Menu Primo pianoCalciomercatoIntervisteEsclusive TBCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie B ascolibaribresciacatanzarocittadellacomocosenzacremoneseferalpisalòleccomodenapalermoparmapisareggianasampdoriaspeziasudtirolternanavenezia

QS - Spezia, in campo non ha funzionato nulla. L’undici iniziale, i cambi e gli adattamenti

QS - Spezia, in campo non ha funzionato nulla. L’undici iniziale, i cambi e gli adattamentiTuttoB.com
D'Angelo
venerdì 1 marzo 2024, 08:52Spezia
di Marco Lombardi

"Spezia, in campo non ha funzionato nulla. L’undici iniziale, i cambi e gli adattamenti", titola il Quotidiano Sportivo.

Le scelte del tecnico non hanno pagato, si sono visti giocatori disorientati e il modulo 3-4-3 di partenza di fatto non c’è mai stato. 

Un passo indietro inatteso, che rischia di compromettere il lavoro delle cinque giornate precedenti. Al momento di dare una svolta vera, lo Spezia si è sciolto come neve al sole davanti al suo impagabile pubblico: quasi 7.000 tifosi di mercoledì sera, contro l’ultima in classifica, dopo più di una stagione e mezzo disastrose. Trovatela voi in tutta Italia una risposta del genere. Per questo è ancor più sconfortante che non sia funzionato nulla e che anche il tecnico, fin qui determinante nella rincorsa, abbia compiuto molti errori nell’undici iniziale, nei cambi e negli adattamenti in corsa, tre materie dove ha dimostrato di essere ferrato. Cambiare sei elementi in un colpo solo nel giro di tre giorni si è rivelato eccessivo, come cambiare modulo tre volte in tre partite: si sono visti giocatori disorientati, uno tra tutti Vignali, costantemente in pendolo tra difesa e centrocampo, dando da fuori l’impressione di non sapere cosa fare. Tant’è che, quando il tecnico in conferenza ha detto che era partito con il 3-4-3, è stata una sorpresa perché per quasi tutta la partita sembrava di vedere un 4-3-3, con sprazzi di difesa a cinque. Quanto agli adattamenti, si è subito vista la complessiva mancanza di equilibrio [...].