Menu Primo pianoCalciomercatoIntervisteEsclusive TBCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie B ascolibaribresciacatanzarocittadellacomocosenzacremoneseferalpisalòleccomodenapalermoparmapisareggianasampdoriaspeziasudtirolternanavenezia

QS - Spezia, cerca la vittoria scaccia-guai: "Match importante, siamo fiduciosi"

QS - Spezia, cerca la vittoria scaccia-guai: "Match importante, siamo fiduciosi"TuttoB.com
D'Angelo
sabato 17 febbraio 2024, 08:42Spezia
di Marco Lombardi

"Spezia, cerca la vittoria scaccia-guai: 'Match importante, siamo fiduciosi'", titola il Quotidiano Sportivo. 

Al ’Picco’ alle 14 arriva il Cittadella. D’Angelo: "Siamo davanti al nostro pubblico. In attacco tante soluzioni".

E’una partita fondamentale quella che attende lo Spezia oggi alle 14 al ’Picco’, contro un Cittadella in piena crisi e reduce da quattro sconfitte consecutive: alle Aquile serve una vittoria casalinga, che manca dalla partita contro il Bari. La squadra dopo il pareggio in extremis di Terni si è preparata bene per una sfida importantissima per morale e classifica. La nota positiva è che l’infermeria piano piano si sta svuotando, inoltre ci sono le buone notizie del rinnovo di Verde, quello capitan Nikolaou (alla centesima presenza in maglia bianca) ufficializzato proprio ieri (fino al 2027) e il contributo dei nuovi inseriti e già determinanti. D’Angelo è consapevole della difficoltà della partita, ma potendo contare su alcuni recuperi, è fiducioso in una prestazione importante degli aquilotti, che devono anche ’vendicare’ il pesante 4-1 dell’andata.

D’Angelo, torniamo per un attimo a Terni...

"Abbiamo fatto un’ora buona ma senza trovare la via del gol. Poi negli ultimi 25 minuti abbiamo sofferto. Ma alla fine il gol del pareggio ci ha portato punti e morale".

Quali sono le condizioni della squadra e possibili recuperi per la gara di oggi?

"A Terni dopo il rigore abbiamo fatto fatica perchè ci siamo impauriti, eravamo troppo preoccupati: avremmo dovuto giocare come al solito. Una partita comunque da vincere. Dobbiamo anche crescere in alcune fasi della partita. Di semplice non c’e mai nulla. La difesa? Hristov si è allenato, oggi vedremo, è un infortunio delicato".

Come si deve giocare per fare risultato?

"Una partita che dobbiamo cercare di vincere, giochiamo davanti al nostro pubblico" [...].