attenzione a lui e alla squadra di Ferrara….


TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy