Menu Primo pianoCalciomercatoIntervisteEsclusive TBCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie B ascolibaribresciacatanzarocittadellacomocosenzacremoneseferalpisalòleccomodenapalermoparmapisareggianasampdoriaspeziasudtirolternanavenezia

Pisa, D'Angelo: "Sconfitta che non ci sta per il volume di gioco creato. Poco bravi nella rifinitura e al tiro"

Pisa, D'Angelo: "Sconfitta che non ci sta per il volume di gioco creato. Poco bravi nella rifinitura e al tiro"TuttoB.com
D'Angelo
© foto di Claudia
sabato 11 marzo 2023, 23:31Pisa
di Marco Lombardi
fonte sestaporta.news

Battuta d'arresto per il Pisa in quel di Modena. Nerazzurri ko 1-0. Così mister Luca D'Angelo al termine del match del 'Braglia': “Questa è una sconfitta che non ci sta per la mole di gioco che abbiamo fatto. Così come il Palermo aveva giocato contro di noi oggi è successo il contrario. Se è mancata la cattiveria? Non voglio neanche pensarlo, ho visto i ragazzi impegnarsi al massimo, ma non sono stati bravi nella rifinitura e al tiro. Beruatto era un po’ stanco, sapevo che a sinistra però serviva un giocatore esclusivamente di spinta, ecco perché ho preferito Gargiulo a Esteves. Siamo arrivati molte volte a ridosso dell’area di rigore e abbiamo sfiorato il gol con Calabresi e Touré nel primo tempo, in più abbiamo fatto tanti cross che non abbiamo capitalizzato, poi nel secondo tempo abbiamo avuto tante altre occasioni tra Masucci, Tramoni e Gliozzi. Ci è mancata concretezza nella conclusione, ma non nella convinzione. Prendere gol all’inizio è un problema, perché sapere sempre di dover recuperare non è semplice. Anche dal punto di vista psicologico la squadra ne può essere colpita ed è necessario invertire questa tendenza”.