HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TuttoB.com: notizie di Serie B
TMW Radio
SONDAGGIO
SERIE B: QUAL E' LA SQUADRA CHE HA DELUSO DI PIU'?
  PARMA
  BENEVENTO
  FROSINONE
  CROTONE
  PORDENONE
  ALESSANDRIA
  SPAL
  PISA
  PERUGIA
  COMO

Palermo

Giornale di Sicilia: "Palermo, summit a tre per il mercato"

01.07.2022 10:51 di Marco Lombardi  
Il presidente Dario Mirri
© foto di www.imagephotoagency.it
Il presidente Dario Mirri

Vertice incentrato sul mercato, ieri, in casa Palermo. Ne dà conto il Giornale di Sicilia oggi in edicola. 

Mirri, Baldini e Castagnini. Il Palermo ricomincia da tre e lo fa al «Barbera», in attesa di accogliere il nuovo management e di dare il via all’era City. La stagione, intanto, la programmano loro, nel segno della continuità con un passato che ha visto i rosanero ritornare in Serie B. Il summit di ieri allo stadio ha segnato un ulteriore passo in avanti nel lavoro da svolgere per preparare la squadra, chiamata già tra nove giorni a scendere nuovamente in campo per il pre-campionato.

Il ritiro è già stato organizzato, di rinnovi se ne parlerà solo una volta giunti al closing con la holding dello sceicco Mansur, poi si punterà al mercato in entrata per rinforzare un organico che necessita di innesti… e di un ritorno. Quello di Brunori, ormai messo in cima alle priorità per la campagna acquisti, che entrerà nel vivo solo dopo aver fatto tutte le valutazioni del caso con i nuovi finanziatori. Dalle mura di viale del Fante non trapela granché, ma è chiaro che l’incontro di ieri sia stato incentrato su tutto il lavoro da fare nei prossimi giorni. Si parte dalle presentazioni con i rappresentanti del City Football Group e si arriva fino alla preparazione estiva, in programma dal 10 al 30 luglio al «Tenente Onorato» di Boccadifalco.

All’uscita dalla sede, Baldini ha ribadito ad alcuni tifosi presenti nel piazzale come la decisione di allenarsi in città sia stata sua, dettata dalla volontà di mantenere il legame con il popolo rosanero anche nel periodo solitamente riservato al ritiro. Quando il summit era già iniziato, è apparso allo stadio anche Sagramola, il cui futuro ormai sembrerebbe essere segnato con l’imminente ingresso di Gardini nei quadri dirigenziali. Proseguirà invece il lavoro di Castagnini, che nei giorni scorsi ha avviato i contatti con la Juventus e l’agente di Brunori per cercare di trattenere la punta in Sicilia. Primi passi, ma si attende l’inizio della nuova era per poter portare avanti ogni discorso (tra l’altro, il dirigente si starebbe guardando attorno per eventuali alternative).

Anche perché c’è una questione numerica da non sottovalutare: oggi il Palermo ha in organico dieci over 23, che diventerebbero undici con Brunori, più sette contratti scaduti ieri. Tolto Accardi, che rientrerebbe tra le «bandiere», se venissero confermati tutti, rimarrebbe spazio solo per un over, potendone inserire in lista un massimo di diciotto. È ovvio che qualcuno non troverà posto, probabilmente Pelagotti, Odjer e Floriano, senza escludere altri «tagli» eccellenti. Sia tra quelli senza contratto, sia tra quelli rimasti in squadra. Ogni cosa, però, è rinviata ad annunci fatti. Quelli che potrebbero arrivare in qualunque momento, da oggi in poi, perché il closing va solamente formalizzato a questo punto.

E la febbre degli Emirati, a Palermo, sta salendo a dismisura. Ieri, allo stadio, un tifoso si è presentato con i vestiti tradizionali della cultura araba, ma al di là del «folklore» che contraddistingue i sostenitori rosanero, c’è chi freme per un’ufficialità attesa da quando sono finiti i play-off. Il tutto mentre nel pomeriggio, un centinaio di persone si è riunita nel piazzale del «Barbera» per mettere la propria impronta – rigorosamente di colore rosa – nella cancellata esterna dello stadio, dipinta interamente di nero. Una risposta all’atto di vandalismo dei giorni scorsi.


TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Palermo
 

Primo piano

CorSport: "Pisa: Calabresi c'è, ora Ionita. Ascoli: Gondo. La Reggina ha in pugno Di Chiara e aspetta Valzania. Spal, in arrivo Proia e Fiamozzi" Il punto del Corriere dello Sport sul mercato della Serie B.  Chiuso l’affare col Lecce per Arturo Calabresi (26), sembra poter imboccare la strada giusta anche la trattativa tra Benevento e Pisa per la cessione di Artur Ionita (31). Il nazionale moldavo, con passaporto...
CANALI TUTTOB
CANALI TUTTOB
L'altra metà di La Top11 della 38esima giornata Portiere: Thiam (Spal)   Difesa: Ferrarini (Perugia)  Cistana (Brescia)  De Maio (Vicenza)  Liotti...
L'altra metà di B-SCOUT - Niccolò Carrara: terzino sinistro del Novara La rubrica B-Scout riprende occupandosi di un giovane ragazzo della Primavera del Novara sul quale tenere monitorata la crescita è...
L'altra metà di Zenga: "Sarà una Serie B bellissima. Esagerato chiamarla A2? No, è la realtà" Intervistato da L'Unione Sarda, mister Walter Zenga ha detto la sua sulla prossima Serie B: “Impossibile stabilire una...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 10 Agosto 2022

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi Mercoledì 10 Agosto 2022.

Ascoli 0
Bari 0
Benevento 0
Brescia 0
Cagliari 0
Cittadella 0
Como 0
Cosenza 0
Frosinone 0
Genoa 0
Modena 0
Palermo 0
Parma 0
Perugia 0
Pisa 0
Reggina 0
Spal 0
Südtirol 0
Ternana 0
Venezia 0

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy Consenso Cookie