HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TuttoB.com: notizie di Serie B
TMW Radio
SONDAGGIO
CAMPIONATO: SAREBBE GIUSTO TERMINARE QUI LA STAGIONE?
  SI
  NO

Editoriale

Serie B: si chiude l'anno "Giallorosso". Nuovi propositi per il 2020: la tecnologia a supporto degli arbitri

Responsabile della testata Tuttob.com, giornalista presso Agenzia Estenews, commentatore delle gare di Serie B su Sportitalia e TMW Radio
31.12.2019 10:00 di Christian Pravatà  Twitter:    articolo letto 2198 volte
Serie B: si chiude l'anno "Giallorosso". Nuovi propositi per il 2020: la tecnologia a supporto degli arbitri

Chiudiamo il 2019 tracciando come sempre un bilancio sui 12 mesi entusiasmanti che abbiamo passato ancora una volta insieme a voi lettori. Non smetteremo mai di ringraziarvi per l'affetto che ci dimostrate ogni giorno e permettetemi di ringraziare i miei redattori che quotidianamente vi tengono informati con tutte le news riguardanti il campionato cadetto.

L'anno che si sta per concludere lo possiamo etichettare come “Anno giallorosso”, non c'entra nulla la Roma ovviamente ma direi che la fotografia di questo anno solare riguarda in particolar modo il Lecce per quanto riguarda la prima parte dell'anno, e il Benevento per la seconda, club che hanno nella loro maglia ufficiale questi due colori. Il Lecce di Liverani è stato il club che più ci ha sorpreso nella scorsa stagione per la cavalcata pazzesca compiuta dietro al Brescia. I salentini hanno portato una rosa costruita ad hoc dal ds Meluso verso il massimo campionato con grande merito e che adesso si sta difendendo più che dignitosamente davanti a società molto più accreditate. In Campania invece Filippo Inzaghi si prende la sua ennesima rivincita dopo aver ricevuto la seconda delusione su una panchina di A (l'esonero col Bologna, ndr) si è rimesso in gioco in Serie B guidando da solo il campionato in testa alla classifica con una corazzata che per il momento sembra non avere dirette concorrenti per il primato. Inzaghi ha già ottenuto una promozione in carriera col Venezia in Serie C, ora se arrivasse anche quella della B, sarebbe l'ennesimo riconoscimento importante per un allenatore che a questo punto può considerare completa la propria 'gavetta'.

La programmazione in una società è fondamentale, non invece il compiere un mercato comprando le cosiddette 'figurine', magari grandi calciatori ultratrentenni a fine carriera oppure nomi esotici che non portano valore aggiunto anzi in certi casi aggiungono mediocrità alla rosa a disposizione di un allenatore. Un esempio di progetto costruito in modo ponderato e vincente è sicuramente quello del Pordenone. Nonostante non abbia il proprio campo sul quale giocare, la squadra di Lovisa al primo anno della sua storia in B sta raccogliendo moltissimo nonostante l'inesperienza della categoria. Il secondo posto in classifica è la fotografia perfetta di quello che sto cercando di dire e l'immagine principale è il volto di mister Tesser. Il tecnico ha ottenuto promozioni in C e in B, ha portato il Novara in Serie A, rimontò clamorosamente con la Cremonese nel suo girone di Serie C contro un Alessandria costruito a suon di top player... e venne però a mio avviso bistrattato da diversi club. Il presidente Lovisa invece ha visto in lui l'uomo giusto per il Pordenone e la scelta si è rivelata azzeccata.

Chiudiamo con i buoni propositi per l'anno nuovo: VAR e goal line technology. Dopo Cosenza-Empoli penso che non ci sia più spazio a indecisioni su cosa serva a questo campionato: la tecnologia deve aiutare i direttori di gara a prendere le decisioni più chiare possibili, bisogna investire su questi strumenti come nella massima serie. Certo, alcuni stadi non sono predisposti e vanno adeguati per queste operazioni, ma siamo certi che la Lega troverà al più presto la soluzione adeguata e la sperimentazione del VAR in queste settimane ci fa essere ottimisti per il futuro. Buon 2020!!!


TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Editoriale
 

Primo piano

Albertini attacca SuperPippo: "L'ignoranza sceglie sempre le parole sbagliate" Demetrio Albertini, ex centrocampista di Atalanta, Milan e Nazionale, ha attaccato l’ex compagno di squadra Pippo Inzaghi, allenatore del Benevento. L’ex regista ha pubblicato sul suo profilo Instagram una storia, corredata da queste parole: “L’ignoranza sceglie...
CANALI TUTTOB
CANALI TUTTOB
L'altra metà di Serie B, 28^ giornata: la Top 11 di TuttoB La Top 11 della 28a giornata di Serie B scelta dalla redazione di TuttoB.com: (3-4-3) PORTIERE Kastrati (Trapani)   DIFENSORI Poli...
L'altra metà di B-SCOUT - Niccolò Carrara: terzino sinistro del Novara La rubrica B-Scout riprende occupandosi di un giovane ragazzo della Primavera del Novara sul quale tenere monitorata la crescita è...
L'altra metà di ESCLUSIVA TB - Cremonese, Ciofani: "Stagione al di sotto delle aspettative, ma ora il calcio va messo da parte" In questi giorni di clausura forzata per via dell’emergenza coronavirus, Daniel Ciofani, bomber della Cremonese, si è...
L'altra metà di Albertini attacca SuperPippo: "L'ignoranza sceglie sempre le parole sbagliate" Demetrio Albertini, ex centrocampista di Atalanta, Milan e Nazionale, ha attaccato l’ex compagno di squadra Pippo Inzaghi, allenatore...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 30 marzo 2020

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi lunedì 30 marzo 2020.

 
Benevento 69
 
Crotone 49
 
Frosinone 47
 
Pordenone 45
 
Spezia 44
 
Cittadella 43
 
Salernitana 42
 
Chievo Verona 41
 
Empoli 40
 
Virtus Entella 38
 
Pisa 36
 
Perugia 36
 
Juve Stabia 36
 
Pescara 35
 
Ascoli (-1) 32
 
Venezia 32
 
Cremonese (-1) 30
 
Trapani 25
 
Cosenza 24
 
Livorno 18

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy