HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TuttoB.com: notizie di Serie B
SONDAGGIO
MERCATO: QUAL E' IL COLPO MIGLIORE?
  MAXI LOPEZ - CROTONE
  KASTANOS - PESCARA
  CIOFANI - CREMONESE
  CERCI - SALERNITANA
  SCUFFET - SPEZIA

Grosseto

Grosseto e Cittadella, due panchine lontane anni luce

03.10.2012 14:05 di Federico Errante   articolo letto 708 volte
Fonte: Daniele Barone - Sky.it
© foto di Luigi Gasia/TuttoJuveStabia.it

Lunedì, sull’asse Grosseto-Cittadella una storia con due facce. Opposte. Di mattina, il club toscano annuncia l’esonero di Francesco Moriero e l’arrivo di Mario Somma; di sera, al Tombolato, la squadra di Foscarini batte 3-0 la Pro Vercelli, terza vittoria consecutiva in casa, quinto posto in classifica. Appunto, due storie diverse che più diverse non si può e che, proprio perché così tanto lontane meritano di essere raccontate insieme.

Piero Camilli, imprenditore nel settore delle carni, sindaco di Grotte di Castro, in provincia di Viterbo, è il presidente del Grosseto, “mangia allenatori”. Anzi, li divora. Da quando è diventato il proprietario della squadra, nel 2000, portandola dai dilettanti alla serie B (e ai play off del 2009) ne ha chiamati trentotto. Più di tre a campionato. Nessuno, finora, è riuscito a resistere per una stagione intera e, quando mai dovesse succedere, quello diventerebbe un evento da circoletto rosso. Li assume, li caccia, li richiama, li licenzia di nuovo. Nello scorso campionato, quella panchina, l’ha ribaltata cinque volte, un record. Una giostra continua. A lui, Zamparini e Cellino fanno un baffo. A lui, la famiglia Gabrielli, proprietaria del Cittadella, sta come Plutone dal sole: talmente tanti sono gli anni-luce a separarli che non riesci neanche a contarli.

Sì, perché a Cittadella hanno un direttore sportivo, Stefano Marchetti, da dodici anni e un allenatore, Claudio Foscarini, detto Jack, da otto (e sarebbero dieci contando anche il biennio nel settore giovanile). In questo calcio di matti che è il nostro, chiamatela pure anomalia. Niente giostre, neanche il pensiero di un ribaltone, dal 2005 si va avanti così. E funziona bene. Una promozione dalla C1 alla B, i play off di tre anni fa con il sogno della A, due Coppe Disciplina e, soprattutto, la possibilità di lavorare tranquilli. Con un segreto. “Ogni anno, appena finisce il campionato –spiega Marchetti- ci prendiamo dieci giorni di riposo e di silenzio assoluto, vietato telefonarsi, poi ci ritroviamo e ricominciamo”. Foscarini firma da sempre contratti di un anno, nessuna deroga e nessun rischio di annoiarsi. “Perché ogni volta gli stimoli ce li diamo cambiando modulo, li abbiamo fatti tutti in questi anni. I ragazzi si divertono e risultati ci danno spesso ragione. Tentazioni per Foscarini? Andare altrove? Questo è l’unico posto dove credo possa davvero fare ciò che gli piace: allenare. Sapendo che, le cose dovessero andare non bene, come l’anno scorso, lui avrà sempre la nostra massima fiducia”.

Si fa in fretta ad appiccicare etichette: Cittadella, isola felice ma in fondo è proprio così. L’isola dove se ne perdi tre di fila puoi star certo che Foscarini lo ritroverai pure il sabato dopo. Mentre 385 chilometri più a sud Mario Somma sta già facendo gli scongiuri.


TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Grosseto
 

Primo piano

Pisa, De Vitis: "Questa partita dev'essere motivo d'incoraggiamento per noi, peccato non averla portata a casa" Solo un Montipò insuperabile ha impedito al Pisa di conquistare i tre punti all'esordio in campionato. "Volevamo prepararla così, con un centrocampista in più - le parole di Alessandro De Vitis in mixed zone riportate da sestaporta.news -, oggi - ieri,...
CANALI TUTTOB
CANALI TUTTOB
L'altra metà di Serie B, stagione 2018-19: la Top 11 finale di TuttoB.com Con la promozione del Trapani ai danni del Piacenza, il quadro della Serie B 2019-20 è completo. Ma prima di pensare all'anno...
L'altra metà di B-SCOUT - Niccolò Carrara: terzino sinistro del Novara La rubrica B-Scout riprende occupandosi di un giovane ragazzo della Primavera del Novara sul quale tenere monitorata la crescita è...
L'altra metà di ESCLUSIVA TB - Coppolaro (Entella): "Sta nascendo una squadra competitiva, puntiamo a salvarci il prima possibile. Mi ispiro a Puyol e sogno la Serie A" Mauro Coppolaro, neo acquisto della Virtus Entella, si è raccontato in esclusiva ai microfoni di TuttoB.com. A Chiavari ritrovi...
L'altra metà di Pordenone, Bombagi ci ripensa: Teramo ad un passo Dopo una lunga trattativa durata diversi giorni, Francesco Bombagi ha accettato il trasferimento al Teramo. Come riporta trivenetogoal.it,...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 24 agosto 2019

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi sabato 24 agosto 2019.

 
Benevento (1) 1
 
Pisa (1) 1
 
Ascoli 0
 
Chievo Verona 0
 
Cittadella 0
 
Cosenza 0
 
Cremonese 0
 
Crotone 0
 
Empoli 0
 
Frosinone 0
 
Juve Stabia 0
 
Livorno 0
 
Perugia 0
 
Pescara 0
 
Pordenone 0
 
Salernitana 0
 
Spezia 0
 
Trapani 0
 
Venezia 0
 
Virtus Entella 0

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy