HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TuttoB.com: notizie di Serie B
SONDAGGIO
PLAYOUT: CHI RETROCEDE?
  SALERNITANA
  VENEZIA

PRIMO PIANO

Spezia, Marino: "Ci è mancato il cinismo, abbiamo creato tanto..."

18.05.2019 09:00 di Christian Pravatà  Twitter:    articolo letto 977 volte
Fonte: www.acspezia.com
© foto di Nicola Ianuale/tuttoSALERNITANA.com

Al termine della sfida playoff vinta dal Cittadella, è un Pasquale Marino decisamente amareggiato quello che si presenta ai microfoni della stampa: "Ha vinto un Cittadella cinico, mentre noi, nonostante le numerose occasioni nitide create, abbiamo peccato in quanto a precisione e ci siamo imbattuti in un Paleari assolutamente miracoloso; a loro vanno i miei complimenti, ma è una sconfitta immeritata per quanto visto sul rettangolo verde, anche perchè l'unico momento in cui abbiamo avuto qualche difficoltà è stato quello immediatamente successivo al loro raddoppio che per noi è stata una vera mazzata.



Dispiace uscire in casa dopo aver riportato così tanta gente allo stadio, avremmo voluto ottenere un altro risultato, andare avanti e regalare magari un sogno alla nostra gente, invece dobbiamo fare i conti con la grande amarezza che questa partita ci ha lasciato.



Le scelte della formazione dipendono dalla condizione fisica, ho fatto giocare chi ho reputato più in forma, ma nessuno mi ha deluso, tutti hanno giocato al massimo, anche chi è subentrato; la prestazione è stata evidente, abbiamo creato sei o sette palle gol limpide senza segnare, pagando invece a caro prezzo la disattenzione in occasione del raddoppio di Moncini.



C'è grande soddisfazione per il lavoro che abbiamo svolto quest'anno, i nostri tanti giovani sono cresciuti in maniera evidente, la squadra ha sempre espresso un buon calcio, riconquistando i propri tifosi, e per un allenatore questi aspetti sono motivo di grande soddisfazione; sicuramente avremmo meritato qualche punto in più, d'altronde quanto raccolto è sempre stato frutto delle nostre prestazioni e forse ci è mancato qualche risultato ottenuto con cinismo e concretezza ed anzi, avremmo potuto chiudere anche più avanti se nell'ultimo periodo alcune decisioni arbitrali non ci avessero penalizzato.



Non posso dire nulla a questo gruppo, che si è sempre allenato al massimo e che si è sempre comportato in maniera impeccabile, dando sempre il massimo in partita così come in allenamento, rispettando sempre le scelte ed onorando sempre la maglia che indossano.



Il futuro? Troppo presi a conquistare i playoff ed a preparare questa partita per pensare ad altro; non ho ancora pensato al contratto, parleremo e vedremo cosa sarà, ma questa sera c'è solo posto per la grande amarezza che tutti noi proviamo perchè speravamo di andare avanti e lo avremmo meritato".


TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Primo piano
 

Primo piano

Palermo, giallo iscrizione L'iscrizione del Palermo alla Serie B si tinge di giallo. "Secondo le ultime indiscrezioni - si legge su gds.it - il Palermo non avrebbe presentato la documentazione richiesta dalla Lega. La società rosanero, dal canto suo, ritiene di aver trasmesso tramite PEC...
CANALI TUTTOB
CANALI TUTTOB
L'altra metà di Serie B, 38a giornata: la TOP 11 di TB La TOP 11 della 38a, e ultima, giornata del campionato cadetto scelta dalla redazione di TuttoB.com: (4-3-3) PORTIERE Gori...
L'altra metà di B-SCOUT - Niccolò Carrara: terzino sinistro del Novara La rubrica B-Scout riprende occupandosi di un giovane ragazzo della Primavera del Novara sul quale tenere monitorata la crescita è...
L'altra metà di ESCLUSIVA TB - Giaretta (ds Cska Sofia): "Hellas in A con merito, c'è la mano di Aglietti. Playout illogici e sportivamente scorretti. Venezia, fidati di Cosmi" Interpellato da TuttoB.com, Cristiano Giaretta, ds del Cska Sofia, ha parlato dell’epilogo dei playoff, che hanno sancito il...
L'altra metà di Empoli, Bucchi si presenta: "Arrivo qui con grande entusiasmo. Voglio una squadra feroce" Conferenza stampa di presentazione per Cristian Bucchi, neo allenatore dell'Empoli. Questo un estratto delle sue dichiarazioni:...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 25 giugno 2019

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi martedì 25 giugno 2019.

 
Brescia 67
 
Lecce 66
 
Benevento 60
 
Pescara 55
 
Hellas Verona 52
 
Spezia 51
 
Cittadella 51
 
Perugia 50
 
Cremonese 49
 
Cosenza 46
 
Palermo 43*
 
Crotone 43
 
Ascoli 43
 
Livorno 39
 
Venezia 38
 
Salernitana 38
 
Foggia 37*
 
Padova 31
 
Carpi 29
Penalizzazioni
 
Foggia -6
 
Palermo -20

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy