HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » pescara » Primo Piano
Cerca
Sondaggio TMW
Stadi in Serie B, sarebbe giusto riaprire le porte al pubblico?
  SI
  NO
  SI, ma tenendo un massimo di 1000 spettatori

UFFICIALE - Preso Bocchetti dal Verona

29.09.2020 21:08 di Redazione TuttoPescaraCalcio    per tuttopescaracalcio.com  
Fonte: pescaracalcio.com

La Delfino Pescara 1936 comunica di aver acquisito a titolo temporaneo dalla società Hellas Verona le prestazioni sportive del difensore classe 86’ Salvatore Bocchetti.

Nato a Secondigliano, fino all’età di 13 anni gioca nella scuola calcio Piscinola (squadra di quartiere), dopo nell’Internapoli, per poi passare nelle giovanili dell’Ascoli. All’età di 18 anni è stato ceduto in prestito al Lanciano in Serie C per la stagione 2015/16. L’anno successivo è tornato alla sua squadra di origine facendo il suo esordio in Serie A; a gennaio 2007 è stato nuovamente ceduto in prestito con diritto di riscatto  in Serie B al Frosinone che successivamente lo riscatta. Nel luglio 2008 è tornato in Serie A acquistato con la formula della compartecipazione dal Genoa, dove con Gasperini trova subito il posto da titolare inamovibile. Le sue prestazioni convincono Marcello Lippi, CT della Nazionale, a convocarlo più volte. Il 24 marzo 2010 in Genoa-Palermo (2-2) mette a segno il primo gol con la maglia rossoblu. Con il Genoa conquista al primo anno la qualificazione in Europa League che L’anno dopo gioca con il Genoa. Il 29 agosto 2010 viene acquistato dal Rubin Kazan con cui firma un contratto della durata di tre anni e mezzo. Nella prima stagione gioca il finale del campionato disputando 7 partite e segnando 2 reti. Il 29 settembre seguente fa il suo debutto in Champions League contro il Barcellona pareggiando 1-1. Il 2 ottobre 2011 Bocchetti segna la sua prima doppietta con il Rubin Kazan. Finisce la prima fase del campionato in sesta posizione giocando 22 partite e segnando 5 reti. Il 14 luglio 2012 Bocchetti segna il gol che sblocca la gara nella finale di Supercoppa di Russia contro lo Zenit San Pietroburgo di Spalletti: la partita terminerà 2-0 e il risultato permetterà così al Rubin Kazan di alzare il primo trofeo stagionale. Il 25 gennaio 2013 passa a titolo definitivo allo Spartak Mosca. Il 10 marzo fa il suo esordio in campionato in occasione della vittoria casalinga (3-1) contro il Terek Groznyj. Il 27 gennaio 2015 passa in prestito al Milan e il 1º febbraio fa il suo esordio con la maglia rossonera, nella vittoria per 3-1 contro il Parma dopo avere giocato altre 8 partite, a fine stagione non viene riscattato e fa quindi ritorno allo Spartak Mosca, con cui gioca fino al termine della stagione 2018-2019. Svincolatosi dallo Spartak Mosca, il 25 luglio 2019 si trasferisce a parametro zero al Verona, firmando un contratto biennale, valido fino al 30 giugno 2021. Esordisce con i veneti alla prima giornata di campionato, il 25 agosto, subentrando a Zaccagni nel pareggio per 1-1 contro il Bologna.


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Pescara

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy