HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TuttoB.com: notizie di Serie B
TMW Radio
SONDAGGIO
Parma: giusto riaccogliere Buffon?
  SI: può dare ancora molto
  NO

Spal

Spal, Mattioli: "Presto il rinnovo di Zamuner e la firma del nuovo allenatore. La squadra? Principalmente composta di giovani"

22.06.2021 19:26 di Marco Lombardi  
Mattioli

Si è tenuto oggi l'atteso incontro tra i vertici della Spal e gli organi di informazione. Questo quanto dichiarato dal presidente Walter Mattioli e riportato da telestense.it: “Ho sempre lavorato, senza soste, solo qualche giorno di riposo agli Estensi, ma con i tifosi che mi incalzavano, vogliono giustamente notizie, ma non è il momento di parlare di cessioni. E’ il periodo meno opportuno. C’è da programmare un’intera stagione. Seppur delusi per i risultati, abbiamo continuato a lavorare serenamente. Nelle prossime ore ufficializzeremo il rinnovo dell’accordo con Zamuner e presenteremo tutti i suoi collaboratori. In settimana firmerà anche l’allenatore. E’ un tecnico che ha esperienza in serie B, condivide i nostri programmi ed è contento di lavorare con una squadra di giovani(il profilo confermerebbe trattarsi di Cristian Bucchi). Visite mediche programmate il 9 e 10 luglio. L’11 la partenza per il ritiro di Mezzana-Marilleva in Val di Sole in Trentino, dove la squadra alloggerà presso l’hotel Sporting. Previste anche alcune amichevoli, che comunicheremo prossimamente. Come vedete - ha proseguito il presidente della Spal - non abbiamo perso tempo, anche le divise sono già in magazzino e le presenteremo in un apposito evento. Torneremo anche a ritrovarci con i tifosi. Faremo eventi loro dedicati. Nostro desiderio è anche riaprire le porte per seguire gli allenamenti e portarci in provincia per qualche amichevole. Stiamo studiando come gli abbonati potranno usufruire dei voucher, sono circa 6.500, relativi alle partite che non hanno potuto seguire causa la chiusura degli stadi per la pandemia. In questi giorni dovremo avere anche la certezza del rinnovo della convenzione in essere con il Comune per l’utilizzo della stadio e del Centro G.B. Fabbri fino al 2037. Molto importante per il prolungamento della rateizzazione dei mutui che abbiamo acceso per i lavori che hanno reso le due strutture gioielli che tanti ci invidiano in cui abbiamo investito una quindicina di milioni. La squadra? Principalmente composta di giovani - ha prontamente risposto Mattioli -. Le problematiche con cui ci siamo dovuti confrontare, non tanto la retrocessione, ma la pandemia, sono state pesantissime. Il contributo degli sponsor, che vanno comunque ringraziati, viste le difficoltà del momento, è calato di oltre quattro milioni. E non parliamo degli incassi per biglietti e abbonamenti totalmente azzerati. Pensavamo di far tornare i conti con le cessioni di qualche giocatore, invece alla fine ci siamo trovati con un passivo che non avevamo previsto. Peccato poi per non aver centrato nemmeno i play-off. Obiettivo che avremmo senz’altro raggiunto se avessimo potuto contare sulla spinta dei nostri tifosi. Anche noi sapevamo che sarebbe servito un centravanti, non siamo stupidi(eufemismo), ma in quel momento(mercato di gennaio) non potevamo spendere. Anch’io ho una quota in società per cui so bene con quale situazione stavamo confrontandoci e dovremo rapportarci anche in futuro. Ci aspettano sacrifici. Le spese andranno contenute. Non siano più in serie A e non possiamo permetterci certe figure professionali. Allestiremo comunque una squadra competitiva. Abbiamo già avuto incontri con Atalanta, Sassuolo e Fiorentina per cercare di confermare i giovani che erano con noi la scorsa stagione: Okoli, Sernicola e Ranieri. I ragazzi sarebbero tutti felici di restare alla Spal. Alcuni giocatori esperti come Mora, faranno parte del gruppo, speriamo di poter confermare Vicari, anche se il ragazzo spera di trovare una squadra in serie A e resterà Thiam. Per il resto molto dipenderà dalle partenze di Berisha(Torino), Valoti(Parma), qualche altro giocatore come Strefezza, per il quale fino ad oggi non abbiamo avuto richiesta e di altri elementi con ingaggi particolarmente pesanti. Non dovremmo avere problemi per la cessione di Bonifazi. La maggiore difficoltà sta nel suo ingaggio. A far parte del gruppo prima squadra ci saranno anche alcuni ragazzi della Primavera...". 


TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Spal
 

Primo piano

Var in B, completata la formazione arbitrale  Il tavolo di lavoro sulla riforma dei campionati e le domande di riammissione e di ripescaggio in Serie B e Serie C sono stati gli argomenti principali trattati in occasione della riunione odierna del Consiglio federale, durante la quale il presidente della FIGC Gabriele Gravina ha...
CANALI TUTTOB
CANALI TUTTOB
L'altra metà di Serie B, 38^ giornata: la TOP 11 di TuttoB La TOP 11 della 38^ giornata del campionato di Serie B scelta dalla redazione di TuttoB.com: (4-3-3) PORTIERE Berisha (Spal)   DIFENSORI Casasola...
L'altra metà di B-SCOUT - Niccolò Carrara: terzino sinistro del Novara La rubrica B-Scout riprende occupandosi di un giovane ragazzo della Primavera del Novara sul quale tenere monitorata la crescita è...
L'altra metà di ESCLUSIVA TB - Firicano: "Spal, Monza e Frosinone delusioni. Bene Venezia e Citta. Salerno aveva bisogno di uno shock positivo" Intercettato da TuttoB.com, Aldo Firicano, ex libero di Udinese, Cagliari e Fiorentina nonchè attuale tecnico del Prato (Serie...
L'altra metà di Var in B, completata la formazione arbitrale  Il tavolo di lavoro sulla riforma dei campionati e le domande di riammissione e di ripescaggio in Serie B e Serie C sono stati gli...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 27 Luglio 2021

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi Martedì 27 Luglio 2021.

 
Alessandria 0
 
Ascoli 0
 
Benevento 0
 
Brescia 0
 
Cittadella 0
 
Como 0
 
Cremonese 0
 
Crotone 0
 
Frosinone 0
 
Lecce 0
 
Monza 0
 
Parma 0
 
Perugia 0
 
Pisa 0
 
Pordenone 0
 
Reggina 0
 
Spal 0
 
Ternana 0
 
Vicenza 0
 
xx 0

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy