HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
Da TuttoB.com le ultimissime notizie sul campionato cadetto

File inesistente: layouts-common/common/dx_default_read_sez.phtml

SONDAGGIO
SERIE B: giusto restare a 19 squadre?
  SI
  NO

EDITORIALE

RILEGGI IL LIVE TB - Diretta Goal: Empoli a valanga sul Parma. Zona Cesarini fatale al Palermo. Colpaccio Citta. Foggia e Venezia ok

17.02.2018 17:30 di Marco Lombardi   articolo letto 4571 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Serie B - 26a giornata

Cremonese-Bari 0-1 (64' D'Elia)           giocata ieri

Cesena-Cittadella 0-1 (29' Kouame)

Empoli-Parma 4-0 (12' e 41' Donnarumma, 50' Caputo, 94' Maietta)

Foggia-Carpi 3-0 (20' Mazzeo, 42' e 56' Kragl)

Novara-Spezia 1-1 (24' Puscas, 38' Forte)

Perugia-Palermo 1-0 (92' Di Carmine)

Salernitana-Pro Vercelli 0-0

Venezia-Avellino 3-1 (35' Litteri, 72' Asencio, 79' Domizzi, 93' Zigoni)

Entella-Pescara 0-0

Frosinone-Ascoli                domani - ore 15

Brescia-Ternana               domani - ore 17.30

 

Con questo è tutto. Ringraziandovi per la cortese attenzione e invitandovi a restare con noi per le dichiarazioni dei protagonisti delle gare appena concluse, da Marco Lombardi la più cordiale buonasera.

Prova di forza dell'Empoli, che schiaccia un Parma imbarazzante e ne spegne definitivamente i pruriti di promozione diretta. Cade ancora il Palermo, sconfitto al "Curi" da un Perugia in crescita: per gli isolani, giunti al terzo ko consecutivo, la crisi è conclamata. Bari chiama e Cittadella risponde: i granata sbancano il "Manuzzi", aggravando la già delicata classifica di un Cesena nervoso e inconsistente, e agguantano i galletti al quarto posto. Vince il Venezia, che piega un Avellino in piena emergenza e scala posizioni in graduatoria. Quarto successo consecutivo per il Foggia, rivoluzionato dal mercato: i satanelli, trascinati da un Kragl sontuoso, strapazzano il malcapitato Carpi e ora possono sognare in grande. In coda, punto pesante della Pro Vercelli, rabberciatissima, a Salerno.  

16:55 Gare terminate su tutti i campi.

94' Cala il poker l'Empoli, che schianta il Parma. A segno il "ministro della difesa" Mimmo Maietta, lesto a capitalizzare una ripartenza letale condotta da Rodriguez.

93' Zigoni!! Chiude i conti il Venezia al "Penzo" grazie ad una pregevole girata dell'ex Spal.

92' Di Carmine!!! In zona Cesarini il Perugia la sblocca. Imbucata per l'ex stabiese, che piomba in area e fa secco Pomini. Palermo in ginocchio. 

79' Domizzi!! Venezia nuovamente in vantaggio. Traversa di Andelkovic e tap-in vincente dell'esperto difensore lagunare. 

72' Asencio!! Pareggio dell'Avellino a Venezia. Gavazzi pesca in area il centravanti iberico, che sottomisura mette dentro. 

56' Ancora Kragl!! Terza rete del Foggia e doppietta per il tedesco. Deli uccella un paio di difendenti e serve a rimorchio Kragl, che trafigge Colombi con un sinistro potente. 

50' Dilaga l'Empoli!! A segno Caputo. Al "Castellani è 3-0 per i toscani. Zajc illumina per il bomber pugliese che, solo davanti a Frattali, non ha difficoltà a insaccare. Punizione severissima per il Parma. 

16:06 Al via la ripresa su tutti i campi.

15:51 Terminate le prime frazioni di gioco.

42' Kragl!! Allungano i satanelli allo "Zaccheria". Il centrocampista teutonico raddoppia con la specialità della casa: un siluro che incenerisce il malcapitato Colombi. Tanta roba il panzer...

41' Raddoppio dell'Empoli. Ancora Donnarumma. Topica difensiva del Parma: ne approffitta Krunic, che imbecca l'ex Salernitana il cui tiro fulmina Frattali. 

38' Forte firma il pareggio dello Spezia a Novara. Sugli sviluppi di un tiro dalla bandierina, Lopez prova la stoccata: la palla, smorzata, carambola sui piedi di Forte, che da due passi fa secco Montipò.

35' Si sblocca anche la gara del "Penzo"!! Gol di Litteri per i lagunari. Stacco di testa vincente dell'ex Cittadella su calcio piazzato battuto da Stulac. 

29' Kouame!! Cittadella in vantaggio al "Manuzzi". Azione corale di veneti, che centrano il palo con Strizzolo: l'attaccante ivoriano è in agguato e spedisce la palla in fondo al sacco. Per Kouame è il settimo sigillo stagionale.

24' Puscas!! Si sblocca la gara del "Piola". Cross al bacio di Calderoni per l'inzuccata perentoria di Puscas, che non lascia scampo a Di Gennaro. Novara avanti. 

20' Mazzeo!! Foggia in vantaggio sul Carpi. Nicastro se ne va sulla destra e pennella in area per l'accorrente Mazzeo, che svernicia Ligi e batte Colombi.

12' Rompe gli indugi l'Empoli al "Castellani": a segno Donnarumma. Ripartenza mortifera degli azzurri, capitalizzata dal bomber oplontino.

15:01 Gare iniziate su tutti i campi.

14:56 Squadre che si apprestano a fare il loro ingresso in campo. 

14:45 Due i posticipi in programma domani. Impegno sulla carta abbordabile per la co-capolista Frosinone: allo "Stirpe" arriva un Ascoli disperato, alla spasmodica ricerca di punti. Delicatissimo il crocevia salvezza di Brescia: le Rondinelle, uscite notevolmente rafforzate dalla sessione di mercato invernale e reduci da 4 punti nelle ultime 2 partite, incrociano le armi contro la Ternana, fanalino di coda del campionato, cui finora, risultati alla mano, il ribaltone in panchina non è servito a nulla. 

14:40 Nell'anticipo di ieri sera, colpaccio del Bari: i galletti hanno espugnato Cremona e scalzato, momentaneamente, il Cittadella dal quarto posto. Campanello d'allarme per i grigiorossi di Tesser, giunti al secondo ko interno consecutivo. 

14:35 Sono otto le gare che andremo a seguire nel pomeriggio (calcio d'inizio alle ore 15). Riflettori puntati sul "Castellani" di Empoli per la sfida d'alta quota fra i padroni di casa, primi a pari merito con il Frosinone nonchè reduci da un filotto di 5 vittorie consecutive, e un Parma che viaggia con il freno a mano tirato. Trema la panchina di Roberto D'Aversa. Trasferta insidiosa per il Palermo: al "Curi", contro un Perugia in ripresa (7 punti negli ultimi 4 turni), i rosanero dovranno scrollarsi di dosso le scorie degli ultimi passi falsi e tornare alla vittoria per non rischiare di perdere contatto dalla vetta. Un'ulteriore battuta d'arresto potrebbe far deflagrare una crisi latente. Ostico anche l'impegno del Cittadella, scavalcato dal Bari al quarto posto: a Cesena la truppa di Venturato è chiamata ad un pronto riscatto per rimediare all'ennesimo flop a domicilio e non farsi risucchiare in classifica. Non sarà facile avere la meglio sui camaleontici romagnoli, che al "Manuzzi", sospinti dal calore del pubblico, sanno esaltarsi, svestendo i dimessi panni da trasferta. Punti pesanti, in chiave salvezza, in palio all"Arechi" tra una Salernitana in oggettiva difficoltà (1 punto nelle ultime 3 partite) e una Pro Vercelli in grande salute, galvanizzata dal ritorno di Grassadonia, ma alle prese con pesanti defezioni. Allo "Zaccheria" il Foggia proverà a centrare il quarto successo consecutivo contro un Carpi scorbutico e cinico, mentre al "Piola" il Novara targato Mimmo Di Carlo, reduce dall'eclatante blitz di Cittadella, chiede strada allo Spezia. Completano il quadro delle gare in programma nel pomeriggio: Entella-Pescara e Venezia-Avellino.   

14:30 Amici sportivi, buon pomeriggio da Marco Lombardi e bentrovati alla Diretta Goal della 26a giornata, quinta del girone di ritorno, del campionato di calcio di serie B. 


TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy