HOME  | REDAZIONE  | NETWORK  | MOBILE EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI  | RSS  
TuttoB.com: notizie di Serie B
TMW Radio
SONDAGGIO
SERIE B: CHI VINCE I PLAYOFF?
  CITTADELLA
  VENEZIA

Benevento

Benevento, Inzaghi: "A Frosinone antipasto di serie A. Sono certo che faremo una bella partita"

23.07.2020 15:00 di Angelo Zarra  Twitter:   
Inzaghi
© foto di Image Sport

Alla vigilia della trasferta di Frosinone, Filippo Inzaghi, tecnico del Benevento, ha parlato in conferenza stampa. Ecco le sue dichiarazioni riportate da ottopagine.it: "Mi aspetto che la squadra faccia una grande prestazione. Sono certo che andremo a fare una bella partita, dobbiamo incrementare i punti. Certo, pensare di essere come quelli di un tempo è difficile. Il record della serie B a 20 squadra lo teniamo già, mentre quello del Palermo era a 22. Raggiungerlo sarebbe un qualcosa di fantastico. Al di là dei record mi interessa vedere la crescita della squadra, sappiamo che sarà difficile. Penso sia un antipasto della serie A perché il Frosinone ha una rosa molto forte. Quando vedo la classifica noto il grande equilibrio, forse non ci siamo resi conto pienamente cosa sono riusciti a fare questi ragazzi. Chiudere un campionato a sette giornate dalla fine, pensando di aver fatto due mesi dopo il lockdown, essere già in serie A è un qualcosa di straordinario. Non invidio coloro che si giocano tutto adesso. Gli chiedo solo di dare tutto ciò che hanno. In settimana abbiamo lavorato molto, ho guardato come se fossimo in ritiro. Per il Frosinone sarà la partita della vita per tanti motivi, cercheremo di fare un'ottima partita dal punto di vista tecnico". 

GIOVANI - "Sono stati la cosa più bella. Hanno giocato per meriti, chiaramente Di Serio è più avanti per struttura fisica. Sicuramente giocherà titolare tra domani o lunedì". 

SINGOLI - "Hetemaj si è allenato solo oggi, quindi valuterò domani mattina. Penso che giocherà la prossima. Viola non c'è, non è ancora al massimo ma è sulla strada giusta. Assenti anche Volta e Letizia, mentre Tuia è rientrato. Si giocherà il posto con Pastina". 

NESTA - "C'è una grande amicizia tra di noi, per novanta minuti saremo avversari. Ho sempre detto che quando non gioco sono contento per i suoi successi. Domani darò il meglio per il Benevento, cercando di fare una grande gara. Mi sarei aspettato il Frosinone più su in classifica, ma è una squadra forte con calciatori importanti. Sarà un ulteriore banco di prova per noi". 

MONCINI - "Su di lui stiamo facendo un lavoro particolare. Non è brillantissimo perché vogliamo fargli migliorare qualche aspetto fisico. Sarà il nostro attaccante l'anno prossimo. E' un ragazzo in crescita, giocherà titolare una tra Frosinone e Chievo. Vogliamo preservarlo dal punto di vista fisico in vista della serie A". 

PREPARAZIONE - "Sappiamo poco. Speriamo di conoscere quanto prima la data dell'inizio del campionato. Ci piacerebbe andare in ritiro, ma dobbiamo affrontare molte situazioni logistiche". 

GORI - "Doveva giocare con il Livorno, ma siccome è un uomo spettacolare ha lasciato il posto a Montipò per permettergli di raggiungere i 20 clean sheet. Deciderà lui quando giocare. A Venezia si comportò allo stesso modo con Vicario, questo fa capire il suo spessore umano". 

SERIE A - "La base è molto buona, i record lo dimostrano. Vuol dire che c'è qualcosa di speciale dal punto di vista umano e tecnico. Sappiamo che serviranno calciatori importanti, abituati a giocare in serie A. Siamo in totale sintonia e speriamo di raggiungere i giocatori che ci siamo prefissati". 

REMY - "Non è ancora ufficiale l'addio. Speriamo che si possa ancora fare in modo che venga tesserato. Ha sposato la nostra causa, purtroppo è sorta questa problematica. Auguriamoci che possa esserci il colpo di coda".

GRUPPO - "E' un gruppo speciale. Se andassi a contare tutti i record me ne scorderei qualcuno, ciò significa che si è creata quella giusta alchimia. E' un gruppo straordinario e ha capito quando è il momento di scherzare o di fare sul serio. Adesso stanno raccogliendo tutti gli elogi che sono frutto del loro lavoro. Come ho già detto penso ci sia una grande differenza tra vincere o entrare nella storia, penso se ne siano accorti". 

CESSIONI - "Sarà fondamentale l'esperienza da calciatore. E' l'unica cosa brutta del nostro lavoro. Quando si crea qualcosa di speciale, poi bisogna fare delle scelte. Nel corso della mia carriera mi ha sempre infastidito quando non mi sono state dette le cose in faccia. Nel momento in cui verrà fatta qualche scelta dolorosa, lo affronteremo spiegando le motivazioni. Quando si è molto chiari e onesti penso che poi il calciatore apprezzi". 


TuttoB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Benevento
 

Primo piano

Rigori decisivi: l'Alessandria batte il Padova e dopo 46 anni torna in Serie B L'Alessandria batte il Padova ai calci di rigore e dopo 46 anni torna in Serie B. E' la squadra allenata da Moreno Longo a fare sua la finale playoff di Serie C, conquistando la promozione dopo 180 minuti in cui ha prevalso l'equilibrio. Lo 0-0 è...
CANALI TUTTOB
CANALI TUTTOB
L'altra metà di Serie B, 38^ giornata: la TOP 11 di TuttoB La TOP 11 della 38^ giornata del campionato di Serie B scelta dalla redazione di TuttoB.com: (4-3-3) PORTIERE Berisha (Spal)   DIFENSORI Casasola...
L'altra metà di B-SCOUT - Niccolò Carrara: terzino sinistro del Novara La rubrica B-Scout riprende occupandosi di un giovane ragazzo della Primavera del Novara sul quale tenere monitorata la crescita è...
L'altra metà di ESCLUSIVA TB - Venezia, Modolo: "Zanetti ha reso vincente questo gruppo. Abbiamo capito subito che potevamo ambire a qualcosa di importante" In esclusiva ai microfoni di Tuttob.com, Marco Modolo capitano del Venezia commenta l’annata che ha riportato il club in Serie...
L'altra metà di Alessandria in B, Longo: "Realizzato qualcosa di incredibile. Vittoria speciale" Ai microfoni di Rai Sport, Moreno Longo, tecnico dell’Alessandria, ha commentato così il ritorno in Serie B dei grigi...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 18 Giugno 2021

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi Venerdì 18 Giugno 2021.

 
Empoli 73
 
Salernitana 69
 
Monza 64
 
Lecce 62
 
Venezia 59
 
Cittadella 57
 
Brescia 56
 
Chievo Verona 56
 
Spal 56
 
Frosinone 50
 
Reggina 50
 
Vicenza 48
 
Cremonese 48
 
Pisa 48
 
Pordenone 45
 
Ascoli 44
 
Cosenza 35
 
Reggiana 34
 
Pescara 32
 
Virtus Entella 23

   Editore: TMW NETWORK s.r.l. - Partita IVA 02210300519 Privacy Policy