HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » venezia » Focus
Cerca
Sondaggio TMW
REGGINA: COLPO MENEZ, POTRA' FARE LA DIFFERENZA?
  SI
  NO

La nuova Reyer 2020/21 targata coach Walter De Raffaele

01.08.2020 14:00 di Alberto Bison    per tuttoveneziasport.it  

La Reyer riparte. Archiviata la scorsa stagione che ha incrementato il valore della squadra di coach Walter De Raffaele, sia per la conquista della Coppa Italia sia per l'ottimo percorso in Eurocup, domani la squadra partirà come di consueto per il ritiro di Alleghe (BL).
La società, in sintonia con il coach ha deciso di confermare quasi totalmente il roster della scorsa stagione, gli unici giocatori che hanno lasciato la laguna sono Filloy, Udanoh, Pellegrino e Goudelock , che nella scorsa stagione non hanno completamente convinto nelle loro prestazioni. Al loro posto sono arrivati l’espertissimo play-guardia Lorenzo D’Ercole e Isaac Fotu.

Nel complesso il roster è pressoché completo, in regia troviamo ormai la consolidata coppia formata da Andrea De Nicolao e Julian Stone, che quest’anno saranno affiancati da Lorenzo D’Ercole. Questo trio di playmaker fornirà a De Raffaele un ottimo compromesso tra esperienza, gestione del pallone e lettura di gioco. 

Nei ruoli di ala e guardia i giocatori sono rimasti pressoché gli stessi, oltre a capitan Michael Bramos trovano spazio Stefano Tonut, Austin Daye, Jeremy Chappell, Valerio Mazzola e Bruno Cerella. Tutti giocatori di grande talento e ormai affermati ad alto livello che possono garantire ottime percentuali al tiro sia da tre che da due punti e inoltre andare a ricreare quella difesa rocciosa che tanto piace a De Raffaele. La novità di quest’anno è stata annunciata direttamente dal Coach e riguarda Davide Casarin, che quest’anno sarà in pianta stabile con la prima squadra. Ricoprirà il ruolo di guardia, chiaramente non sarà la guardia titolare sia per la giovane età sia per non rischiare di bruciare un talento sul quale la Reyer sembra voler fortemente puntare nelle prossime stagioni. 

A mio modo di vedere in qualche occasione Davide potrebbe essere impiegato nel ruolo di playmaker viste le sue ottime capacità di controllo del pallone e di lettura del gioco, anche perché potrebbe dare quel guizzo di fantasia e imprevedibilità al gioco orogranata.

Adesso ci spostiamo sotto canestro dove presumibilmente il titolare sarà Mitchell Watt che nella scorsa stagione è stato uno dei centri migliori a livello europeo, al suo fianco ci saranno il nuovo arrivato Isaac Fotu e il confermatissimo Gasper Vidmar. Un trio che viste le statistiche dello scorso anno promette ottime prestazioni soprattutto per punti e rimbalzi. 
Inoltre ci sarà il giovane Possamai, altro prodotto delle giovanili orogranata, che quest’anno dovrà acquisire il più possibile dal basket dei grandi.

Ad oggi questo sembra essere il roster a disposizione di Coach Walter De Raffaele, ma non escludo ci possano essere uno o due inserimenti per arricchire il numero dei giocatori che faranno parte della Reyer 2020-21. Sicuramente con una squadra come questa la Reyer punta forte sia sull' Eurocup che sul Campionato, senza dimenticare la Coppa Italia di cui è detentrice e una Supercoppa italiana che seppur ad inizio stagione e al nuovo format della competizione la vedrà già in campo tra fine agosto e i primi di settembre.


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Venezia

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy