HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TuttoB.com: notizie di Serie B
TMW Radio
SONDAGGIO
LOTTA PER IL SECONDO POSTO: CHI LA SPUNTERA'?
  VENEZIA
  CREMONESE
  PALERMO
  COMO

Cremonese

Cremonese, Stroppa: “Quando crei tanto come oggi la prestazione è positiva”

10.02.2024 17:45 di Redazione Milano  
Fonte: www.uscremonese.it
© foto di www.imagephotoagency.it
Cremonese, Stroppa: “Quando crei tanto come oggi la prestazione è positiva”

Al termine di Cremonese-Reggiana 1-1, sfida valida per la 25ª giornata di Serie BKT, il tecnico grigiorosso Giovanni Stroppa è intervenuto dalla sala stampa dello stadio Zini. Ecco le sue dichiarazioni. 

Un giudizio sulla direzione di oggi, in una gara con diversi controlli al VAR e ammonizioni. Come giudica il tocco di Marcandalli in area del secondo tempo? 

“Sarò sincero, non ho visto il replay. Per quanto riguarda gli altri episodi, l’espulsione di Johnsen è giusta, così come è giusto aver annullato il gol per il fallo di Castagnetti ad inizio azione. Sui cartellini credo che ci siano state un paio di ripartenze nelle quali si sarebbe potuto usare lo stesso metro di giudizio usato nei nostri confronti”.

Come giudica la gara di Johnsen come esterno a tutta fascia?

“Credo abbia fatto un’ottima partita, nel secondo tempo Vazquez e Falletti sono entrati in cattedra nel palleggio e potevano servirlo meglio. Nel primo tempo è stato sicuramente più incisivo, poi si è estraniato leggermente ma è solo questione di abitudine nel giocare insieme a noi. Per il resto è stata una prestazione di livello da parte di tutti quanti, volevo fare cambi che potessero darci qualcosa in più ma stavano tutti lavorando molto bene. Non a caso la reazione dopo il gol subito è stata ottima, ci è mancato soltanto un gol”.

La catena di destra sembra aver funzionato meno del solito, mentre Zanimacchia ha avuto un impatto importante a pochi minuti dall’ingresso in campo…

“L’ho messo apposta. Nel primo tempo Ghiglione è stato un po’ troppo timido, poteva avere qualità migliore in certe giocate. L’ho schierato con Sernicola per far sì che quando uno avrebbe spinto l’altro potesse coprire. È questione di equilibri, Zanimacchia è entrato molto bene ed è stato incisivo, facendo il passaggio straordinario per Coda, che in maniera altrettanto straordinaria ha fatto un gol da Coda“.

Ieri ha rivelato di avere dei dubbi di formazione. Crede di aver fatto le scelte giuste?

“Si cerca sempre di mettere in campo la formazione migliore, a volte in conferenza dico certe cose per dare qualche dubbio ai calciatori e vedere se ascoltano le mie dichiarazioni. Purtroppo stanotte Ravanelli è stato male e abbiamo dovuto rivedere qualche situazione, ma quando crei così tante occasioni, tiri tante volte in porta e trovi un salvataggio sulla linea si parla di un’altra prestazione più che positiva, con alcune cose da limare. Sulla marcatura in calcio d’angolo potevamo fare molto, molto meglio. Peccato, sapevamo che la Reggiana è forte e ha centimetri”.

Quanto pesano le occasioni non concretizzate, in particolare nel primo tempo? Conferma che Saro è il primo sostituto di Jungdal?

“Su Saro mi ripeto: strada facendo vedremo a che livello arriverà Livieri, ma ad oggi le gerarchie sono queste e non è cambiato niente rispetto alla settimana scorsa. Il rammarico sicuramente è quello di non avere due punti in più per quanto avrebbe meritato la squadra sul campo”.

È soddisfatto dei movimenti di Johnsen, Falletti e Vazquez, schierati per la prima volta dal 1′?

“Sono molto soddisfatto di Johnsen nel primo tempo per come ha attaccato la linea, meno di Vazquez e Falletti. Viceversa nella ripresa: dobbiamo trovare il giusto feeling, lavorare molto rispetto a quello che il tempo ci ha dato in questi giorni. Ma credo che loro abbiano nella propria intelligenza calcistica la possibilità di giocare tutti insieme. Aggiungo Zanimacchia, che se fa le cose come visto oggi è strepitoso”.


TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Cremonese
 

Primo piano

QS - Spezia, in campo non ha funzionato nulla. L’undici iniziale, i cambi e gli adattamenti "Spezia, in campo non ha funzionato nulla. L’undici iniziale, i cambi e gli adattamenti", titola il Quotidiano Sportivo. Le scelte del tecnico non hanno pagato, si sono visti giocatori disorientati e il modulo 3-4-3 di partenza di fatto non c’è mai...
CANALI TUTTOB
CANALI TUTTOB
L'altra metà di La Top11 della 27esima Giornata Portiere: Loria (Pisa)   Difesa: Svoboda (Venezia) Camporese (Cosenza) Canestrelli (Pisa)   Centrocampo: Felici...
L'altra metà di B-SCOUT - Niccolò Carrara: terzino sinistro del Novara La rubrica B-Scout riprende occupandosi di un giovane ragazzo della Primavera del Novara sul quale tenere monitorata la crescita è...
L'altra metà di ESCLUSIVA TB - Calori: "Parma, è quasi fatta. Cremo-Palermo da tripla. Pisa, davanti manca qualcosa. La Samp dovrà adattarsi. Su Romero..." Il Parma che 'vede' la A, la lotta per il secondo posto, il Citta in crisi, lo Spezia in ripresa e un gioiellino che avrebbe...
L'altra metà di Serie B, la classifica marcatori: comanda Pohjanpalo, re 'Pietro' arriva in doppia cifra Al termine della ventisettesima giornata del campionato di Serie B, Joel Pohjanpalo comanda la classifica marcatori. L'attaccante...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 01 Marzo 2024

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi venerdì 1 marzo 2024.

Parma 56
Venezia 51
Cremonese 50
Como 49
Palermo 46
Catanzaro 45
Modena 36
Cittadella 36
Brescia 35
Cosenza 33
Bari 33
Südtirol 32
Reggiana 32
Pisa 31
Sampdoria 31*
Ternana 29
Ascoli 27
Spezia 26
Feralpisalò 24
Lecco 21
Penalizzazioni
Sampdoria -2

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy Consenso Cookie