HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TuttoB.com: notizie di Serie B
TMW Magazine
SONDAGGIO
BRESCIA IN SERIE A, HA VINTO LA SQUADRA PIU' FORTE?
  SI
  NO

LE INTERVISTE DI TB

ESCLUSIVA TB - Bonato: "Lecce sorpresa. Il Citta può approfittare delle difficoltà delle big. In coda anomalia Crotone. Ecco i giovani più forti della B"

05.12.2018 09:00 di Marco Lombardi   articolo letto 2387 volte
Bonato
© foto di Federico De Luca

In esclusiva per TuttoB.com, Nereo Bonato, ex ds, tra le altre, di Sassuolo e Udinese, ha fotografato il campionato cadetto.

Palermo capolista con merito?

“I rosanero hanno trovato continuità, nonostante il cambio di allenatore, ottenendo buoni risultati e meritando la leadership di un campionato molto equilibrato”.

Lecce squadra rivelazione?

“Sta disputando un ottimo campionato, potendo contare su una proprietà importante alle spalle e una società che in questi anni ha lavorato per il salto di categoria. I giallorossi avevano già un organico forte in C, ma l’attuale secondo posto è sorprendente. Peraltro giocano anche bene, sviluppando un calcio propositivo”.

La grande delusione, finora, è il Verona.

“L’Hellas ha fatto molto meno rispetto alle attese della vigilia, come del resto tutte le retrocesse dalla A, che stanno faticando tremendamente a prendere il comando”.

Un’altra big in crisi nera è il Crotone. Eppure la rosa dei pitagorici è in gran parte quella della Serie A dell’anno scorso. Possibile che la società calabrese non abbia realizzato che un ciclo è finito?

“Difficile dirlo, bisognerebbe tastare con mano la realtà della piazza calabrese. Di certo la squadra dispone di un organico di primo livello. Probabilmente hanno pagato l’infortunio di qualche giocatore importante e alcune scelte che si sono rivelate poco azzeccate: un insieme di componenti che non hanno permesso alla squadra di trovare la quadratura del cerchio”.

Chi si conferma ai piani alti è il Cittadella. I problemi che affliggono le grandi potrebbero fare il gioco della squadra di Venturato in chiave promozione diretta?

 “Il Cittadella ha un grande pregio: la filosofia di lavoro. È un club che opera con grande acume e competenza, pescando profili di giocatori non eccelsi ma che, inseriti in quel contesto, riescono a dare il massimo. Il gruppo e l’organizzazione di gioco sono la loro forza. Chiaramente, se le big dovessero seguitare ad incontrare difficoltà, il Cittadella potrebbe approfittarne. Di sicuro i granata faranno il loro campionato, sono le altre che devono ancora trovare il giusto equilibrio”.

Il Pescara attraversa una flessione fisiologica oppure i 5 punti nelle ultime 6 partite sono la spia di qualcosa che non va?

“Gli abruzzesi sono una buona squadra, finora hanno fatto molto bene. Stanno cercando di imporre quei valori che non sono riusciti ad esprimere nella passata stagione. Nelle ultime partite hanno accusato un po’ di stanchezza e patito qualche defezione importante, ma in un campionato come la Serie B ci sta un periodo di flessione. Credo che i playoff siano l’obiettivo più realistico, però non mi sento di escludere che il Pescara possa dire la sua anche nella corsa alla A diretta”.

In coda le posizioni sembrano abbastanza delineate.

 “Le ultime 4-5 hanno già accumulato un distacco significativo dalle squadre che le precedono. Fa specie vedere lì il Crotone, mentre tutte le altre pericolanti, in linea di massima, erano attese a un campionato di sofferenza. Compreso il Carpi, che a inizio stagione ha sposato una politica ‘particolare’. Ripeto, con la sola eccezione del Crotone, ritengo che la classifica sia veritiera. Peraltro, un eventuale successo dello Spezia,sabato, ai danni del Cosenza significherebbe creare un solco con la zona pericolosa”.

Quali i giovani prospetti più interessanti di questa Serie B? Oltre a Tonali, s’intende.

“La cadetteria, per antonomasia, ha sempre sfornato giovani di valore. Il centrocampo del Brescia non è solo Tonali, ma anche Ndoj e Bisoli. Elementi di sicuro avvenire sono, poi,  Kingsley del Perugia e Melegoni del Pescara. La B si conferma palestra importante per i giovani”.  

In estate lei è stato accostato a grandi club di A (Roma e Sampdoria) e a mezza Serie B: quale la società a cui è stato più vicino?

“Con i club di A le situazioni sembravano ormai definite, mentre in B c’è stata solo qualche chiacchierata”.

Qualcosa bolle in pentola?

“Al momento ci sono dei discorsi aperti, ma siamo lontani dalla chiusura”.

 

RIPRODUZIONE, ANCHE PARZIALE, CONSENTITA PREVIA CITAZIONE DELLA FONTE TUTTOB.COM


TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie PRIMO PIANO
 

Primo piano

Livorno, fumata grigia per il rinnovo di Facci "Breda c'è. Facci per ora no" - si legge su Il Tirreno -. In casa Livorno si gettano le basi in vista della prossima stagione. Blindato il tecnico della salvezza, non c'è accordo invece con il ds. Fumata grigia, al termine dell'incontro fra Massimiliano...
CANALI TUTTOB
CANALI TUTTOB
L'altra metà di Serie B, 38a giornata: la TOP 11 di TB La TOP 11 della 38a, e ultima, giornata del campionato cadetto scelta dalla redazione di TuttoB.com: (4-3-3) PORTIERE Gori...
L'altra metà di B-SCOUT - Niccolò Carrara: terzino sinistro del Novara La rubrica B-Scout riprende occupandosi di un giovane ragazzo della Primavera del Novara sul quale tenere monitorata la crescita è...
L'altra metà di ESCLUSIVA TB - Togni: "Pescara, ai playoff puoi farcela. Zeman un maestro, Stroppa rispettoso, Bucchi carismatico. Che emozione il primo gol in A" Interpellato in esclusiva da TuttoB.com, Romulo Togni, ex centrocampista del Pescara nonchè attuale tecnico del Mezzolara, ha...
L'altra metà di Livorno, fumata grigia per il rinnovo di Facci "Breda c'è. Facci per ora no" - si legge su Il Tirreno -. In casa Livorno si gettano le basi in vista della prossima...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 22 maggio 2019

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi mercoledì 22 maggio 2019.

 
Brescia 67
 
Lecce 66
 
Benevento 60
 
Pescara 55
 
Hellas Verona 52
 
Spezia 51
 
Cittadella 51
 
Perugia 50
 
Cremonese 49
 
Cosenza 46
 
Crotone 43
 
Ascoli 43
 
Livorno 39
 
Venezia 38
 
Salernitana 38
 
Foggia 37*
 
Padova 31
 
Carpi 29
 
Palermo 63
Penalizzazioni
 
Foggia -6

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy