VERSIONE MOBILE
  HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
Da TuttoB.com le ultimissime notizie sul campionato cadetto
SONDAGGIO
MERCATO INVERNALE: CHI VORRESTE VEDERE IN SERIE B?
  GERMAN DENIS
  ALESSANDRO MATRI
  GIAMPAOLO PAZZINI
  SAMUEL GUSTAFSON

EDITORIALE

Il Verona prova l'allungo. Benevento, è finita la benzina? Crisi Entella, play-off a rischio

29.04.2017 08:00 di Marco Lombardi   articolo letto 4340 volte
Il Verona prova l'allungo. Benevento, è finita la benzina? Crisi Entella, play-off a rischio

Un derby che promette scintille. È quello che si disputerà al “Bentegodi” tra Hellas Verona e Vicenza. Alta la posta in palio, con le due squadre che, malgrado in lotta per obiettivi opposti, inseguono una vittoria che per gli scaligeri potrebbe valere una mezza ipoteca sul secondo posto utile ai fini della promozione diretta in serie A e per i “cugini” berici una grande iniezione di fiducia in vista della volata salvezza. Pecchia annusa le insidie e predica umiltà e massima concentrazione: fondamentale approcciare la gara nel modo corretto. Per avere la meglio sui “magnagati” della nuova gestione Torrente - positivo l’impatto del tecnico di Cetara, che ha raccolto 4 punti in 2 partite - servirà l’apporto incondizionato del pubblico. Consapevole che quella di lunedì sarà una tappa cruciale della stagione, la società gialloblù chiama a raccolta i tifosi. Ora più che mai è necessario mettere da parte le frizioni, ricucire gli strappi e stringersi attorno alla squadra, creando una bolgia pronta ad esplodere per trascinare Pazzini e compagni.

  

Tempi duri per la Strega. L’avvilente debacle di Cesena pone dubbi ed interrogativi sulla reale consistenza del Benevento. Il logorio della squadra - al “Manuzzi” parsa svuotata mentalmente e soprattutto fisicamente - è emerso con allarmante evidenza. Una squadra sopraffatta da un Cesena straripante. Sì, perché i sanniti sono durati un tempo, sparendo letteralmente dal campo nella ripresa annichiliti dalla schiacciante superiorità atletica dei romagnoli. Un Benevento appannato, arruffone, malinconicamente impalpabile. E con alcuni giocatori a tratti irritanti, che hanno vagato per il terreno di gioco spaesati e in balia degli avversari. Impietoso il ruolino di marcia delle ultime quattro giornate: 1 pareggio e 3 sconfitte, 1 gol fatto per grazia ricevuta - ennesimo infortunio stagionale di Agliardi - e 6 subiti. Numeri che confermano l’atavico limite delle squadre di Baroni: la ciclica flessione primaverile, le partenze a razzo e gli arrivi con il fiatone. Una costante. Il derby con l’Avellino casca a fagiolo: i giallorossi sono chiamati ad una reazione d’orgoglio per rimettersi in carreggiata e non compromettere la corsa play-off.

 

Chi corre seriamente il rischio di mancare per il secondo anno consecutivo l’approdo ai play-off è la Virtus Entella. La storia si ripete. L’imprevisto scivolone interno contro l’ex fanalino di coda Latina, raffazzonato e privo degli elementi più rappresentativi (Corvia, Dellafiore, Mariga uscito anzitempo dal campo…) ha certificato lo stato di crisi dei liguri - appena 1 punto nelle ultime 4 partite - precipitati a -3 dalla soglia play-off. Una crisi dettata da cause eterogenee: l’infortunio occorso a capitan Troiano, fulcro della mediana, la perdita di smalto e brillantezza di qualche pilastro, errori ed ingenuità individuali… Anche il calendario non dà una mano all’Entella: dopo la difficile trasferta odierna in quel di Trapani, Verona in casa, Novara fuori e chiusura al “Comunale” contro un Cittadella che non regalerà niente onde potersi garantire la miglior posizione possibile nella griglia degli spareggi promozione. Il cammino dei chiavaresi si è terribilmente complicato: la sensazione è che ora servirà un'impresa per agganciare le ultime carrozze del convoglio play-off…

 

    


TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie EDITORIALE
 

Primo piano

UFFICIALE - Pro Vercelli: preso il croato Bertosa F.C. Pro Vercelli 1892 rende noto di aver ingaggiato il difensore croato Mateo Bertosa. Classe '88, il giocatore era svincolato dopo l'ultima esperienza tra le fila dell'NK Istra 1961.  
CANALI TUTTOB
CANALI TUTTOB
L'altra metà di ESCLUSIVA TB -Gennaro Ciotola: "Ecco i miei club Top e i Flop del girone d'andata" In esclusiva per Tuttob.com, il noto direttore sportivo e talent scout Gennaro Ciotola ha dato i voti alle squadre cadette in vista...
L'altra metà di B-SCOUT - Niccolò Carrara: terzino sinistro del Novara La rubrica B-Scout riprende occupandosi di un giovane ragazzo della Primavera del Novara sul quale tenere monitorata la crescita è...
L'altra metà di ESCLUSIVA TB - Andrissi (ds Spezia): "Girone d'andata soddisfacente, ma l'obiettivo non cambia. Mora profilo attenzionato. La sfida col Palermo fornirà indicazioni importanti" Un girone d’andata chiuso in crescendo, affacciandosi in zona play-off, il ʿfattore Piccoʾ ed un mercato chirurgico, di grande...
L'altra metà di Lega B: fissate le date di anticipi e posticipi dalla 3a all'8a giornata di ritorno La Lega B ha reso noto le date di anticipi e posticipi dalla 3a all'8a giornata del girone di ritorno del campionato cadetto.  3a...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 20 gennaio 2018

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi sabato 20 gennaio 2018.

 
Frosinone 40
 
Palermo (-1) 39
 
Empoli 37
 
Cremonese 35
 
Cittadella 35
 
Bari (-1) 34
 
Parma 33
 
Pescara 31
 
Spezia (-1) 30
 
Venezia 29
 
Salernitana 29
 
Carpi 29
 
Perugia 27
 
Novara 27
 
Avellino (-1) 25
 
Virtus Entella 24
 
Cesena (-1) 23
 
Brescia (-1) 23
 
Foggia 22
 
Ternana 21
 
Ascoli Picchio 20
 
Pro Vercelli 18

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.