Menu Primo pianoCalciomercatoIntervisteEsclusive TBCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie B ascolibaribresciacatanzarocittadellacomocosenzacremoneseferalpisalòleccomodenapalermoparmapisareggianasampdoriaspeziasudtirolternanavenezia

Il Giorno - Il Como mette nel mirino il secondo posto. Roberts conferma il trio delle meraviglie

Il Giorno - Il Como mette nel mirino il secondo posto. Roberts conferma il trio delle meraviglieTuttoB.com
Roberts
venerdì 9 febbraio 2024, 08:46Como
di Marco Lombardi

"Il Como mette nel mirino il secondo posto. Roberts conferma il trio delle meraviglie", titola Il Giorno. 

Strefezza, Verdi e Da Cunha di nuovo insieme alle spalle di Gabrielloni. Roberts: "Ripartiamo dal primo tempo disputato a Terni".

C’è attesa per il derby fra Como e Brescia di stasera, che si disputerà stasera al Sinigaglia alle 20,30. Il Como deve attaccare la seconda posizione in classifica della Cremonese, impegnata domani contro la Reggiana, mentre le Rondinelle devono mantenere la zona playoff. Il Sinigaglia è quasi tutto esaurito, sono rimasti alcuni biglietti di tribuna, ma vista la probabile pioggia, verranno venduti anche quelli. Il terreno pesante potrebbe influire sulle formazioni, Roberts a centrocampo recupera Abildgaard, che non ha giocato a Terni per un attacco influenzale e dall’inizio in attacco dovrebbe partire il lottatore Gabrielloni, al posto di Nsame, anche se Gioacchini e Fumagalli hanno qualche possibilità di giocare nella ripresa. In difesa Odenthal deve scontare altre tre giornate di squalifica, ma Goldaniga (arrivato nel mercato invernale) ha dimostrato a Terni di essere di categoria superiore. Ioannou verrà preferito a Sala sulla fascia sinistra. Verrà confermato alle spalle di Gabrielloni, il trio delle meraviglie: i tre trequartisti Strefezza, Verdi e Da Cunha.

"Per competere in ogni gara, abbiamo fatto un mercato ambizioso - dice il tecnico Osian Roberts - Nonostante alcune assenze, contro il Brescia, riusciremo a mandare in campo una formazione competitiva. Avendo più giocatori nello stesso ruolo, abbiamo più scelta e possibilità di rimediare in caso di squalifiche e infortuni. Abildgaard si è allenato molto bene in settimana e in mattinata valuteremo se farlo partire dal primo minuto. Anche Cutrone e Kone si sono allenati ma non sono stati convocati. Patrick sta recuperando più velocemente del previsto, ma bisogna essere cauti. Abbiamo tanti altri attaccanti pronti, Fumagalli sta segnando molti gol in allenamento, il suo momento sta per arrivare. Sono molto contento dell’assetto difensivo e dell’inserimento e adattamento immediato di Strefezza, che è entrato subito nei giochi di squadra. Lavora molto anche per la squadra, un giocatore con grandi qualità tecniche, che fa divertire i compagni che giocano con lui. Con Verdi e Da Cunha forma un trio di giocatori liberi e intercambiabili. Contro il Brescia dobbiamo assumere il controllo della partita ed essere vivaci come nel primo tempo di Terni, anche se è difficile mantenere lo stesso livello per tutti i novanta minuti".