HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TMW Radio
  HOME tb » cittadella » Cittadella
Cerca
Sondaggio TMW
Crisi Sampdoria: Pirlo merita ancora fiducia?
  Sì
  No

Cittadella, Kastrati: "Trasferta impegnativa a Marassi. Nessuno ci ha messo sotto finora"

13 settembre 2023 10:55 di Marco Lombardi   
Kastrati
Kastrati
© foto di TuttoSalernitana.com

«Non vedo l’ora di ricominciare ad allenarmi con il Cittadella, perché ci attende una trasferta molto impegnativa. Dobbiamo quindi preparare la gara di Genova, per proseguire sulla strada tracciata in queste prime quattro partite, dove siamo riusciti ad esprimere un buon calcio: nessuno è riuscito a metterci sotto sinora. Contro la Sampdoria sarà un’altra partita rispetto a quella di Marassi dell’altra stagione: il torneo passato è stato messo in archivio, guardiamo avanti, e puntiamo a fare ancora meglio. Spero in una bella prestazione a Marassi, e con me tutto il Cittadella. Il gruppo? Mi sta facendo un’ottima impressione, tutti vogliono dimostrare di valere la categoria e di conquistare il posto in partita: vedo una squadra bella carica. La difesa? Siamo compatti, Pavan pare un veterano da centrale: sinora va tutto bene direi, ci sono alternative giovani e validi. Le 100 presenze in maglia granata? Sono orgoglioso e molto felice di aver raggiunto questo traguardo, il primo che realizzo con un club, significa che il Cittadella mi ha offerto la possibilità di dimostrare le mie capacità in un torneo importante come quello cadetto. Tre anni fa quando sono arrivato dal Trapani non avrei mai immaginato di arrivare a cento presenze, tra l’altro nemmeno ero sicuro del posto, che pian piano mi sono conquistato agli occhi dell’allenatore». Così, dalle colonne de Il Gazzettino, Elhan Kastrati, portiere del Cittadella.


TODOmercadoWEB.es - El sitio del mercado futbolístico actualizado 24 horas al día

Altre notizie Cittadella

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy