Menu Primo pianoCalciomercatoIntervisteEsclusive TBCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie B baribresciacarraresecatanzarocesenacittadellacosenzacremonesefrosinonejuve stabiamantovamodenapalermopisareggianasalernitanasampdoriasassuolospeziasudtirol
tb / brescia / Serie C
La retrocessione del Brescia scatena il mercato. Tutti verso l'addio? Forse noTuttoB.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
venerdì 2 giugno 2023, 10:49Serie C
di Claudia Marrone
per Tuttomercatoweb.com
fonte Luca Bargellini

La retrocessione del Brescia scatena il mercato. Tutti verso l'addio? Forse no

In attesa di capire se e a chi Massimo Cellino cederà il club, in casa Brescia la sorprendente retrocessione in Serie C mette al centro dell'attualità il tema del mercato. È difficile immaginare che molti dei giocatori oggi in rosa, arrivati al 'Rigamonti' col sogno della Serie A e oggi invischiati in Lega Pro, decidano di rimanere. A prescindere dalle responsabilità che ognuno di loro, chi più chi meno, possa avere su questo clamoroso passo falso.

Andrea Cistana, Florian Ayé, Andrea Papetti, Massimo Bertangoli, Alexander Jallow, Tom van de Looi, Emanuele Ndoj sono solo alcuni dei nomi destinati ad animare le settimane estive circa il loro futuro.

Un loro addio depaupererebbe la rosa delle Rondinelle di gran parte del tasso qualitativo attualmente in essere, ma le cifre in entrata dalla cessione dei rispettivi cartellini permetterebbe, d'altro canto, alla società d'investire in maniera importante nella costruzione di un roster adeguato alla Serie C.

Tutti sotto esame, tutti cedibili. Probabilmente tranne uno. Il capitano. Il rapporto fra Dimitri Bisoli e Brescia esula dal mero legame calcistico. E chissà che il centrocampista non decida di essere il centro di gravità permanente del nuovo corso che dovrà avere come unico obiettivo il ritorno della città e della sua squadra nei palcoscenici più importanti.