VERSIONE MOBILE
  HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
Da TuttoB.com le ultimissime notizie sul campionato cadetto
SONDAGGIO
TUTTOB AWARD: VOTA IL TUO MIGLIOR GIOCATORE DELLA STAGIONE!!
  AUDERO (VENEZIA)
  COLOMBI (CARPI)
  MONTALTO (TERNANA)
  GALANO (BARI)
  CAPUTO (EMPOLI)
  KRUNIC (EMPOLI)
  ZAJC (EMPOLI)
  SPROCATI (SALERNITANA)
  DA CRUZ (PARMA)
  M. CIOFANI (FROSINONE)
  PETTINARI (PESCARA)
  PUSCAS (NOVARA)

Venezia

Venezia, Zigoni: "Dobbiamo continuare su questa strada"

26.09.2017 20:30 di Christian Pravatà  Twitter:    articolo letto 327 volte
Fonte: www.trivenetogoal.com
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com

Come riportano i colleghi di trivenetogoal, Gianmarco Zigoni, è innegabile che l’attacco del Venezia non abbia avuto una partenza particolarmente “sprint”. Come mai, secondo te? “E’ normale che, essendo tanti di noi arrivati tardi, dobbiamo amalgamarci tutti insieme. E’ vero, in fase offensiva facciamo fatica a creare delle occasioni, però, nonostante tutto, possiamo migliorare. E comunque abbiamo una grande fase difensiva, dove abbiamo subito solo due goal su palle inattive, quindi penso che non sia tutto da buttare, abbiamo sette punti in classifica, poi abbiamo perso una partita immeritatamente, per cui non dobbiamo buttarci giù, ma invece continuare su questa strada, nella quale già abbiamo fatto tanto”. Una rondine non fa primavera, così si suol dire. Infatti non è tanto per la sconfitta in sé, che il presidente Tacopina se l’è presa, quanto perché, ha detto, non c’è gioco. Tu che cosa ne pensi? Sei d’accordo con lui? “Noi siamo una squadra molto veloce sugli esterni, e, ovviamente, quando le squadre si chiudono facciamo un po’ fatica. Ovviamente, come ho detto prima, c’è da migliorare la fase offensiva, soprattutto da dietro, sulla costruzione del gioco, però se è vero che abbiamo segnato poco, è anche vero che abbiamo pure subito poco. Il nostro primo obiettivo è quello di non prendere goal, dopodiché, quando abbiamo le minime occasioni, dobbiamo sfruttarle. Questo non ci è riuscito, per cui dobbiamo incrementare il nostro bottino, perché tre goal fatti in sei partite sono pochi”. Anche perché la serie B non perdona. “Sì, ad esempio nell’ultima partita disputata, il Parma ci ha messo meno in difficoltà rispetto alle altre squadre, ma alla minima occasione, su calcio d’angolo, hanno segnato. Magari, un’altra partita sarebbe potuta finire 0-0 come le altre, però è chiaro: anche a Bari, secondo me, non abbiamo fatto una grandissima partita, però abbiamo sfruttato le occasioni che abbiamo avuto. La serie B è questa: puoi vincere o perdere con chiunque”. Forse c’è stato anche un pizzico di sfortuna, oppure no? “E’ ovvio che, se prendi un palo, o magari non ti danno un rigore che c’è, è qualcosa che capita sempre durante i novanta minuti di gioco. Chiaramente dobbiamo essere più cattivi sotto porta, quello sì, e magari determinare l’ultimo passaggio negli ultimi trenta metri: quello è normale che lo dobbiamo migliorare, lo sappiamo, e cercheremo di dare tutto questa settimana per andare a Terni e portare a casa i tre punti”. La Ternana, a proposito, è reduce da una sonora sconfitta contro il Bari, ha una posizione in classifica non buona, ma si è ancora all’inizio di campionato. Come preparerete questa partita? “Vedremo il mister che cosa deciderà, poi, per quanto riguarda la prossima avversaria, è una squadra che è cambiata tantissimo rispetto all’anno scorso. Però giocano in casa, è una squadra molto offensiva, così mi sembra di aver visto dalle prime partite, pertanto dovremo cercare di stare attenti come al solito, cercando di ripartire al meglio, come abbiamo fatto in alcuni frangenti”.

 


TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie CALCIOMERCATO
 

Primo piano

Venezia, Rinaudo: "Adesso si decidono le sorti del nostro campionato, vietato distrarsi" Archiviato il blitz di Novara, il Venezia guarda già al prossimo impegno di campionato con il Palermo. Non una gara qualsiasi per il ds lagunare Leandro Rinaudo, ex di turno: "Il Palermo è una squadra di qualità tecnica e fisica, perfetta per la B. Ha avuto...
CANALI TUTTOB
CANALI TUTTOB
L'altra metà di Serie B, 36a giornata: la Top 11 di TuttoB.com Scocca l'ora del trentaseiesimo appuntamento con la Top 11 di TuttoB.com, i migliori undici del turno infrasettimanale scelti dalla...
L'altra metà di B-SCOUT - Niccolò Carrara: terzino sinistro del Novara La rubrica B-Scout riprende occupandosi di un giovane ragazzo della Primavera del Novara sul quale tenere monitorata la crescita è...
L'altra metà di ESCLUSIVA TB - Sannino: "Bravo Andreazzoli. L'assenza di Ciofani pesante. Play-off? Occhio al Cittadella" Intercettato in esclusiva dai microfoni di TuttoB.com, l'allenatore Giuseppe Sannino ha espresso il suo pensiero sui temi...
L'altra metà di Ora è ufficiale: il Benevento retrocede in serie B I tifosi del Benevento e tutti gli appassionati del calcio avevano già digerito una sentenza ormai già scritta. Ma con...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 23 aprile 2018

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi lunedì 23 aprile 2018.

 
Empoli (-1) 73
 
Parma 63
 
Palermo 63
 
Frosinone (-1) 62
 
Venezia 57
 
Bari 57
 
Perugia 57
 
Cittadella 55
 
Foggia 51
 
Carpi 49
 
Spezia 47
 
Brescia 46
 
Salernitana 44
 
Cremonese 43
 
Pescara 42
 
Avellino 40
 
Virtus Entella 40
 
Novara 40
 
Ascoli Picchio 39
 
Cesena 39
 
Ternana 37
 
Pro Vercelli 34

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.