VERSIONE MOBILE
  HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
Da TuttoB.com le ultimissime notizie sul campionato cadetto
SONDAGGIO
PERUGIA: GIUSTO ESONERARE GIUNTI?
  SI
  NO

TMW Mob
EDITORIALE

Novara e Trapani: risposte di orgoglio sul campo, ora bisogna confermare di potersela giocare con tutti

14.11.2016 00:00 di Christian Pravatà  Twitter:    articolo letto 2230 volte
Novara e Trapani: risposte di orgoglio sul campo, ora bisogna confermare di potersela giocare con tutti

Dopo quello che è successo in questo turno di Serie B penso che a molti appassionati sia passata l’idea per la testa: “Ma non possono farla più spesso la pausa per la nazionale?”. No perché quando la cadetteria gioca la domenica riesce sempre a regalare pomeriggi indimenticabili.

Quello che è successo oggi è stato a dir poco incredibile ma soprattutto inaspettato: 2 partite su tutte. La vittoria del Novara a Verona contro l’Hellas e il pareggio del Trapani a Perugia contro la squadra di mister Bucchi.

I 3 punti portati a casa dalla squadra piemontese hanno un sapore eccezionale per diversi fattori: il primo è storico. Gli azzurri non vincevano al Bentegodi  dal 1961, 55 anni dopo la formazione di Boscaglia, che alla vigilia molti davano per spacciata evitando persino di inserirla nelle schedine, ottiene la vittoria per 4 a 0 con i veneti  primi della classe mentre il Novara arranca a metà classifica. Numeri a parte la prestazione di Faragò e compagni oltre che da applausi è da analizzare molto bene, perchè archiviato l’entusiasmo una domanda sorge spontanea: Qual è quindi il vero Novara? Quello visto oggi o quello che lo scorso sabato in casa contro una Spal non certo imbattibile si è fatta battere dopo 10 minuti? Ovviamente il mio pensiero è che sia la squadra vista oggi in campo ovvero una compagine che con la formazione ideale e con gli uomini in forma (Viola su tutti, il migliore in campo per me) se la gioca alla pari con tutti. Detto questo è anche comprensibile la rabbia dei tifosi azzurri che oggi hanno capito ancora di più quanti punti siano stati lasciati per strada per diversi motivi. Ora la squadra ha dato LA risposta che serviva al campionato ma soprattutto a sé stessi: il Novara c’è.

Una sconfitta di misura è quella che si attendevano da Perugia: gli uomini di mister Bucchi, decisamente tra le squadre che giocano meglio in campionato, avrebbero secondo molti dovuto chiudere la pratica Trapani con facilità e invece, sotto di un gol, i siciliani dell’ex mister Serse Cosmi trovano il coraggio e la forza di rimontare il risultato, rischiando addirittura di vincere il match in più di un’occasione. Per tutti questi motivi il pareggio in terra umbra deve fungere da trampolino per il club siciliano che sicuramente dopo oggi pomeriggio vede la propria autostima accresciuta.

Novara e Trapani quindi sono le due squadre che oggi mi hanno impressionato. Questo perché erano anche le due formazioni nelle quali lo scorso sabato si parlava di “Ambiente ostile … Clima pesante…”, certo le buone prestazioni di oggi non cancellano ciò che di negativo è stato fatto finora, ma sicuramente rendono giustizia ai giocatori e ai tecnici finiti sul banco degli imputati.

Ora viene il difficile: dimostrare che non si è trattato di casi isolati e riprendere a correre perché in Serie B, abbiamo imparato negli anni, nessuno ti regala niente ed ogni punto va sudato e conquistato.

ARTICOLI CORRELATI

TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie EDITORIALE
 
CANALI TUTTOB
L'altra metà di Serie B, 14a giornata: la Top 11 di TuttoB.com Torna l'appuntamento con la Top 11 di TuttoB.com, i migliori undici della giornata scelti dalla nostra redazione. Sulla nostra...
L'altra metà di B-SCOUT - Niccolò Carrara: terzino sinistro del Novara La rubrica B-Scout riprende occupandosi di un giovane ragazzo della Primavera del Novara sul quale tenere monitorata la crescita è...
L'altra metà di ESCLUSIVA TB - Scala (dg Carpi): "Campionato in linea con gli obiettivi, la salvezza il nostro scudetto. Malcore scommessa di Lauriola" Un campionato iniziato col piede giusto. Pregi e difetti di una squadra che non ha pagato lo scotto della rivoluzione estiva. E ancora,...
L'altra metà di Serie B, Frosinone-Avellino: le probabili formazioni Frosinone-Avellino: le probabili formazioni - Sarà Frosinone-Avellino, gara in programma questa sera allo stadio 'Benito...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 18 novembre 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi sabato 18 novembre 2017.

 
Palermo 25
 
Frosinone (1) 25
 
Venezia 24
 
Bari 23
 
Parma 23
 
Salernitana 21
 
Cremonese 21
 
Empoli 21
 
Carpi 20
 
Avellino (1) 19
 
Novara 18
 
Cittadella 18
 
Brescia 17
 
Pescara 17
 
Foggia 17
 
Pro Vercelli 16
 
Spezia 16
 
Perugia 15
 
Virtus Entella 15
 
Ternana 14
 
Cesena 14
 
Ascoli Picchio 13

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.