HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » venezia » Focus
Cerca
Sondaggio TMW
REGGINA: COLPO MENEZ, POTRA' FARE LA DIFFERENZA?
  SI
  NO

Vacca: "Forse in alcune partite la giovane età è un problema effettivo"

15.07.2020 18:34 di Davide Marchiol    per tuttoveneziasport.it  

In conferenza stampa telefonica ha oggi parlato Antonio Vacca, che ha risolto sia i problemi fisici che quelli della Primavera legati al Covid. Il centrocampista si è soffermato chiaramente molto sul pareggio nello scontro diretto con il Pescara e l'amarezza che ha portato: "Bisogna metabolizzarla subito perchè si gioca già venerdì. Dopo il gol subito siamo andati un po' nel pallone, abbiamo avuto paura perchè sembrava che non riuscissimo a portare neanche il pareggio a casa. Con l'espulsione poi di Caligara è ovvio subentri un po' di paura. Adesso dobbiamo parlare per forza da La Spezia con un risultato positivo".

Come stai? "Adesso sto bene fisicamente, mi sento bene di gambe, sono pronto per questo finale di campionato".

Lo Spezia ha fatto 12 punti in questa ripresa, sono in forma: "Sicuramente con lo Spezia sarà una bella partita perchè giochiamo a calcio entrambi, hanno un allenatore giovane ma già molto preparato. Il fatto che non abbiano mai pareggiato vuol dire che scendono in campo sempre per vincerla. Loro probabilmente giocano il miglior calcio del campionato, sarà una partita bella ma anche molto difficile".

Per i Play-Out ci sono diverse squadre in pochi punti: "La classifica dobbiamo guardarla come squadra, ma a volte ti fa prendere un po' d'ansia. Noi andiamo in campo cercando di fare il nostro gioco e cercando di raccogliere più punti possibili. Dobbiamo guardare partita per partita".

C'è stato un errore sul gol del Pescara, anche se poi la partita non è finita in parità solo per quello: "Perdere due punti per un fuorigioco fa rabbia al di là del fatto che eravamo rimasti in dieci, perchè era abbastanza facile vederlo. Però come noi sbagliamo alcune cose anche gli arbitri possono sbagliare. Dobbiamo andare a La Spezia senza pensare a quanto successo".

Secondo te perchè il Venezia fa così fatica a gestire la partita? "Secondo me inconsciamente subentra la paura di prendere gol sbilanciandoci, se guardiamo un po' la nostra squadra non siamo così esperta per la categoria, credo sia una cosa che pesa in questo senso. Lo abbiamo notato anche noi, spesso ci abbassiamo, caliamo di ritmo e puntualmente veniamo puniti. Però per salvarci e fare punti nelle ultime quattro servirà mettere in campo qualcosa in più. In questo senso sono d'accordo con il pensiero che ha espresso anche il mister. In partite così in cui sei vantaggio dopo un errore invece di continuare a fare la partita ci chiudiamo e iniziamo a subire".

Non è il momento adatto, però si vocifera di un interessamento della Triestina nei tuoi confronti, cosa ci puoi dire in merito? "No alla Triestina c'è un allenatore che conosco, conosco anche il direttetore generale e ci sono alcuni miei ex compagni, però non si è mai parlato mai di nulla, se si è parlato in giro di contatti posso smentirli categoricamente".


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Venezia

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy