HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
Da TuttoB.com le ultimissime notizie sul campionato cadetto

File inesistente: layouts-common/common/dx_default_read_sez.phtml

SONDAGGIO
SERIE B: giusto restare a 19 squadre?
  SI
  NO

EDITORIALE

Empoli: giù il gettone si va in alto...Frosinone: i fantasmi del passato non possono tornare e fare paura, Coronado pronto al grande salto

Responsabile della testata Tuttob.com. Giornalista presso Agenzia Estenews, commentatore delle gare di Serie B su Sportitalia e RMC Sport
27.03.2018 00:00 di Christian Pravatà  Twitter:    articolo letto 3815 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Giù il gettone si va in alto...questo ormai il leitmotiv al quale stiamo assistendo ad ogni giornata di serie B dalle parti di Empoli... I ragazzi di Andreazzoli non guardano in faccia a nessuno e volano a +5 in classifica sul Frosinone secondo avendo una partita da recuperare. Che cosa possiamo aggiungere a questa formazione che ha tutto per andare direttamente in Serie A? Ci interessa invece la corsa al secondo posto, con il Frosinone avanti al Palermo di una sola lunghezza e i rosanero trascinati nell'ultima gara contro il Carpi da un Coronado in stato di grazia. Il futuro del giocatore è sicuramente la massima serie e l'ennesima prova ad altissimo livello lo ha certificato: il prossimo anno il calciatore farà il grande salto e siamo sicuri che lo compierà con o senza maglia rosanero perché gli estimatori sono tanti e davanti ad una buona offerta è difficile dire di no.

Si parla di crisi di risultati in casa Frosinone e di sindrome da "Braccino", io credo che il problema sia la troppa pressione, il fatto di essere in un certo senso obbligati a riscattare la delusione della promozione sfumata all'ultimo l'anno scorso. Il passato non deve e non può tornare a fare così paura. Il Frosinone deve scendere in campo con la testa libera da questi fantasmi e ritrovare la serenità e la voglia di dimostrare di essere pronti al salto di categoria, mister Longo è un tecnico preparato e motivato e fa bene a non voler sentir parlare di "braccino", non è finito oggi il campionato e i ciociari sono ancora secondi, quindi crederci sempre... Per i playoff la classifica è molto corta così come per la coda, dove la Ternana rimane ancora ultima preceduta da Ascoli e Pro Vercelli ma dove però rischiano di essere risucchiate Novara, Brescia, Cesena, Entella e Avellino. Sinceramente è difficile trovare oggi tre nomi per la retrocessione perché questo gruppo di squadre in questo momento stanno vivendo o stanno raccogliendo i risultati di un'annata molto difficile: a parte l'Avellino, le altre che abbiamo nominato hanno subito un cambio di tecnico a campionato in corso, in alcuni casi ottenuto pochi punti soprattuto in casa, e ora anche in caso di filotto positivo devono comunque guardare a cosa fanno gli altri rivali, situazioni che non aiutano a giocare con la massima serenità, quindi sarà molto importante, torno a ribadirlo, mantenere alta la concentrazione e affrontare le partite con il giusto approccio mentale.


TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy