HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TuttoB.com: notizie di Serie B
TMW Radio
SONDAGGIO
REGGINA: COLPO MENEZ, POTRA' FARE LA DIFFERENZA?
  SI
  NO

Primo piano

Empoli, Marino: "Tornare a vincere è stato importante, la crescita deve proseguire"

09.07.2020 20:00 di Christian Pravatà  Twitter:   
Fonte: www.empolifc.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Il tecnico azzurro Pasquale Marino ha parlato alla vigilia della sfida contro il Venezia in programma domani alle ore 21.00 allo stadio Carlo Castellani:

“Tornare a vincere è stato importante – ha dichiarato il tecnico azzurro Pasquale Marino -, non essendoci ancora riusciti dopo la ripartenza. La squadra sta crescendo e domani ci troveremo di un avversario fortissimo che, come noi, ha ritrovato solo nell’ultimo turno il successo contro un’altra grande squadra. Il Frosinone è una squadra che ha gran qualità e organizzazione, con tanti ragazzi che giocano insieme da tempo: dovremo esser bravi a curare tutti i dettagli perché quando si vanno ad affrontare certe squadre non si può concedere nulla”.

“L’epilogo della mia esperienza a Frosinone non è stato bello – ha proseguito il tecnico azzurro – con un episodio che ci ha condannato. All’andata avevamo pareggiato, nella gara di ritorno ad inizio ripresa siamo rimasti con un uomo in più e nel finale con la doppia superiorità numerica, salvo poi subire un gol su una punizione da trenta metri con la palla passata in mezzo a una selva di gambe prima di infilarsi in rete. L’epilogo, come detto, non è stato quello sperato, ma la nostra era stata una stagione importante: appena retrocessi, con molte squadre che rischiano di farlo di nuovo, abbiamo conquistato 74 punti, 21 vittorie e tanti dati positivi che purtroppo non vengono ricordati. Il mio obiettivo era quello di vincere, tanto che non essendo riuscito a raggiungerlo ho scelto di chiudere lì la mia esperienza, lasciando un contratto importante per la categoria. E il presidente in quel momento ha avuto un comportamento come pochi nel calcio hanno, con le sue parole dei mesi successivi, in cui diceva che mi avrebbe confermato che mi hanno fatto piacer oltre che capire che avevo lavorato bene e che si era instaurato un bel rapporto con tutti. Sono passati tanti anni, abbiamo fatto il massimo e un episodio poco fortunato ha inciso sul finale; il calcio però è questo, è imprevedibile, con una gara che avevamo gestito bene e dove solo quel gol, che purtroppo non dimentico, ci ha condannati”.

“Zurkowski?  – ha aggiunto – Più gioca più migliora. Adesso dal punto di vista fisico sta bene e lo ha dimostrato nelle ultime gare: ripenso ad esempio al secondo gol a Venezia, dove ha recuperato palla quasi nella nostra area di rigore e ha fatto tutto il campo ribaltando l’azione. È cresciuto molto, deve ancora migliorare a livello tattico e in determinati movimenti ma questo arriva solo giocando. Tutino e Ciciretti insieme? Tutto è possibile, lo hanno già fatto e lo possono fare senza problemi. In generale abbiamo tante soluzioni e dopo questa lunga sosta va capito chi sta meglio, tenendo conto anche di chi entra prima in forma e di chi ha bisogno di più tempo. Sono tante le variabili da considerare, i giocatori stanno crescendo, e in virtù delle tre gare in una settimana dobbiamo fare determinate valutazioni, tenendo fuori o risparmiando anche chi meriterebbe sempre di giocare per evitare problemi più ampi. Anche perché mancano ancora diverse gare, sperando che se ne aggiungono altre, e avremo bisogno di tutti”.

“Tutte le gare sono importanti ma non determinanti – ha concluso Marino – perché restano ancora punti a disposizione. La vittoria ci ha fatto bene sotto tutti i punti di vista, dal morale al fatto che stiamo ritrovando quella consapevolezza che avevo visto nelle mie prime gare. La crescita è notevole e deve proseguire, dando continuità sia dal punto di vista del risultato che delle prestazioni per quanto visto a Venezia”.


TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Primo piano
 

Primo piano

ESCLUSIVA TB - Cosenza: due club su Rivière Lecce e Sampdoria sarebbero su Rivière del Cosenza. Questo secondo indiscrezioni raccolte da tuttob.com. 
CANALI TUTTOB
CANALI TUTTOB
L'altra metà di Serie B, 37a giornata: la TOP 11 di TuttoB La TOP 11 della 37a giornata di Serie B scelta dalla redazione di TuttoB.com: (3-4-1-2) PORTIERE Paleari (Cittadella)   DIFENSORI Casasola...
L'altra metà di B-SCOUT - Niccolò Carrara: terzino sinistro del Novara La rubrica B-Scout riprende occupandosi di un giovane ragazzo della Primavera del Novara sul quale tenere monitorata la crescita è...
L'altra metà di ESCLUSIVA TB - Mutti: "Lotta salvezza thrilling. Capolavoro Crotone. Delusioni Empoli e Frosinone" In esclusiva per TuttoB.com, Bortolo Mutti, decano degli allenatori, ha detto la sua sul torneo cadetto che stasera vivrà l'ultimo...
L'altra metà di Pedullà: "Lecce-Mancosu, prolungamento di un anno con clausola rescissoria da 3 milioni" "Una grande stagione per Marco Mancosu con ben 14 gol all’attivo. Peccato per lui che non ci sia stata la contemporanea...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 04 agosto 2020

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi martedì 04 agosto 2020.

 
Benevento 86
 
Crotone 68
 
Spezia 61
 
Pordenone 58
 
Cittadella 58
 
Chievo Verona 56
 
Empoli 54
 
Frosinone 54
 
Pisa 54
 
Salernitana 52
 
Venezia 50
 
Cremonese 49
 
Virtus Entella 48
 
Ascoli 46
 
Cosenza 46
 
Perugia 45
 
Pescara 45
 
Trapani 44*
 
Juve Stabia 41
 
Livorno 21
Penalizzazioni
 
Trapani -2

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy