HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » venezia » Focus
Cerca
Sondaggio TMW
SIETE FAVOREVOLI ALL'USO DEL VAR IN SERIE B?
  SI
  NO

Dionisi, conferenza: "Casale e Di Mariano out, dobbiamo lavorare sulle verticalizzazioni"

25.01.2020 20:28 di Davide Marchiol    per tuttoveneziasport.it   articolo letto 41 volte

Queste le parole di mister Dionisi in conferenza stampa.

L'avvicinamento alla partita: "Casale ha avuto un problema in allenamento e starà fuori per almeno due settimane, recuperiamo invece Lollo e Zuculini che tornano a disposizione per giocare dal primo minuto. Non ci sarà Fiordilino per squalifica con Maleh, come sono usciti due sono entrati due. Chiaramente preferirei averli tutti a disposizione, ma la stagione è in corso e l'abbondanza serve per fare scelte e per sopperire alle assenze. Dovrò ovviamente tenere in considerazione il fatto che ci siano alcuni che hanno il ritmo partita e altri no. Non sarà spostato Aramu perchè mi fido degli elementi che ho a disposizione"

Si parla tanto del mercato per Di Mariano, sarà della partita? "Di Mariano non sarà tra i convocati, le tante parole non portano uno stato positivo, si è allenato e anche bene, ma si sta chiarendo le idee in queste momento, deve stare tranquillo"

L'inserimento dei due nuovi arrivati: "I nuovi acquisti si stanno inserendo bene ed è merito di chi c'era, chi sta portando avanti il gruppo dall'inizio ovviamente incide tanto sull'inserimento dei nuovi e non è scontato che sia positivo. Dobbiamo mantenere la voglia di mostrare chi siamo ogni partita. Molinaro può giocare, ha portato tanto e c'è stato uno step in avanti negli allenamenti"

La partita pareggiata con la Cremonese: "Sabato per me abbiamo fatto bene, i primi a non essere contenti del risultato siamo noi, perchè è stata un'occasione persa, ma sarà doppiamente un'occasione persa se domani non ci confermeremo a livello di prestazione. Poi chiaro, non parlo degli episodi, con il VAR probabilmente sarebbe andata diversamente. Chiaramente non ci può bastare il pareggio esterno"

Ora il Trapani: "Hanno inserito giocatori molto importanti, si stanno rinforzando e ha cambiato sistema di gioco. Il mister conosce benissimo la categoria e il Trapani in questo momento è un avversario scomodo, non ci sono partite facili, ma in questo momento sono in palla, come dimostra la vittoria sull'Ascoli"

Prima partita dell'anno tra le mura amiche: "Se vogliamo raggiungere il nostro obiettivo il trend in casa deve cambiare, al Penzo abbiamo messo in campo prestazioni, ma non risultati, dovremo fare una grande prestazione per battere il Trapani"

Con Casale fuori Marino può essere convocato? "Marino sta ancora recuperando, ha fatto il passo più difficile bruciando le tappe, ora manca ancora qualcosa e servirà del tempo. Attualmente potrei portarlo in panchina solo per fargli respirare di nuovo il clima partita"

Per la prima volta mancano entrambi i registi: "Sia Suciu che Lollo possono giocare bassi a centrocampo, chiaramente interpretano il ruolo in modo diverso rispetto a Fiordilino, ogni tanto in allenamento provano anche quella posizione, ma sono chiaramente diversi, anche fra di loro"

Cosa manca in attacco? Forse le verticalizzazioni? "Dobbiamo migliorare nelle verticalizzazioni, ci mancano un po' i filtranti, a Cremona ci sono mancati quando la Cremonese si è abbassata tanto, guardate la Juventus, anche loro hanno difficoltà con le squadre che la aspettano e la sbloccano con una giocata e un piazzato. Ovviamente è una mancanza che va limitata, perchè ti cambia il risultato, non dobbiamo neanche verticalizzare a prescindere, dobbiamo cercare di essere imprevedibili".


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Venezia

Le più lette
   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy