Menu Primo pianoCalciomercatoIntervisteEsclusive TBCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie B ascolibaribresciacatanzarocittadellacomocosenzacremoneseferalpisalòleccomodenapalermoparmapisareggianasampdoriaspeziasudtirolternanavenezia

Lecco, Bonazzoli: "Prestazione ottima, puniti da un'ingenuità"

Lecco, Bonazzoli: "Prestazione ottima, puniti da un'ingenuità"TuttoB.com
Bonazzoli
© foto di luca.bargellini
sabato 3 febbraio 2024, 22:30Lecco
di Marco Lombardi

Al termine della gara persa dal Lecco contro la Cremonese, Emiliano Bonazzoli, tecnico dei blucelesti, è intervenuto in conferenza stampa. 

Mister, il Lecco ha lottato ma il cambio di Galli lascia perplessi:

«Abbiamo perso sull’unico episodio che ci ha visti commettere un’ingenuità, fa parte del momento negativo perché la prestazione è stata molto positiva contro una squadra forte. Potevamo portare a casa qualcosa visto l’andamento. Galli è stato ammonito, abbiamo provato a dare dinamicità con Sersanti. Peccato, i giocatori hanno fatto una prestazione ottima».

Più nervi che qualità di gioco?

«La Cremonese è prima classifica per gol subiti, è difficile. Abbiamo avuto una palla nel secondo tempo, non è semplice. Abbiamo contenuto i loro attacchi, schermando il gioco centrale: anche a loro non abbiamo concesso grandi palle gol, abbiamo pagato a caro prezzo l’unico episodio negativo».

Salcedo non è un centravanti:

«Lui e Listkovski sono due giocatori molto rapidi negli spazi aperti, contro una Cremonese seconda a quaranta punti e con la miglior difesa. Hanno giocatori importantissimi, abbiamo cercato di abbassarci per ripartire, mandandoli in campo aperto perché potevano puntare i difensori. Novakovich non è stato bene in settimana, è entrato per dare una mano: abbiamo scelto dei contropiedisti».

In difesa s’è rischiato poco, bene Ierardi al debutto:

«Ha fatto bene, con attenzione e concentrazione».

Pensi che questo clima non sia di aiuto alla squadra?

«Capiamo i tifosi, vorrebbero sempre vedere la squadra vincere ma questo clima è dettato dalla scorsa partita con la FeralpiSalò. I ragazzi oggi hanno dato tutto, io sono per il tirare le somme alla fine e non a inizio partita perché dei giocatori nuovi possono dare di più con l’incitamento del pubblico; a fine gara si può dire la propria: soprattutto ai ragazzi nuovi serve dare un aiuto».

Di nuovo sul cambio Galli e Sersanti:

«Frigerio stava calando, Galli ha fatto un ottimo primo tempo ma era già ammonito. È stata fatta questa scelta».

Vi sentite in discussione?

«Non abbiamo parlato con nessuno, sicuramente siamo in discussione perché veniamo da quattro sconfitte consecutive. Fino a quando saremo qua, lavoreremo per il bene del Lecco».