HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TuttoB.com: notizie di Serie B
TMW Radio
SONDAGGIO
Stadi in Serie B, sarebbe giusto riaprire le porte al pubblico?
  SI
  NO
  SI, ma tenendo un massimo di 1000 spettatori

Primo piano

Crotone, Simy: "Gioco in una società ambiziosa, siamo in crescita"

15.04.2020 19:00 di Christian Pravatà  Twitter:   
Fonte: www.fccrotone.it
Simy
© foto di Andrea Rosito

Dopo aver ospitato Giovanni Crociata, tornano in questa settimana gli appuntamenti con #DistintiMaUniti. Oggi è il turno di Nwankwo Simy che, direttamente dalla sua abitazione di Crotone dove sta trascorrendo queste settimane in compagnia della moglie Chidinma e della loro dolcissima figlia Dezy (18 mesi), ha risposto alle nostre domande. In apertura ovviamente l’attaccante nigeriano si è soffermato sulla situazione attuale legata al Covid-19: “E’ un momento molto difficile e complicato e lo sto vivendo, come tutti voi, cercando di essere il più positivo possibile perché in questo momento dobbiamo essere positivi. Non è facile stare lontano da ciò che ci piace fare, ma dobbiamo stare a casa e rispettare le regole per poi tornare il più presto possibile ad abbracciarci”.

Come stai trascorro le giornate? “Con mia moglie e mia figlia, ma col pensiero sempre rivolto a chi sta vivendo in prima persona il dramma del virus. Mi alleno seguendo il programma del prof, certo il campo manca ma cerchiamo ugualmente di tenerci in forma il più possibile”.

Come si percepisce invece in Nigeria il virus? “In Africa attualmente la situazione è molto più tranquilla rispetto all’Italia, sono in costante contatto con i miei familiari e cerco sempre di tranquillizzarli e far passare un messaggio positivo”.

In vista di un’eventuale ripresa degli allenamenti a maggio cosa ne pensi? “Onestamente in questo momento penso soltanto agli operatori sanitari che stanno salvando le nostre vite. Quando, chi preposto, ci dirà che potremo tornare ad allenarci e a giocare noi lo faremo e ci faremo trovare pronti”.

Quarta stagione a Crotone, sei entrato ormai nella storia dei calciatori più amati a Crotone e sei anche al secondo posto nella storia dei marcatori rossoblù: “Da quando sono arrivato a Crotone nel 2016 posso raccontare solo cose positive, mi trovo benissimo e anche la mia famiglia si trova molto bene in questa fantastica città. Gioco in una società ambiziosa e siamo in costante crescita, sono molto contento di stare a Crotone e di continuare la mia carriera qui e credo di aver dato un segnale forte rinnovando il mio contratto per tanti anni”.

Sei sempre attivo nel sociale e di recente hai anche messo a disposizione la tua maglia per un’asta benefica in favore dell’ospedale di Crotone: “Secondo me è molto importante che ognuno di noi faccia la propria parte e aiuti chi ne ha bisogno perché solo così si costruisce un mondo migliore. Dobbiamo essere tutti una famiglia: oggi posso essere io ad offrire il mio aiuto, domani potrò essere io ad averne bisogno, quindi è importante aiutarci sempre a vicenda e non la vedo come una cosa speciale da fare ma come una cosa normale”.


TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Primo piano
 

Primo piano

L'Empoli con Dionisi fila come un treno. Frosinone: Vivarini se salta Nesta? Archiviato il terzo turno di Coppa Italia, la Serie B rimane rappresentata da diversi club che possono ancora dire la propria come Spal, Brescia, Cosenza ed Empoli. Bella la rimonta dei toscani sul campo del Benevento che accedono così al turno successivo, a testimonianza dell’ottimo...
CANALI TUTTOB
CANALI TUTTOB
L'altra metà di TOP & FLOP - Empoli-Pisa Terza vittoria consecutiva e testa della classifica solitaria, in attesa delle gare di domani. L'Empoli dopo la Spal rimonta in...
L'altra metà di B-SCOUT - Niccolò Carrara: terzino sinistro del Novara La rubrica B-Scout riprende occupandosi di un giovane ragazzo della Primavera del Novara sul quale tenere monitorata la crescita è...
L'altra metà di ESCLUSIVA TB - Cittadella, il dg Marchetti sul mercato: "Ceduti due giocatori importanti, acquistati giovani di buona prospettiva" Ai microfoni di TuttoB, Stefano Marchetti, direttore generale del Cittadella capolista del campionato cadetto, ha tracciato un bilancio...
L'altra metà di L'ex cadetto Del Prete nel mirino del Foggia Come rivela Il Corriere dello Sport, il Foggia guarda al mercato svincolati per rinforzare la difesa ed ha messo nel mirino Lorenzo...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 30 ottobre 2020

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi venerdì 30 ottobre 2020.

 
Empoli 13
 
Salernitana 11
 
Cittadella (-1) 10
 
Frosinone 10
 
Chievo Verona 10
 
Venezia (-1) 7
 
Reggina 7
 
Spal 6
 
Lecce 6
 
Cosenza 5
 
Ascoli 4
 
Brescia (-1) 4
 
Reggiana (-1) 4
 
Pordenone 4
 
Pisa 3
 
Monza (-1) 3
 
Cremonese (-1) 3
 
Virtus Entella (-1) 3
 
Vicenza (-1) 2
 
Pescara 1

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy