HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TuttoB.com: notizie di Serie B
TMW Radio
SONDAGGIO
CHI VINCE I PLAYOFF?
  PISA
  MONZA
  BRESCIA
  BENEVENTO

Parma

Parma, Colombi: "Crotone? Siamo pronti, ci siamo allenati tanto "

13.01.2022 22:00 di Christian Pravatà  Twitter:   
Fonte: www.parmacalcio1913.com
Colombi
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

 Il portiere del Parma Calcio 1913, Simone Colombi,  è intervenuto in diretta alla trasmissione ‘Calciomercato’ di 12 Tv Parma. Ecco le sue dichiarazioni:

“Covid-19? Contesto purtroppo è questo ed è così da un paio d’anni. Sappiamo che nell’ultimo periodo è emerso in maniera forte, ma la società ci sta mettendo nelle condizioni migliori per allenarci e ovviamente stiamo distanziati più possibile fra spogliatoi e camere. Siamo insieme esclusivamente in campo e non è facile, ma dobbiamo conviverci. Ci alleniamo e andiamo avanti. 

Il Crotone? Siamo pronti, ci siamo allenati tanto in questo periodo di sosta e anche per scelta nostra. Credo sia stata la soluzione migliore, ne avevamo bisogno. Avevamo bisogno di conoscere Iachini come lui probabilmente aveva bisogno di conoscere noi. E credo che arriveremo pronti all’appuntamento di sabato, perché, oltre a lavorare tanto, stiamo lavorando bene. Quindi siamo sicuri che faremo una bella partita, poi il risultato potrà dipendere da molte cose, ma ci arriveremo pronti. 

I metodi di Iachini? Anni fa, nello stesso periodo, a Palermo ho avuto Maresca compagno di squadra con Iachini allenatore. E i metodi sono differenti, però non c’è un giusto o sbagliato. Purtroppo con Maresca le cose non hanno funzionato, abbiamo fatto fatica oggettivamente. Iachini conosce molto bene la categoria, ha vinto tanto e anche a livello di allenamento ci chiede cose differenti. Però l’obiettivo è sempre lo stesso: ci chiede di fare la partita, cercare di stare nella metà campo avversaria, di concedere il meno possibile e di conseguenza di vincere. 

Buffon? Non pensavo di giocare di più, poi è normale che ognuno si allena sempre per farsi trovare pronto quando c’è bisogno. Però le cose erano chiare fin dall’inizio. La società ha deciso di investire e puntare sul ritorno di Buffon e io ho accettato quello che mi ha chiesto la società, ovvero di stare dietro a un totem come lui e di rubargli tante cose. Perché, in effetti, vederlo dal vivo, viverlo nello spogliatoio e in campo, è una cosa solamente vederlo in tivù la domenica non rende. Io mi alleno per giocare ogni domenica, poi le scelte spettano all’allenatore e io le accetto. Ripeto, essere dietro a Buffon è quasi una gratificazione. Io personalmente non mi sento secondo in Serie B, mi sento secondo al Parma di Buffon, che è un’altra cosa. Alla fine di tutto, conta il bene della squadra. Se arriviamo al sabato o la domenica a vincere, siamo tutti più contenti. 

Dimentichiamoci di chiamarci Parma? Sono d’accordo, fondamentalmente dobbiamo essere una squadra operaia. Siamo dietro in classifica rispetto a quelli che erano gli obiettivi iniziali, siamo consapevoli che possiamo fare di più, ma per arrivare a recuperare posizioni più in alto, dobbiamo ragionare partita per partita, dobbiamo entrare in campo con l’umiltà di essere una squadra di Serie B e per vincere in Serie B ti devi adattare alla categoria. Devi rispettare qualsiasi squadra, perché se no poi come successo questo anno, ti capita di fare figuracce, di portare a casa sconfitte anche pesanti, e di conseguenza di vivere male la settimana noi, i tifosi e l’ambiente in generale. E quindi credo che le parole di Iachini siano state indirizzate in questo senso, cercare di affrontare ogni partita con lo spirito che sia l’ultima e di conseguenza di portare a casa la vittoria. 

Chi gioca sabato fra Colombi e Buffon? Gioca il Parma”.


TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Parma
 

Primo piano

ESCLUSIVA TB - Schira: "Parma, Sepe riscattato dalla Salernitana" Con la salvezza della Salernitana è scattato l'obbligo di riscatto dal Parma per Gigi Sepe. Il portiere diventa a titolo definitivo un calciatore granata. Contratto fino al 2026.  
CANALI TUTTOB
CANALI TUTTOB
L'altra metà di La Top11 della 37esima giornata Portiere: Contini (Vicenza)   Difesa: Cassandro (Cittadella) Baschirotto (Ascoli) Cobbaut (Parma) Liotti...
L'altra metà di B-SCOUT - Niccolò Carrara: terzino sinistro del Novara La rubrica B-Scout riprende occupandosi di un giovane ragazzo della Primavera del Novara sul quale tenere monitorata la crescita è...
L'altra metà di ESCLUSIVA TB - Perugia, Olivieri: "Il gol contro il Frosinone ricordo più bello della stagione. Brescia? Ancora non capiamo cosa abbia fischiato l'arbitro..." In esclusiva ai microfoni di Tuttob.com è intervenuto Marco Olivieri, attaccante del Perugia di proprietà della Juventus. Cos'è...
L'altra metà di Under 21, i convocati di Nicolato: presenti 11 cadetti L'Under 21 sarà impegnata nei primi giorni di giugno nel rush finale per la qualificazione agli Europei di categoria in...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 27 Maggio 2022

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi Venerdì 27 Maggio 2022.

Lecce 71
Cremonese 69
Pisa 67
Monza 67
Brescia 66
Ascoli 65
Benevento 63
Perugia 58
Frosinone 58
Ternana 54
Cittadella 52
Parma 49
Como 47
Reggina 46*
Spal 42
Cosenza 35
Vicenza 34
Alessandria 34
Crotone 26
Pordenone 18
Penalizzazioni
Reggina -2

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy Consenso Cookie