Menu Primo pianoCalciomercatoIntervisteEsclusive TBCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie B ascolibaribresciacatanzarocittadellacomocosenzacremoneseferalpisalòleccomodenapalermoparmapisareggianasampdoriaspeziasudtirolternanavenezia

Cittadella, Marchetti: "Questa società merita tutti i complimenti che sta ricevendo. Obiettivi? La salvezza prima possibile, poi..."

Cittadella, Marchetti: "Questa società merita tutti i complimenti che sta ricevendo. Obiettivi? La salvezza prima possibile, poi..."TuttoB.com
Marchetti
martedì 12 dicembre 2023, 12:37Cittadella
di Marco Lombardi

«C’è tanto da essere soddisfatti dopo il successo sul Cosenza: non era semplice tenere alta la concentrazione quando sei reduce da quattro successi consecutivi, è su questo che abbiamo lavorato con i ragazzi durante la settimana. Mi piace la maturità della squadra: c’è stata una crescita, e non di poco conto. In questo periodo siamo riusciti a gestire anche partite complicate, a saper soffrire nei momenti di difficoltà, a vincere senza prendere gol. È nell’aspetto mentale che il Cittadella è cresciuto di più nell’ultimo periodo, e non sarà semplice mantenerlo sempre altissimo. Le vittorie consecutive? Di record ne abbiamo tanti, ce ne manca solo uno… La società credo meriti tutti i complimenti che sta ricevendo in questo periodo: se riusciamo a confermarci dopo tanti anni significa che c’è un lavoro importante di continuità, è una bellissima soddisfazione. Obiettivi? Raggiungiamo al più presto la permanenza in categoria e poi vedremo cosa riusciremo a fare di più. Sono anch’io curioso di vedere partita dopo partita cosa riusciremo a fare in futuro, probabilmente neanche i giocatori stessi sanno dove possono arrivare perché sono inesperti, sono giovani, tanti di loro sono alle prese con il primo torneo cadetto, ma in categoria ci resteranno a lungo perché sono bravi. Si è creato un mix tra giovani ed esperti, abbiamo tanti ricambi e tutti all’altezza. Adesso dipende da noi: andremo a Modena con coraggio, e ce la giocheremo. Più avanti, quando sarà il momento di fare i calcoli. li faremo». Così, dalle colonne de Il Gazzettino, Stefano Marchetti, direttore generale del Cittadella.