HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
Da TuttoB.com le ultimissime notizie sul campionato cadetto

File inesistente: layouts-common/common/dx_default_read_sez.phtml

SONDAGGIO
PLAYOFF: CHI VINCERA' ?
  PALERMO
  FROSINONE

EDITORIALE

Derby laziale ad alta tensione. Il Trapani può riaprire i giochi in coda

04.02.2017 12:30 di Marco Lombardi   articolo letto 4863 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

La 24esima giornata di serie B si è aperta ieri sera con il pirotecnico e rocambolesco 2-2 fra Hellas Verona e Benevento. I sanniti hanno sfiorato l'impresa di violare il campo della capolista, venendo raggiunti solo in piena zona Cesarini da un rigore di Romulo.

Nel pomeriggio, fari puntati sul derby laziale Latina-Frosinone. Accompagnata da imponenti misure di sicurezza la gara, sentitissima dalle opposte tifoserie, giunge a pochi giorni di distanza dalla chiusura di una convulsa sessione di mercato invernale. Se i ciociari hanno rinforzato ulteriormente una rosa già importante ed in grado di competere per la promozione diretta, viceversa monta la protesta dei sostenitori pontini per la "diaspora" che ha indebolito e ridisegnato l'organico nerazzurro. Via alla spicciolata quasi tutti i big (Scaglia, Boakye, Acosty, Moretti...), che avrebbero chiesto la cessione, mentre altri giocatori, pur restando, avrebbero espresso qualche malumore. Sullo sfondo resta lo spettro del fallimento: il 16 febbraio dinanzi al Tribunale di Latina si terrà l'udienza pre-fallimentare. Questa la cornice che fa da contorno ad una gara che per il Latina si annuncia molto difficile, ben al di là del valore indiscutibile del Frosinone. Lo stesso Vivarini, nel corso della conferenza stampa propedeutica alla gara, ha confessato di vivere il momento più delicato della propria carriera. Ma un derby non è mai una partita come le altre: talvolta l'orgoglio può annullare il divario tecnico e sovvertire i pronostici.

 

Monday night di grande importanza per la coda della classifica. Il Trapani, galvanizzato da due successi consecutivi, proverà a riaprire completamente il discorso salvezza ospitando al "Provinciale" l'Avellino. Per gli isolani, chiamati a recitare un girone di ritorno da protagonisti per controbilanciare una prima parte di stagione disastrosa, è fondamentale proseguire la striscia positiva di tre turni, onde non vanificare gli sforzi per risalire la china della classifica. La squadra di Calori ha dimostrato di essere sul pezzo e di volersi giocare le proprie carte fino in fondo, sbugiardando i sinistri presagi delle Cassandre. Dall'altra parte gli irpini, che convivono con l'incubo di una penalizzazione legata all'inchiesta sul calcioscommesse, non possono permettersi passi falsi, dopo essere stati fermati in casa dall'Entella, per non vedere dimezzato il margine di vantaggio (6 punti) sul fanalino di coda. Alta la posta in palio: vietato perdere.


TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy