HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
  HOME tb » frosinone » PRIMO PIANO
Cerca
Sondaggio TMW
MERCATO: QUAL E' IL COLPO MIGLIORE?
  MAXI LOPEZ - CROTONE
  KASTANOS - PESCARA
  CIOFANI - CREMONESE
  CERCI - SALERNITANA
  SCUFFET - SPEZIA

Nesta: "Non illudiamoci, serve equilibrio. Contento per Trotta: se non arriva un sostituto di Ciofani, ho un attacco comunque forte"

18.08.2019 22:42 di Andrea Pontone    per tuttofrosinone.com   articolo letto 11 volte

A margine della sfida che il suo Frosinone ha vinto per 5-1 contro il Monopoli, l'allenatore dei giallazzurri Alessandro Nesta ha proferito le seguenti parole in conferenza stampa: "Sono contento per Marcello (Trotta, ndr), perché sapevo che i gol sarebbero arrivati. Per forza. Perché si è creato spesso le opportunità: oggi ha segnato due reti, sono contenti per lui. Gli attaccanti sono particolari, vivono per il gol. Credo che questi due gol gli faranno bene".

Sulla prestazione della squadra: "Partenza un po' così così, anche perché loro avevano tanti giocatori sotto la palla e giocavano con il 3-5-2. Facevamo fatica a trovare spazio, poi una volta trovati i gol si è aperta la partita e tutto è stato più facile. Nella ripresa abbiamo dunque giocato meglio".

Sulla prova offerta da Haas: "La condizione della squadra non è ancora ottimale, le gambe vanno un giorno sì e l'altro no, per cui le prestazioni individuali sono condizionate da questo. Haas può recitare la parte dell'uomo che palleggia un po' di più. Oggi ci serviva qualcuno che attaccasse la porta, perché non avevamo Paganini. Crescerà di condizione: ha fatto bene oggi, visto che non ha fatto neanche un minuto in amichevole. Ha bisogno di lavorare e di giocare".

Sui sincronismi degli attaccanti: "Tutti possiamo fare meglio. Facciamo sacrificare le punte in fase difensiva: oggi correvano dietro ai terzi della difesa del Monopoli. Hanno delle pause durante la partita, questo è normale. Dovremo fare un pochino meglio i movimenti: magari uno si muove bene e l'altro no".

Sul percorso del Frosinone: "Sono contento, ma credo che dopo questi due risultati così rotondi non dobbiamo illuderci: il campionato sarà difficile, andiamo subito a giocare in casa di una neopromossa. Bisogna avere sempre un grande equilibrio, nelle vittorie e nelle sconfitte. Così è stato nella mia carriera: non bisogna perdere il controllo della situazione. Avremo delle giornate di gran calcio e alcuni momenti neri: siamo sulla strada giusta, ma sarà molto difficile perché molte squadre sono attrezzate per vincere il campionato".

Sulle squadre che si difendono: "Qualsiasi squadra può trovare difficoltà quando trova gli avversari che hanno dieci giocatori sotto la linea della palla. I gol che abbiamo trovato sono derivati da un lancio diretto verso la punta. Quando ci presseranno, usciremo col fraseggio. Ma quando gli avversari si difendono, bisogna cercare queste soluzioni".

Su Eguelfi: "E' un pochino indietro, lo valuteremo. Oggi ho messo Zampano a sinistra: era una curiosità mia, in questo momento dell'anno conosciamo i giocatori e vogliamo testare se riescono a fare anche altro. Bisogna avere più informazioni possibili, in modo da essere più sicuri in caso di emergenze".

Su Kostov: "Non lo so, vediamo. Abbiamo un grande attacco. E' andato via un giocatore importante come Ciofani, faremo di tutto per rimpiazzarlo. Vale a dire, trovare un giocatore forte. Se riusciremo, lo metteremo: lo stiamo cercando, non bisogna nascondersi. Ma se non arrivasse, io ho Citro, Trotta, Ciano, Dionisi e Matarese: un attacco forte lo stesso".

Sul gol subito: "Ha dato fastidio a me, ma anche ai giocatori. Sono contento quando vedo che si arrabbiano per una rete subita sul 5-0".


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Frosinone

Le più lette
   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy