HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TuttoB.com: notizie di Serie B
TMW Radio
SONDAGGIO
Serie B: giusto rinviare le ultime due gare?
  Si
  No

Spal

Spal, Clotet: "Piccolo passo indietro, mi assumo ogni responsabilità. Le critiche dei tifosi? Normale siano arrabbiati..."

20.11.2021 23:58 di Marco Lombardi  
Fonte: TMW
Clotet

Sconfitta pesante per la Spal, ribaltata (2-3) al 'Mazza' dall'Alessandria. Così Pep Clotet, tecnico degli estensi, al termine del match:

"Ringrazio i ragazzi per l'atteggiamento che hanno avuto. Hanno dimostrato di voler vincere la partita. Siamo andati in vantaggio due volte ma l'Alessandria, in entrambe le occasioni, ha trovato il pareggio. Dopo essere passati in vantaggio ci è mancata la forza di difendere il risultato. Oggi abbiamo fatto un piccolo passo indietro, dobbiamo analizzare quanto accaduto. Ho visto la squadra concentrata, potevamo vincere ma bisogna stare più attenti, soprattutto a livello difensivo. Nel primo gol, ad esempio, abbiamo sbagliato diverse cose".

Su di chi siano le colpe della sconfitta di oggi: "Il lavoro dell'allenatore è quello di correggere certi errori, mi prendo tutta la responsabilità perché non sono ancora riuscito a trasmettere i miei concetti alla squadra quando si verificano certe situazioni. I calciatori non c'entrano niente. Come responsabile di quanto accaduto, devo mandare un messaggio serio perché siamo tutti arrabbiati perché potevamo pareggiare la partita. Dobbiamo avere la consapevolezza che, come squadra, possiamo rialzarci".

Sul debutto del nuovo acquisto Giuseppe Rossi: "Ho pensato che potesse essere la partita giusta per esaltare le sue caratteristiche. La sua condizione migliorerà partita dopo partita".

Sull'espulsione di Federico Viviani: "L'espulsione di Viviani è arrivata in un momento di grande carica agonistica. Lo capisco perché è un ragazzo con una mentalità vincente. Inoltre, il rigore per cui si è lamentato è molto simile a quello che ci è stato fischiato contro nella partita con il Perugia (SPAL 2013 vs AC Perugia Calcio 1-2, 1° novembre 2021). Detto ciò, è un calciatore importante per noi".

Sulla partita: "A livello tattico, l'Alessandria ci ha pressato alti. Per eludere la loro pressione abbiamo provato a giocare in ampiezza con i nostri terzini. Abbiamo provato a colpire alle spalle i loro esterni di centrocampo, che giocavano alti. Ci siamo riusciti, per lo più, nella ripresa rispetto al primo tempo".

Sulle critiche da parte dei tifosi: "I tifosi ci hanno criticati ma è normale. La partita è stata ricca di emozioni. Ci sono stati tanti capovolgimenti di fronte ed abbiamo avuto un pizzico di sfortuna. Capisco che i tifosi possano essere arrabbiati per il risultato, lo siamo anche noi. Vogliamo correggere i nostri errori e tornare a fare passi in avanti. Colgo l'occasione per ringraziarli per il sostegno che hanno dato durante la partita, dal primo all'ultimo minuto. Siamo indubbiamente in un momento difficile. Chiedo loro un po' di pazienza. Ad inizio anno avevo detto che avremmo incontrato delle difficoltà e che saremmo dovuti essere bravi a superarle. Dobbiamo essere lucidi, lavorare e continuare a crescere".

Sul peso di questa sconfitta in chiave salvezza: "Non so quanto potranno pesare questi punti a fine campionato. L'Alessandria è sicuramente una nostra rivale e penso che il peso di questa sconfitta dipenderà molto dal risultato che faremo al ritorno, in casa loro. I 3 punti persi pesano in ogni partita, non solo in questa. Quelli persi oggi, pesano come quelli persi contro il Pisa alla 1ª giornata (Pisa SC 1909 vs SPAL 2013 1-0, 22 agosto 2021). Attualmente siamo in una posizione di classifica che ci consente di continuare a perseguire i nostri obiettivi facendo crescere una squadra giovane, che non deve perdere la testa. Forse capiremo il peso di questa sconfitta quando arriveremo a poche giornate dalla fine del campionato".

Sul fatto se abbia parlato o meno con il Presidente Joe Tacopina: "Ho parlato con il Presidente prima della partita mentre, a fine gara, non ci siamo incrociati. Non sono preoccupato. In qualità di allenatore penso già a preparare al meglio la prossima partita (Cosenza Calcio vs SPAL 2013 in programma sabato 27 novembre alle ore 14:00, ndr)


TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Spal
 

Primo piano

Schira: “Il Monza prende Marras dal Chieri” Colpo in prospettiva del Monza che si assicura l’attaccante Tommaso Marras (classe 2004) dal Chieri. Contratto triennale. A svelarlo il noto giornalista Nicolò Schira su Twitter.
CANALI TUTTOB
CANALI TUTTOB
L'altra metà di La Top 11 della 19esima giornata Portiere: Thiam (Spal)   Difesa: Okoli (Cremonese) Gatti (Frosinone) Masciangelo (Benevento)   Centrocampo: Buonaiuto...
L'altra metà di B-SCOUT - Niccolò Carrara: terzino sinistro del Novara La rubrica B-Scout riprende occupandosi di un giovane ragazzo della Primavera del Novara sul quale tenere monitorata la crescita è...
L'altra metà di ESCLUSIVA TB - Spal, Tarantino: "Su Proia e Brignoli attendiamo risposte. La Mantia buon profilo, ma ingaggio alto. Venturato unico nome che abbiamo voluto" In esclusiva ai microfoni di Tuttob.com, il punto sul mercato della Spal da parte del direttore dell'area tecnica Massimo Tarantino:  A...
L'altra metà di CdS: "Toscano critico: esonero. Reggina a Stellone" Nuovo ribaltone in casa Reggina. Dopo Aglietti, il club calabrese ha sollevato dall'incarico anche Mimmo Toscano e deciso di affidare...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 24 Gennaio 2022

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi Lunedì 24 Gennaio 2022.

Pisa 39
Brescia 38
Lecce (-1) 37
Benevento 35
Monza 35
Cremonese 35
Frosinone 34
Ascoli 32
Cittadella (-1) 30
Perugia 28
Como 26
Ternana 24
Reggina 23
Parma (-1) 23
Spal 22
Alessandria (-1) 20
Cosenza (-1) 16
Crotone (-1) 12
Pordenone 11
Vicenza (-2) 8

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy