HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TuttoB.com: notizie di Serie B
TMW Radio
SONDAGGIO
SUDTIROL: E' LA SQUADRA RIVELAZIONE DEL TORNEO?
  SI
  NO

Cosenza

Cosenza, Gemmi: "Stupire deve far parte del nostro DNA. Il campo dirà chi siamo"

09.09.2022 10:18 di Marco Lombardi  
Gemmi
Gemmi

Intervenuto in conferenza stampa, Roberto Gemmi, ds del Cosenza, ha fatto il punto in casa rossoblù dopo la fine della sessione estiva di mercato: “Stupire deve far parte del DNA della squadra e fa parte del mio modo di pensare. Se ci riusciremo o no, sarà il campo a decidere. Sono navigato, siamo felici di questo buon inizio ma non determinerà quello che sarà e saremo.

Con Angelo Corsi parlo spesso e molto. È un ragazzo che qui ha dato molto. Lui è in una fase della carriera e della vita nella quale dovrà decidere del suo futuro a breve e lungo termine. Gli ho aperto tutte le strade possibili. Ha bisogno del suo tempo e gli lasceremo tutto il tempo che gli serve per decidere che percorso vuole fare, anche per la stima nei suoi confronti. Per quanto riguarda Kongolo, in questa finestra di mercato nazionale, non ha trovato collocazione, perché ha avuto forse poco spazio. Ma se non va via non è un problema. Capita che giocatori che sembrava dovessero andar via poi sono diventati protagonisti.

Per Zilli e Florenzi non ci sono mai state richieste ufficiali, al più qualche sondaggio - continua Gemmi, come riporta tifocosenza.it -. Poi non hanno affondato perché io avevo fatto capire di non essere ricettivo. Sono due giocatori straordinari e vanno anche un po’ protetti, sono dei 2002 e devono fare il loro percorso. Quando avranno sul mercato una consistenza importante, mi fermerò a parlare e dare aperture a questi sondaggi. Ma prima delle richieste ufficiali, qualcosa ancora la devono dimostrare, e lo faranno. Zilli ha avuto pochi minuti? Avrà il suo spazio, perché è un giocatore forte.

È presto per darci una collocazione. Abbiamo giocato tre partite a campionato aperto e questo può aver dato indicazioni errate per tutte le squadre. Il campo dirà chi siamo, con grandissima umiltà ma con la voglia e il dovere di stupire. Averlo sempre in testa, poi vedremo se ne siamo capaci.

Il mio rinnovo? C’è sempre tempo per parlarne. Per me non è mai stato un elemento fondamentale per lavorare per gli anni successivi. Io lavoro sempre per cercare di creare valore. Noi abbiamo preso 16 giocatori, ma l’importante è come. Tre li abbiamo presi in prestito secco con valorizzazioni altissime, due in prestito con obbligo di riscatto facilmente raggiungibile, quindi quasi a titolo definitivo. Quattro con opzioni di riscatto e controriscatto consistenti. E sette definitivi. Il primo giocatore del mercato aperto lo ha preso il Cosenza, un segnale al quale tenevo e che non eravamo obbligati a fare”.


TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Cosenza
 

Primo piano

Venezia, Vanoli: “Ternana? Avrei preferito avessero cambiato allenatore fra una settimana…” Queste le dichiarazioni di Paolo Vanoli alla vigilia di Venezia – Ternana: “Andreazzoli l’ho sempre apprezzato e l’ho sempre seguito. All’Empoli ha fatto ottime cose, la Ternana ha fatto un ottimo investimento ed è un allenatore importante. Quello...
CANALI TUTTOB
CANALI TUTTOB
L'altra metà di La Top11 della 14esima giornata Portiere: Caprile (Bari)   Difesa: Improta (Benevento) Ceccaroni (Venezia) Mangraviti (Brescia) Beruatto...
L'altra metà di B-SCOUT - Niccolò Carrara: terzino sinistro del Novara La rubrica B-Scout riprende occupandosi di un giovane ragazzo della Primavera del Novara sul quale tenere monitorata la crescita è...
L'altra metà di ESCLUSIVA TB - Breda: "Genoa, fai in fretta o diventa dura. Como, avvio condizionato dalla vicenda Gattuso. Cosenza, ancora tu ma nessun contatto” Ai microfoni di TuttoB.com è intervenuto Roberto Breda, già tecnico tra le altre di Reggina, Latina, Ternana, Perugia...
L'altra metà di Assemblea Lega Serie B, approvato il bilancio Assemblea di Lega Serie B a Milano con tutte le società presenti. Approvato il bilancio 2021/22 esposto dal presidente Mauro...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 03 Dicembre 2022

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi sabato 3 dicembre 2022.

Frosinone 31
Reggina 26
Genoa 23
Brescia 23
Ternana 22
Bari 22
Parma 22
Südtirol 21
Ascoli 20
Pisa 18
Cagliari 18
Modena 17
Cittadella 16
Cosenza 15
Spal 15
Benevento 15
Palermo 15
Como 14
Venezia 12
Perugia 11

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy Consenso Cookie