HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » brescia » Ascoli
Cerca
Sondaggio TMW
Crisi Sampdoria: Pirlo merita ancora fiducia?
  Sì
  No

Ascoli, Castori: “Serviranno testa, cuore e gamba”

08 dicembre 2023 18:00 di Redazione Milano   
Fonte: www.ascolicalcio1898.it
Ascoli, Castori: “Serviranno testa, cuore e gamba”
© foto di TuttoSalernitana.com

Queste le dichiarazioni rilasciate in conferenza stampa da Mister Castori alla vigilia di Ascoli-Spezia:

“Non avevo dubbi, conosco la tifoseria ascolana, è stata l’ennesima dimostrazione di amore nei confronti della squadra” – ha esordito il tecnico riferendosi alla visita di circa 400 tifosi al campo di allenamento – Quando si ama qualcuno, si soffre se le cose non vanno bene e i tifosi ci hanno manifestato tutta la loro sofferenza, che è anche la nostra. Quando si condivide un problema è più facile uscirne fuori. Noi dobbiamo dare l’anima e il cuore, lo sappiamo, ma non dobbiamo drammatizzare perché la squadra sta dando segnali incoraggianti di ripresa e di buona volontà, anche se a volte non basta. La salvezza è un discorso che va inquadrato nel medio-lungo termine”.

Nel corso dell’incontro con i tifosi, questi ultimi hanno chiesto a tre calciatori di fare un passo avanti in segno di responsabilità nei confronti della tifoseria:

“Tutti si sono sentiti di fare un passo avanti, non solo i più anziani. Tutti responsabilmente si sono sentiti di garantire l’impegno da qui al conseguimento dell’obiettivo, è stato un gesto spontaneo, tutti si sono identificati con quanto detto dai tifosi. Non mi piace fare la distinzione fra vecchi e giovani, la squadra è una, il gruppo è unico e ognuno dà le proprie qualità, i più grandi danno l’esperienza, i giovani la freschezza atletica e l’entusiasmo. Tutto il gruppo sa cosa significa l’Ascoli per la tifoseria, la città, la Società e per noi stessi”.

Sullo Spezia:

“E’ una squadra forte, lo scorso anno era in A, sappiamo che sarà una gara difficile, abbiamo massimo rispetto e stima per l’avversario, ma dobbiamo concentrarci su noi stessi, dobbiamo crescere come squadra, crearci un’identità e una condizione atletica forte così da poter fronteggiare ogni tipo di avversario. Bisognerà avere cuore, gambe e testa. Sappiamo che domani dovremo andare forte e fare tutto al massimo per 90’”.

Sull’infermeria:

“Bellusci ha recuperato  – e questa è una bella notizia-  Falzerano purtroppo no”.

Tabella di marcia fino al giro di boa:

“Non mi piace fare previsioni perché le partite le vorrei vincere tutte; dovremo essere bravi a trasformare il fattore casalingo in un vantaggio importante”.


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Brescia

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy