HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » pisa » Serie B
Cerca
Sondaggio TMW
SERIE B: GIUSTO ESONERARE LIVERANI E CLOTET?
  SI
  NO

Benevento-Pisa 0-0, le pagelle: Letizia cuore di capitano, Beruatto sfiora l'eurogol

01.01.1970 01:33 di Luca Esposito   
Benevento-Pisa 0-0, le pagelle: Letizia cuore di capitano, Beruatto sfiora l'eurogol
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Risultato finale: Benevento-Pisa 0-0

Benevento

Paleari 6,5 - Viene chiamato in causa due volte e due volte risponde presente. Soliti riflessi felini per uno dei migliori portieri del campionato di B.

Capellini 6 - Non aver preso gol sarà una iniezione di fiducia anche per lui.

Leverbe 6 - "Preferisco un difensore scarso e concentrato rispetto a uno forte che sbaglia atteggiamento" ha detto più volte Cannavaro, esortandolo a fare le cose semplici. Non fa danni a cospetto della sua ex squadra.

Pastina 6,5 - Gliozzi prima, poi Torregrossa. Se la cava bene a cospetto di gente esperta per la categoria. Mezzo voto in più perchè non bisogna mai dimenticare che ha 21 anni e, per cause di forza maggiore, si è ritrovato a reggere la difesa.

Letizia 6,5 - Il cuore del capitano a trascinare compagni e ambiente in un momento difficilissimo. Macina chilometri e presidia con bravura la fascia di competenza.

Karic 5 - Estremamente fumoso, si va vedere con maggiore continuità ma sbaglia proprio tanto.

Schiattarella 5,5 - Per cuore e temperamento è indiscutibile, cala molto nella ripresa.

Foulon 5 - Il Benevento attacca principalmente sull'out opposto, garantisce una spinta davvero minima. Rischia il doppio giallo a metà ripresa e Cannavaro lo richiama in panchina. Dal 74' Masciangelo sv.

Improta 6 - Per mezz'ora fa il pendolino a tutta fascia intendendosi a memoria con Letizia. Esce stremato al termine di una gara ben giocata. Dal 70' Koutsoupias 5,5 - 20 minuti di confusione, propositivo e impreciso allo stesso tempo.

Farias 5,5 - Una gran giocata per Improta e un paio di cross pericolosissimi. Nel mezzo tante pause.

La Gumina 5 - Giornataccia per il centravanti ex Samp, sempre fuori posizione e puntualmente anticipato. Dal 70' Forte sv

Fabio Cannavaro 5 - Ci sono dieci assenti e siamo tutti d'accordo, ma la squadra non ha idee e appare rinunciataria sin dal primo minuto. Media da playout, c'è davvero tanto da lavorare.

Pisa

Livieri 6 - Si sporca i guanti solo nel riscaldamento.

Hermannsson 6,5 - Prova autorevole al centro della retroguardia, non sbaglia quasi nulla.

Beruatto 6,5 - Fa tremare il Vigorito quando timbra la traversa con un tiro spettacolare. In avvio di match mette Tourè davanti al portiere con un cross di rara precisione.

Calabresi 6 - Pomeriggio tranquillo per il centrale nerazzurro. Dal 75' Masucci sv.

Rus 6 - Gara ampiamente sufficiente per un calciatore che si sta rivelando all'altezza.

Marin 5,5 - Solito lavoro oscuro a tutto campo, mezzo voto in meno per l'ammonizione rimediata e per un paio di appoggi sbagliati. Esce per infortunio, da valutare in vista della gara con il Cosenza. Dal 58' Ionita 5 - Anonimo.

Tourè 6 - Una grande chance in avvio di partita, poi il solito lavoro da combattente in mezzo al campo. Non è ancora il giocatore meraviglioso della passata stagione, ma la sua presenza si fa sentire.

Nagy 6 - E' l'uomo a cui D'Angelo non rinuncerebbe mai. Mezz'ora di alto livello, poi un calo progressivo.

Sibilli 5 - Giornata decisamente storta per l'esterno nerazzurro, capace di farsi notare più per le proteste che per qualche giocata sulla fascia. Dal 58' Tramoni 5 - Non ha dato lo sprint che ci si aspettava.

Morutan 5,5 - Corre tanto, ma spesso a vuoto. Poco servito e talvolta ingabbiato dagli esterni giallorossi. Si accende nella ripresa, quando cerca l'eurogol con una gran giocata. Altalenante. Dal 75' Esteves sv

Gliozzi 5 - E' vero che arrivano pochissimi palloni giocabili, ma l'attaccante ha anche il dovere di costruirsi da solo qualche occasione. Sotto questo punto di vista è non pervenuto. Dal 64' Torregrossa 5 - Stesso discorso fatto per Gliozzi.

Luca D'Angelo 5,5 - Un punto fuori casa non si butta mai, ma contro un Benevento ridotto all'osso si doveva e si poteva fare di più. Aveva detto ci fossero molte possibilità di far gol, invece finisce 0-0 con appena due tiri pericolosi in 95 minuti.

TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Pisa

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy