HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
Da TuttoB.com le ultimissime notizie sul campionato cadetto
TMW Magazine
SONDAGGIO
Padova e Foggia in crisi, di chi è la colpa?
  Mister
  Giocatori
  Società

Lecce

Lecce, Di Michele non ci sta: "Ho aspettato il club fino alla fine, ma alle parole devono seguire i fatti"

15.07.2012 09:35 di Federico Errante   articolo letto 738 volte
Fonte: Gazzetta dello Sport ed. Puglia/salentosport.net
© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport

Nonostante la volontà di entrambe le parti, le strade di Di Michele e Lecce si dividono. Per l'attaccante di Guidonia nuova avventura al Chievo, dove lo aspetta un anno di contratto con opzione sul il rinnovo per la stagione successiva.

Eppure tutto lasciava pensare ad una chiusura di carriera in giallorosso. "Ho atteso invano una proposta concreta del Lecce - confessa Di Michele ai taccuini della Gazzetta dello Sport -. Prima il passaggio di proprietà, poi altre priorità di mercato hanno condizionato la trattativa. Quando il Chievo mi ha presentato un'offerta, ho sempre fatto presente che avrei voluto conoscere prima le intenzioni del Lecce.  Ma non potevo più attendere, ho informato Tesoro e sono partito per Verona".

Decisiva in questo senso, la priorità del Lecce di sfoltire gli attaccanti in esubero, prima di accordarsi con altri. "Capisco bene le esigenza della società, sia dal punto di vista del mercato sia della giustizia sportiva. Ma mi sono fatto l'idea che il Lecce non ci teneva davvero a me, altrimenti mi avrebbe bloccato in qualche modo. Mentre Antonio Tesoro dichiarava ottimismo sul prosieguo della mia avventura in giallorosso, il padre Savino già aveva chiuso ogni possibile discorso sul mio futuro a Lecce. Sono dispiaciuto, ma anche nel calcio, alle parole devono seguire i fatti".

Spinosa anche la questione ingaggio. "Ho chiesto a Tesoro solo di essere rispettato per quanto dato sul campo. Rispetto all'ingaggio di altri tesserati, che hanno appena intravisto la maglia giallorossa, il mio ingaggio sarebbe stato inferiore della metà".

Sassolini a parte, nulla potrà cancellare l'amore reciproco tra tifosi giallorossi e  Di Michele, capace di diventare un idolo nei suoi due anni e mezzo di Lecce. "Lecce e il Lecce in due anni mi hanno dato, sul piano umano, più di quanto ho ricevuto a Udine, dove pure ho giocato in Champions League. Nessuno calcolerà l'affetto e la stima che ho ricevuto dalla gente salentina, e se qualcuno si azzarda a chiamarmi 'mercenario', consideri che ho aspettato il Lecce finché ho potuto".


TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Ternana
 

Primo piano

Tesser sul Padova: "Centurioni leader silenzioso. Salvezza, nulla è scontato non bisogna mollare" Attilio Tesser ha rilasciato un’intervista al Corriere del Veneto in cui parla di Matteo Centurioni, suo ex giocatore ai tempi del Novara: «Arrivai a Novara che la squadra era in Serie C – sottolinea l’allenatore del Pordenone – Matteo era a fine carriera...
CANALI TUTTOB
CANALI TUTTOB
L'altra metà di Serie B, 29a giornata: la TOP 11 di TB La TOP 11 della 29a giornata del campionato cadetto scelta dalla redazione di TuttoB.com:   PORTIERE Paleari (Cittadella)   DIFENSORI Scognamiglio (Pescara) Del...
L'altra metà di B-SCOUT - Niccolò Carrara: terzino sinistro del Novara La rubrica B-Scout riprende occupandosi di un giovane ragazzo della Primavera del Novara sul quale tenere monitorata la crescita è...
L'altra metà di ESCLUSIVA TB - Di Bari: "Sorpresa Brescia e quella volta che provai a prendere Donnarumma. Foggia, l'anomalo digiuno degli attaccanti e il talismano Kragl. Tonali come Verratti" Interpellato in esclusiva da TuttoB.com, Giuseppe Di Bari, ex ds del Foggia, ha tracciato un'accurata panoramica del campionato...
L'altra metà di Pre-gara Lecce-Ascoli, Balata consegnerà due targhe ai presidenti delle società Nel pre gara di Lecce-Ascoli, recupero della 22a giornata di Serie B, in programma sabato 23 marzo alle ore 18, il presidente della...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 21 marzo 2019

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi giovedì 21 marzo 2019.

 
Brescia 50
 
Palermo 49
 
Hellas Verona (1) 46
 
Pescara (1) 45
 
Lecce 45
 
Benevento 43
 
Perugia 41
 
Spezia (1) 40
 
Cittadella 40
 
Salernitana (1) 34
 
Cosenza (1) 34
 
Ascoli (-1) 32
 
Cremonese 31
 
Livorno 30
 
Venezia 28
 
Crotone (1) 27
 
Foggia (1) 27*
 
Padova (1) 23
 
Carpi 22
Penalizzazioni
 
Foggia -6

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy