HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TuttoB.com: notizie di Serie B
TMW Radio
SONDAGGIO
Parma: giusto riaccogliere Buffon?
  SI: può dare ancora molto
  NO

Virtus Entella

Entella, il pres. Gozzi: “Torneremo alle origini per ripartire ancora più forti”

01.05.2021 19:30 di Christian Pravatà  Twitter:   
Fonte: www.Entella.it
© foto di Federico Gaetano

"L’anno prossimo l’Entella tornerà a giocare in Lega Pro. E’ arrivata anche la certezza matematica, ma questo non significa che le prossime tre gare potranno essere affrontate senza senso di responsabilità, attaccamento alla maglia e dignità. Lo pretenderò da tutti e lo dirò con chiarezza ai giocatori. Da quando sono presidente ho considerato l’Entella “Més que un club”. Una società che si sforza di produrre valori, stili di gioco, senso dell’etica e della morale. Uno spirito globale che supera il mero atto sportivo. E la nostra Cantera non è mai stata solo una fabbrica di talenti calcistici, ma una realtà utile per far crescere i nostri giovani in campo e nella vita. Anche per questo l’attaccamento della famiglia Gozzi non è in discussione e il nostro approccio non cambierà. Vogliamo continuare ad essere una cassa di risonanza capace di rappresentare e dar voce al nostro territorio sulla ribalta nazionale. Siamo orgogliosi del legame forte creato con quei tifosi che credono in noi e con le aziende che ci sponsorizzano, tutti membri insostituibili della nostra idea di Entella. I risultati sono stati negativi, ma non si può vincere la Champions League tutti gli anni. I sostenitori che ricordano la polvere dei campi dell’Eccellenza sono consapevoli dell’eccezionalità di questo periodo. Le squadre di città molto importanti come Bari, Catania, Palermo, Perugia, Padova e Trieste in categoria inferiore aiutano a capire il lavoro straordinario portato avanti in questi anni dall’Entella, che è rimasta per sei campionati su otto in serie B. Voltiamo pagina, ma si riparte con la squadra dirigenziale che ho scelto e cresciuto con cura e che è con me da moltissimo tempo. Ho dato fiducia a questi uomini e loro l’hanno sempre ripagata. Matteazzi, Superbi, Montali, Rosso, Volpe Gerboni e i loro collaboratori sono la mia squadra e non la cambierei per nulla al mondo. Lavorano bene insieme, si stimano, remano tutti nella stessa direzione grazie a una cultura comune che è quella della competenza, del merito, della lealtà, del rispetto delle regole e dell’attaccamento ai colori sociali.Un’organizzazione che funziona deve essere flessibile ma anche resiliente, nel senso che deve saper resistere e mantenere la calma nelle difficoltà. Bisogna sempre credere al progetto comune e non mollare mai perché se si sopravvive ai momenti peggiori tutto può ancora succedere. Si cresce e si cambia in meglio con la consapevolezza dell’esperienza acquisita. Ho vissuto la mia vita così, e ho cercato di trasmettere questa convinzione a quelli che lavorano con me, dai dirigenti ai tecnici, dai giocatori di tutte le leve fino ai magazzinieri. A tutti ripeto che ogni giorno devono entrare in sede o in campo orgogliosi della maglia che indossano perché dell’Entella si parlerà ancora a lungo come uno degli episodi più belli e importanti di un calcio italiano pericolosamente alla deriva e affogato dai debiti. Dagli errori si deve trarre insegnamento e noi lo faremo cercando di capire dove abbiamo sbagliato. Lo faremo per ripartire ancora più forti, secondo il nostro modello. E torneremo alle origini. Anche per questo il ritiro estivo sara’ a Tavarone nell’ entroterra. Ripartiamo dalla nostra identità, dal nostro senso di appartenenza e dall’ attaccamento alla maglia lavorando senza tregua per fare bene nella prossima stagione" così il presidente dell'Entella Antonio Gozzi sul sito ufficiale della società 


TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Virtus Entella
 

Primo piano

Frosinone, Grosso: “Abbiamo tanta voglia di dimostrare le nostre qualità” Al termine del test perso oggi con la Viterbese c’è stata la prima conferenza stampa del tecnico Fabio Grosso nell’area allestita per la stampa dall’Ufficio Marketing & Comunicazione nel piazzale del ‘Capo I Prati’. Mister Grosso, ci...
CANALI TUTTOB
CANALI TUTTOB
L'altra metà di Serie B, 38^ giornata: la TOP 11 di TuttoB La TOP 11 della 38^ giornata del campionato di Serie B scelta dalla redazione di TuttoB.com: (4-3-3) PORTIERE Berisha (Spal)   DIFENSORI Casasola...
L'altra metà di B-SCOUT - Niccolò Carrara: terzino sinistro del Novara La rubrica B-Scout riprende occupandosi di un giovane ragazzo della Primavera del Novara sul quale tenere monitorata la crescita è...
L'altra metà di ESCLUSIVA TB - Firicano: "Spal, Monza e Frosinone delusioni. Bene Venezia e Citta. Salerno aveva bisogno di uno shock positivo" Intercettato da TuttoB.com, Aldo Firicano, ex libero di Udinese, Cagliari e Fiorentina nonchè attuale tecnico del Prato (Serie...
L'altra metà di Cosenza, idea Meroni per la difesa Come rivela gianlucadimarzio.com, per rinforzare la difesa il Cosenza pensa ad Andrea Meroni (24), difensore centrale rientrato...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 29 Luglio 2021

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi Giovedì 29 Luglio 2021.

 
Alessandria 0
 
Ascoli 0
 
Benevento 0
 
Brescia 0
 
Cittadella 0
 
Como 0
 
Cremonese 0
 
Crotone 0
 
Frosinone 0
 
Lecce 0
 
Monza 0
 
Parma 0
 
Perugia 0
 
Pisa 0
 
Pordenone 0
 
Reggina 0
 
Spal 0
 
Ternana 0
 
Vicenza 0
 
xx 0

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy